strip1-video
gpt strip1_generica-video
gpt strip1_gpt-video-0
Nostrofiglio.it

Pianetamamma logo pianetamamma.it

gpt skin_web-video-0
Ricette bambini
1 5

La Video Ricetta delle Pizzette Decorate per Halloween

adsense-itemtop

Halloween è alle porte e in cucina qualcosa bolle in pentola. Prepareremo delle gustose pizzette decorate ad hoc per la notte più horror dell’anno.

Pizzette Decorate per Halloween

Qualcosa bolle in pentola ed è estremamente gustoso. Abbiamo chiesto alla nostra fidata Peri and the kitchen, che ricordiamo per le deliziose pizzette di cavolfiore, cosa stesse preparando per la notte horror più attesa dell’anno. La risposta è stata una video ricetta originale: delle pizzette decorate per Halloween in maniera così minuziosa e divertente che sarà uno spasso riproporle ai bambini di casa. Ecco l’elenco degli ingredienti:
  • 200 gr di farina di farro;
  • 200 gr di ricotta fresca;
  • 5 gr di lievito istantaneo per pane/pizza;
  • sale q.b.;
  • 35 gr di olio extra vergine d'oliva;
  • salsa di pomodoro;
  • olive nere;
  • mozzarella;
  • origano.
Alla preparazione, la notte di Halloween ci aspetta!

Come preparare delle mostruose pizzette di Halloween

Sono delle vere e proprie pizzette mostruose, tra le ricette di Halloween più veloci da preparare e facili da decorare. Iniziamo. 
  • L’impasto: amalgamiamo per bene tutti gli ingredienti fino a creare un composto rotondo.
  • Dividiamo l'impasto a metà, stendiamolo e usiamo un bicchiere del diametro di circa 7 cm per creare i dischetti di pizza.
  • Formati i dischetti aggiungiamo della salsa di pomodoro e li inforniamo a 180-190° per circa 10 minuti.
  • Tagliuzziamo (come nel video) le olive nere per creare le sagome dei ragnetti di Halloween.
  • Aggiungiamo mozzarella, origano e olio e inforniamo per 5 minuti a 180°.
Pronte per essere divorate. Buon appetito!
Come fare la piadipizza | Video ricetta

Video Ricetta Pizzette Decorate per Halloween

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-video-0