Home Rimanere incinta Sono incinta?

Che cosa si intende quando si parla di ghost line nei test di gravidanza?

di Elena Berti - 20.08.2022 Scrivici

test-gravidanza-negativo
Fonte: shutterstock
Ghost line e test gravidanza: esiste davvero una linea di evaporazione nei test? Come evitare che appaia per non confonderla con falso positivo

Ghost line e test gravidanza

C'è un momento particolarmente importante per le coppie che cercano un figlio: quello del test di gravidanza. Che sia dopo un ritardo oppure no, fare pipì sul famoso stick può generare speranze e ansie, e l'attesa del risultato provoca grandi emozioni. Ma cosa sapete di ghost line e test gravidanza?

In questo articolo

Che cos’è la ghost line

Quando si parla di ghost line e test gravidanza si intende un fenomeno che manda in crisi molte coppie: una linea cosiddetta di evaporazione, che appare dopo un po' come seconda linea ma che non indicherebbe un risultato positivo.

La linea di evaporazione appare proprio al posto della seconda linea del test positivo, ma solo su test negativi. Si tratta quindi di un falso positivo, e molte volte tende a scomparire poco dopo. 

Perché si verifica la ghost line sul test di gravidanza?

Ma com'è possibile che appaia una seconda linea se il test non rileva beta hcg, cioè l'ormone della gravidanza? I motivi possono essere sostanzialmente due: 

  • il test è stato eseguito in maniera sbagliata
  • il risultato è apparso troppo tardi

Il più delle volte la ghost line appare perché il test non è stato eseguito nel modo corretto, magari troppo presto (poco dopo il presunto concepimento) oppure perché si è urinato eccessivamente sul test, "allagandolo". 

Ghost line o linea debole positiva?

Chi sta cercando un figlio (ma in realtà anche chi vorrebbe evitarlo) si chiederà come sia possibile distinguere la linea di evaporazione da un test debolmente positivo

In realtà, gli esperti sono concordi: se c'è una seconda linea, quasi sicuramente è in corso una gravidanza. Una linea sbiadita o apparsa tardi potrebbe avere numerose spiegazioni comuni: 

  • urine poco concentrate (per esempio il test viene eseguito durante il giorno dopo aver bevuto molto)
  • test eseguito troppo presto
  • scarsa sensibilità del test

La ghost line è infatti un evento pressoché impossibile se si eseguono test di qualità nel modo giusto.

Può capitare quando il test viene eseguito nel modo completamente sbagliato e se è di fabbricazione scadente. Se volete la certezza di una gravidanza in corso o meno, quindi, è meglio: 

  • acquistare il test in farmacia, verificandone la sensibilità
  • seguire le indicazioni del test alla lettera
  • farlo al mattino appena sveglie
  • aspettare di avere un ritardo prima di farlo

In questo modo potrete avere con più sicurezza ed evitare di confondere una linea sbiadita dovuta a una bassa concentrazione di beta hcg con una ghost line, un evento davvero raro. 

Ghost line e falsi positivi

La ghost line può essere confusa coi falsi positivi: in realtà i falsi positivi sono comunque una rilevazione della concentrazione di beta hcg. Gravidanza ectoptica, gravidanza chimica, recente gravidanza, sono molti i motivi per cui un test potrebbe rilevare gli ormoni della gravidanza senza però che questa vada per il verso giusto o sia ancora in corso. 

Se avete effettuato un test di gravidanza e vi è apparsa una ghost line, ma siete sicure di aver seguito tutte le indicazioni, potete: 

  • ripetere il test dopo qualche giorno
  • effettuare il dosaggio delle beta hcg in laboratorio

In ogni caso, se vedete una linea sbiadita è molto più probabile che siate incinte: la ghost line è quasi una leggenda e si verifica solo in casi rarissimi! 

gpt inread-incinta-0

articoli correlati