Nostrofiglio.it
1 5

Termometro basale: cos'è e come usarlo per restare incinta

/pictures/2019/05/13/termometro-basale-cos-e-e-come-usarlo-per-restare-incinta-3869126091[957]x[400]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-incinta
Che cos'è il termometro basale. A cosa serve. Come usarlo per restare incinta. E quali sono i migliori modelli sul mercato. Ecco tutto quello che è bene sapere

Termometro basale

Esistono diversi modi per favorire il concepimento e, uno di questi, è sicuramente la misurazione della temperatura basale per stabilire il periodo fertile. La temperatura basale di una donna, misurata sempre al mattino, infatti, verso la metà del ciclo subisce un picco e resta intorno ai 37 gradi centigradi fino all'arrivo delle mestruazioni. Questo sistema naturale può aiutare ad individuare quali siano i giorni migliori per restare incinta.

Come riconoscere i sintomi di una gravidanza?

Ma andiamo a conoscere meglio alcuni modelli di termometro basale da poter scegliere se si sta cercando una gravidanza

Termometro basale Clearblue

Il termometro basale Clearblue è, senza dubbio, uno dei più conosciuti e acquistati. Ecco di seguito due strumenti da tenere in considerazione nel caso in cui si voglia utilizzare questo metodo per cercare una gravidanza.

Clearblue test di ovulazione digitale

Il test di ovulazione digitale con doppio indicatore ormonale Clearblue identifica i 4 giorni maggiormente fertili, per offrire maggiori probabilità di restare incinta. Si tratta di un test di ovulazione che rileva i 2 principali ormoni associali alla fertilità, con accuratezza al 99 per cento, facile da leggere ed interpretare: la faccina sorridente, infatti, sarà quella che indicherà i giorni fertili.
PRO: clienti rimasti soddisfatti. Il test è risultato efficiente, preciso, tanto che la gravidanza tanto desiderata è arrivata
CONTRO: qualche cliente se lo aspettava più preciso e ha ritenuto esigua la quantità di stick presente nella confezione nel caso di donne che ovulano in ritardo.

Clearblue Advanced Monitor

Si tratta di un monitor di fertilità che permette di rilevare anche la gravidanza. E' progettato per identificare i giorni fertili e aumentare le probabilità di rimanere incinta. La comodità di questo strumento sta nel suo memorizzare lo storico degli ultimi 6 cicli registrati. Nel dettaglio, questo monitor controlla i livelli di due ormoni chiave per la fertilità (estrogeni e ormone luteinizzante). I test da inserire nel monitor sono venduti separatamente.
PRO: descritto come un prodotto comodo per centrare il periodo, anche alcuni ginecologi lo reputano affidabile 
CONTRO: non ci sono gli stick all'interno della confezione, quindi alla spesa del monitor è necessario aggiungere quella dei test.

Termometro basale Gima

Un altro termometro basale digitale di qualità è quello dell'azienda Gima. Uno strumento impermeabile e semplicissimo da utilizzare, che misura la temperatura basale della donna per farle individuare se quello più essere un "periodo buono". Il monitor presenta 4 numeri e due decimali ed è efficace per il controllo della fertilità.
PRO: termometro basale molto preciso, a differenza di altri competitor, provato a distanza di poco tempo segna la stessa temperatura e ha anche due cifre dopo lo zero che lo rendono ancora più affidabile. Apprezzato da diversi clienti. 
CONTRO: la confezione è arrivata, in più casi, molto rovinata.

I migliori termometri basali

Ecco una selezione dei migliori termometri basali sul mercato da scegliere, in alternativa a quelli sopra indicati. Iniziamo...

