Home Rimanere incinta Sono incinta?

Cos'è la gonadotropina corionica e a cosa serve?

di Francesca Capriati - 28.06.2024 Scrivici

gonadotropina-corionica
Fonte: shutterstock
Gonadotropina corionica: cos'è e a cosa serve in gravidanza, quali sono i valori delle Beta beta hcg che indicano che sei incinta

In questo articolo

Gonadotropina corionica in gravidanza, a cosa serve?

La gonadotropina corionica umana (hCG) è un ormone che viene prodotto durante la gravidanza e che svolge un ruolo fondamentale nel sostenere il corpo luteo e mantenere un ambiente uterino sano per lo sviluppo del feto.

Cos'è la gonadotropina corionica?

La gonadotropina corionica è un ormone prodotto dal trofoblasto, una parte dell'embrione che si sviluppa nel placenta dopo l'impianto. È composto da due subunità: alfa e beta. La subunità alfa è comune a diversi ormoni, mentre la subunità beta è unica per l'hCG, ed è una componente chiave per i test di gravidanza.

A cosa serve la gonadotropina corionica?

Come dicevamo svolge un ruolo fondamentale nel mantenimento della gravidanza e nel favorire lo sviluppo dell'embrione. In particolare la gonadotropina corionica serve a sostenere il corpo luteo nelle ovaie, che a sua volta produce progesterone, un ormone essenziale per mantenere la gravidanza. Il progesterone aiuta a preparare l'utero per l'impianto dell'embrione e a mantenere un ambiente uterino sano per lo sviluppo del feto. Inoltre, l'hCG stimola la produzione di testosterone nei feti maschi, contribuendo allo sviluppo degli organi riproduttivi maschili.

Cos'è la Gonadotropina corionica beta hCG?

Come abbiamo detto la beta hCG è la subunità dell'ormone hCG specifica per la gravidanza. La molecola della subunità beta della gonadotropina corionica è composta da 145 aminoacidi. È unica per l'hCG e differente dalle subunità beta di altri ormoni come l'ormone luteinizzante (LH), l'ormone follicolo-stimolante (FSH) e la tireotropina (TSH). Questa unicità permette ai test di gravidanza di rilevare specificamente l'hCG, confermando la presenza di una gravidanza.

In cosa consiste l'esame della Gonadotropina corionica?

Si tratta di un test di laboratorio che rileva la presenza e misura la quantità dell'ormone hCG nel sangue o nelle urine.

Viene usato soprattutto per diagnosticare e poi monitorare la gravidanza: può essere eseguito come test qualitativo o quantitativo, nel primo caso fornisce solo un risultato positivo/negativo (è il caso dei test di gravidanza fai da te) nel secondo caso restituisce il valore quantitativo delle Beta che serve a monitorare il progresso della gravidanza e diagnosticare eventuali problemi.

Come si legge il risultato del Beta HCG?

I risultati del beta hCG possono essere letti in due modi:

  • Test qualitativo: indica semplicemente se l'ormone hCG è presente o no, riportando un risultato positivo o negativo.
  • Test quantitativo: fornisce un valore numerico esatto del livello di hCG nel sangue. Questo dato serve a determinare l'età gestazionale e monitorare il progresso della gravidanza.

Ecco una guida generale per interpretare i livelli di hCG:

  • < 5 mIU/mL: Negativo (non incinta)
  • 5-25 mIU/mL: Incerto (richiede ulteriori test)
  • 25 mIU/mL: Positivo (indicativo di gravidanza)

I valori di hCG nel sangue possono variare ampiamente, ma in generale, un livello di hCG superiore a 25 mIU/mL è considerato indicativo di una gravidanza. Durante le prime settimane di gravidanza, i livelli di hCG aumentano rapidamente e raddoppiano approssimativamente ogni 48-72 ore.

L'andamento del valore delle Beta hCG segue, in media, una crescita di questo tipo: raddoppia ogni 2 giorni per valori fino a 1200 UI, raddoppia ogni 3 giorni per valori da 1200 UI a 6000 UI, raddoppia ogni 4 giorni per valori superiori a 6000 UI.

Ecco una tabella indicativa dei livelli di hCG durante le prime settimane di gravidanza, con la premessa che i valori possono variare leggermente tra i diversi laboratori:

  • 3 settimane: 5 - 50 mIU/mL
  • 4 settimane: 5 - 426 mIU/mL
  • 5 settimane: 18 - 7,340 mIU/mL
  • 6 settimane: 1,080 - 56,500 mIU/mL
  • 7-8 settimane: 7,650 - 229,000 mIU/mL
  • 9-12 settimane: 25,700 - 288,000 mIU/mL

Attenzione: i valori di riferimento degli esami di laboratorio possono variare a seconda della metodologia di analisi dei campioni, quindi per leggere correttamente il risultato bisogna far riferimento alla tabella presente sul referto.

Quando le beta HCG sono positive?

Le beta HCG sono considerate positive quando i livelli di hCG nel sangue o nelle urine sono sufficientemente elevati da essere rilevati dal test, il che accade solitamente entro 8-11 giorni dal concepimento.

La maggior parte dei test di gravidanza in commercio è in grado di rilevare hCG già pochi giorni dopo il mancato ciclo mestruale. Con l'esame del sangue si considera positivo un risultato positivo con livelli di Beta HCG superiori a 25 mUI/ml.

Quanto è la beta se non sei incinta?

In una persona non incinta, i livelli di hCG sono generalmente molto bassi, di solito inferiori a 5 mIU/mL. È sempre importante consultare un medico per una corretta interpretazione dei risultati.

Quando inizia a salire il beta HCG?

Il beta hCG inizia a salire immediatamente dopo l'impianto dell'embrione nella parete uterina (circa 6-12 giorni dopo la fecondazione). Da quel momento, i livelli di hCG aumentano rapidamente, raddoppiando approssimativamente ogni 48-72 ore durante le prime settimane di gravidanza per raggiungere il picco intorno alle 10 settimane di gravidanza. Poi diminuiscono leggermente e restano stabili per il resto della gravidanza.

Cos'è la Gonadotropina corionica nell'uomo?

Anche se questo ormone è associato alla gravidanza, può essere presente anche negli uomini. Nei maschi, livelli elevati di hCG possono indicare la presenza di alcuni tipi di tumori testicolari o altri disturbi che vanno indagati con il medico.

Domande e risposte

Che esame è la gonadotropina corionica?

L'esame della gonadotropina corionica è un test di laboratorio utilizzato per rilevare la presenza dell'ormone hCG nel sangue o nelle urine e per confermare una gravidanza.

Come capire se si è incinta da 1 settimana?

Può essere difficile perché i livelli di hCG potrebbero non essere ancora abbastanza alti da essere rilevati. Alcuni test di gravidanza sensibili possono, però, rilevare livelli molto bassi di hCG poco prima del ritardo.

Che valore deve avere il beta HCG per essere incinta?

Per confermare una gravidanza, i livelli di beta hCG dovrebbero essere superiori a 25 mIU/mL.

Fonti

gpt inread-incinta-0

Articoli correlati

Ultimi articoli