Home Rimanere incinta Sessualità e corpo

Si può fare sport quando si hanno le mestruazioni

di Elena Berti - 09.08.2022 Scrivici

sport-e-ciclo-mestruale
Fonte: shutterstock
Sport e ciclo mestruale: si può fare attività fisica quando si hanno le mestruazioni? Come gestire l'esercizio fisico quando si ha il ciclo

Sport e ciclo mestruale, come fare?

Le donne devono fare i conti, ogni mese, col ciclo mestruale. Per alcune si tratta di qualche giorno di perdite, per altre può rappresentare un momento invalidante e faticoso, che compromette anche le attività quotidiane. Oggi parliamo di sport e ciclo mestruale: come fare a fare esercizio fisico anche nei giorni più faticosi del mese. 

In questo articolo

Si può fare sport con le mestruazioni?

Veniamo alla domanda principale: sport e ciclo mestruale vanno d'accordo? Si può fare attività fisica nei giorni delle mestruazioni? La risposta di base è sì, non c'è nessuna controindicazione, ma bisogna tenere conto di alcuni aspetti. Per certe donne le mestruazioni significano dolori, stanchezza: se per voi è così, non c'è niente di male nel saltare qualche giorno di allenamento e rimandare a quando state meglio. 

Se invece non avete nessun problema, non c'è alcuna controindicazione: l'unico suggerimento è di seguire cosa vi dice il corpo e non esagerare. L'esercizio fisico deve essere fatto per stare bene, non come imposizione!

Quali sport fare con le mestruazioni

Anche se non soffrite molto i giorni delle mestruazioni, ci sono alcuni allenamenti più indicati di altri. Per esempio il nuoto è un'attività assolutamente indicata, ma se non siete favorevoli alla coppetta mestruale o ai tamponi potrebbe non fare al caso vostro. Lo yoga, invece, è una disciplina particolarmente utile anche per alleviare i dolori mestruali, indicato anche per chi non si sente in super forma. 

Pesi, corsa, bici e allenamenti ad alto impatto dovrebbero essere sospesi almeno nei primi due giorni, anche per una questione di forze: la perdita di sangue e lo sbalzo ormonale potrebbero affaticarvi più del solito, non vale la pena fare sforzi! 

Consigli per continuare a fare sport durante il ciclo

Se però non volete rinunciare al vostro sport anche durante il ciclo, ecco qualche consiglio per praticarlo senza rischi.

Chiedete al vostro medico se può segnalarvi un integratore capace di darvi le energie giuste in quei giorni. Anche l'alimentazione dovrebbe essere particolarmente curata: assumente sufficienti carboidrati (per l'energia) e proteine (per la massa muscolare). 

Non iniziate nuovi allenamenti durante il ciclo, ma rimandate a quando sarete nel pieno della forma. 

Bevete acqua a sufficienza e, se vi sembra di non stare bene, interrompete subito l'allenamento

Scegliete abiti comodi, traspiranti, optate per colori scuri se avete paura di perdite: in particolare se usate gli assorbenti, potrebbero spostarsi durante lo sport e macchiare. 

Dedicate più tempo al riscaldamento ed evitate movimenti che sforzano la schiena: durante le mestruazioni si fa spesso sentire la lombalgia e lo sport potrebbe peggiorarla. 

Ma soprattutto: non sentitevi in colpa se i giorni delle mestruazioni non vi sentite di allenarvi. Lo sport è un modo per restare in forma, sì, ma soprattutto mentalmente. Se diventa un obbligo da rispettare a tutti i costi sarà del tutto inutile, e anche se lo fate per dimagrire non saranno due allenamenti saltati a farvi perdere i progressi. 

Fare sport durante il ciclo mestruale è possibile, se ci si sente di farlo. In alcuni casi può essere utile praticare attività come yoga, pilates, nuoto o camminata, ma se non vi sentite nessuno vi obbliga. Riposatevi, meditate, fate un po' di stretching oppure una camminata, o semplicemente niente. Anche il corpo ha bisogno di tregua! 

gpt inread-incinta-0

articoli correlati