Femometro

Mai sentito parlare di Femometro? Anche detto Femometer questo strumento è un termometro basale intelligente che prende e analizza intelligentemente la temperatura basale corporea per individuare i giorni fertili e aiutare nella ricerca di una gravidanza. Femometer migliora la precisione di inserimento manuale di termometri basali tradizionali, semplifica la complessità dei risultati del termometro basale ed è compatibile con dispositivi Apple e Android. Un termometro altamente tecnologico.
PRO: i clienti ne parlano positivamente. Termometro che funziona e si sincronizza facilmente al proprio dispositivo tramite apposita app: si sincronizza via Bluetooth e crea da sola il grafico, indicando i giorni fertili e dell'ovulazione.
CONTRO: qualche cliente ha avuto dei problemi tecnici ma l'assistenza è prontamente intervenuta.

Termometro Basale Isnow-med

Ecco un altro modello di termometro basale utile, semplice da utilizzare e preciso. E' il termometro basale digitale di Isnow-med. Caratterizzato da 60 giorni di memoria, per monitorare l'ovulazione con facilità (con tanto di data e ora della misurazione), un sistema di Alarm Clock per aiutare a prendere la temperatura ogni mattina alla stessa ora e un grafico che aiuta a monitorare il giorno dell'ovulazione, questo è sicuramente uno strumento da tenere in considerazione se si desidera diventare mamme.
PRO: termometro pratico ed efficiente. Molto preciso. Il suo punto di forza è la capacità di memorizzare per 60 giorni i dati
CONTRO: la custodia è un po' ingombrante, per il resto non ci sono commenti negativi sul prodotto.

Termometro basale digitale più test di gravidanza 

Se state cercando un prodotto davvero completo, One+Step offre una confezione completa di tutti gli strumenti necessari per cercare una gravidanza e controllare di aver fatto centro. Nella stessa confezione, infatti, sono presenti: termometro basale digitale, 40 test di ovulazione e 10 test di gravidanza. Inoltre, con ogni spedizione, viene anche inviato il grafico cartaceo di fertilità.
PRO: Prodotto apprezzato dalla maggior parte dei clienti. Arrivato nei tempi. Termometro basale semplice da usare, strisce ovulatorie e di gravidanza efficienti
CONTRO: la luce del termometro ha smesso di funzionare dopo poco tempo.

Test fertilità Eveline "Smart Fertility"

Il test di ovulazione digitale Eveline è un altro metodo efficace e abbastanza preciso per individuare i giorni di fertilità e avere a mente un vero e proprio calendario del mese. Dotato di un'accurata tecnologia, questo strumento rileva il livello di fertilità (contrassegnandolo come basso, alto e massimo) e lo riporta tramite una app gratuita sul proprio smartphone.
PRO:  Buon rapporto qualità prezzo e ottimo prodotto. Il pacco contiene 10 stick, chiusi ognuno nella propria bustina, e una clip per agganciare il test allo smartphone. Molto facile da usare e da interpretare.
CONTRO: non ci sono recensioni negative sul prodotto.
 

Come funziona

I termometri basali sono un metodo contraccettivo naturale per evitare o cercare una gravidanza. Per temperatura basale si intende la temperatura corporea al momento del risveglio, prima di iniziare qualunque attività giornaliera. Un rialzo costante della temperatura, solitamente, individua la fase di ovulazione nella donna e i giorni "buoni" per restare incinta. I termometri basali, dunque, sono una buona - e spesso efficace - alternativa ai test ovulatori se si desidera un bebè. 

Come rimanere incinta

Sono tante le donne che, ogni mese, cercano - con fatica - di restare incinta, ma, in loro aiuto, arrivano strumenti all'avanguardia, tecnologici ed efficaci. Sicuramente lo stile di vita di una donna, un periodo di maggiore relax, possono influire positivamente, ma anche tenere il conto del ciclo, individuando giorni fertili con tabelle cartacee, con app dedicate, con stick e test di ovulazione o, come descritto prima, con appositi termometri basali, può rendere più semplice l'impresa e portare, presto, la buona notizia.

***Contenuto sponsorizzato: PianetaMamma.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, PianetaMamma.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati***

gpt inread-incinta-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-incinta-0