Home Rimanere incinta Sono incinta?

Test di gravidanza fai da te: come farli e quanto sono accurati?

di Francesca Capriati - 14.09.2022 Scrivici

test-di-gravidanza-fai-da-te
Fonte: shutterstock
Test di gravidanza fai da te: come sapere se sei incinta senza test. I test di fai da te con sale, zucchero, olio, bicarbonato e altri metodi di una volta

Test di gravidanza fai da te

Il modo più sicuro ed accurato per sapere se c'è una gravidanza in atto è fare un esame dle sangue o un test di gravidanza casalingo, che oggigiorno è molto preciso ed è in grado di dirci in pochi minuti se è in arrivo un bambino oppure no. Ma come facevano una volta a sapere se erano incinte? Ci sono alcuni metodi e test di gravidanza fai da te che per secoli sono stati utilizzati a questo scopo, ma che oggi sappiamo avere poco o nulla valenza scientifica

In questo articolo

Test di gravidanza fai da te con sale

In un bicchierino di plastica metti un campione di urina e versaci due pizzichi di sale. Se si formano dei grumi il risultato è positivo.

Secondo i sostenitori di questo metodo ciò accade perchè la presenza dell'ormone Beta Hcg nell'urina impedirebbe al sale di dissolversi.

Test di gravidanza fai da te con lo zucchero

Un altro metodo antico per provare a scoprire una gravidanza vede l'impiego dello zucchero.

Mescola 1 cucchiaio di zucchero e 1 di urina in una ciotola plastica e aggiungi 1 cucchiaio di urina. Se lo zucchero si dissolve rapidamente, il risultato è negativo, se invece forma dei grumi, il risultato è positivo.

Ciò accadrebbe per la stessa ragione per cui si formano i grumi con il test del sale: a causa dell'ormone Beta Hcg.

Test di gravidanza fai da te con bicarbonato

Più che un test di gravidanza, la credenza popolare utilizza il bicarbonato di sodio per scoprire in anticpo il sesso del bambino. Bisogna versare un cucchiaio di bicarbonato di sodio in una bacinella, aggiungere un campione di urina e osservare la reazione: se il composto diventa molto schiumoso nascerà un maschietto, se si forma meno schiuma allora arriverà una femminuccia.

Test gravidanza fai da te olio

Tra i test di gravidanza fai da te più stravaganti c'è anche quello con l'olio: aggiungiamo alcune gocce di olio di oliva in un contenitore con l'urina e osserviamo la reazione.

Se i due liquidi si aggregano il test è positivo, se restano separati allora è negativo.

Test gravidanza fai da te candeggina

Il test di gravidanza fatto in casa con la candeggina non solo non ha alcuna valenza scientifica ma può anche essere pericoloso.

Se proprio non riusciamo a resistere indossiamo i guanti prima di maneggiare la candeggina e teniamoci lontane dal contenitore, per evitare di inalare sostanze tossiche. Ad ogni modo: riempiamo mezza tazza con l'urina e aggiungiamo mezza tazza di candeggina. Osserviamo la reazione dopo qualche minuto: se il composto diventa schiumoso e frizza il risultato è positivo. 

Come sapere se sei incinta senza test

Il test di gravidanza casalingo misura la presenza della gonadotropina corionica umana (hCG), un ormone che viene rilasciato dal corpo all'inizio della gravidanza, ed è il modo più sicuro per confermare una gravidanza. Tutti i metodi antichi e i test di gravidanza della nonna sono decisamente inaffidabili e non hanno prove scientifiche a supporto.

Un test di gravidanza fatto in casa può dare lo stesso risultato di un test affidabile, ma si tratta solo di una coincidenza.

Il test di gravidanza può essere fatto dopo due settimane dal concepimento e in presenza di un ritardo del ciclo mestruale. Tuttavia alcuni sintomi precoci possono farci sospettare di essere rimaste incinte.

  • tensione e gonfiore del seno e fastidio ai capezzoli
  • ipersensibilità verso alcuni tipi di odori
  • maggiore sensibilità ed irritabilità
  • fame
  • stanchezza
  • gonfiore addominale
  • nausea
  • capogiri.
gpt inread-incinta-0

articoli correlati