Home Rimanere incinta Sessualità e corpo

Si può fare il bagno quando si hanno le mestruazioni?

di Elena Berti - 25.07.2022 Scrivici

bagno-con-le-mestruazioni
Fonte: shutterstock
Posso fare il bagno con le mestruazioni? Chiariamo una volta per tutte se è possibile andare al mare o in piscina quando si ha il ciclo

Posso fare il bagno con le mestruazioni?

Le donne in estate, ma non soltanto, hanno una grande noia: il ciclo mestruale. L'arrivo delle mestruazioni scandisce il passare del tempo e quando si tratta delle vacanze diventano un problema, sia perché affaticano, sia perché possono essere un impedimento a molte attività. E la domanda che si fanno molte donne è: posso fare il bagno con le mestruazioni?

In questo articolo

Le mestruazioni nella società

Molti anni fa - ma in alcune zone ancora oggi - le donne mestruate non dovevano fare molte cose. Basti pensare che anche nei testi sacri delle religioni si fa riferimento alla donna con le mestruazioni definendola impura, perciò certe cose, col ciclo, non sono ammesse. Il ciclo mestruale è rimasto a lungo un tabù e in molte famiglie lo è ancora oggi, e il fatto di non parlarne e di non normalizzarlo ha portato con sé credenze e superstizioni. Le adulte di oggi avranno amiche che non facevano la doccia o il bagno con le mestruazioni e molte ancora oggi si chiedono se sia possibile o no. Ecco la risposta: sì, si può fare il bagno con le mestruazioni!

Mare e piscina con le mestruazioni

Anche se la domanda è generica - chi si chiede se si può fare il bagno in mare o in piscina con le mestruazioni ha il dubbio anche per la vasca di casa - una delle situazioni più complesse ad affrontare in quei giorni è sicuramente la vacanza al mare, oppure il corso di nuoto o ancora la giornata in piscina. Soprattutto per le ragazzine che non hanno ancora dimestichezza col proprio corpo, vedere donne che non fanno il bagno o indossano i pantaloncini in spiaggia perché hanno le mestruazioni può convincerle che sia vietato fare il bagno. No, non lo è. 

Il bagno con le mestruazioni si può fare, ma ad alcune condizioni: 

  • l'acqua non deve essere troppo fredda, gli sbalzi di temperatura modificano la circolazione sanguigna e potrebbero causare problemi durante il ciclo
  • ci si deve sentire bene, non è necessario andare alla lezione di nuovo coi crampi e nemmeno fare il bagno della domenica se non ci si sente
  • ci si deve sentire a proprio agio

Come fare il bagno se si hanno le mestruazioni

Se lo chiedono donne adulte, figuriamoci quelle più giovani: come si fa il bagno in piscina o al mare quando si hanno le mestruazioni?

Le donne adulte hanno più soluzioni: la più comoda è senza dubbio la coppetta mestruale, perché trattiene il sangue e non fa entrare assolutamente l'acqua.

I tamponi sono comodi, ma hanno lo svantaggio di assorbire anche l'acqua per questo è necessario cambiarli imperativamente dopo il bagno, soprattutto in mare. 

Esistono anche i costumi mestruali, ma è rischioso usarli nei primi giorni di ciclo per fare il bagno perché, come è facile intuire, il sangue a contatto con l'acqua si scioglie disperdendosi. Se invece si ha solo un leggero spotting, non c'è alcun problema. 

Il bagno in casa si può fare, non c'è pericolo: a voi capire se può darvi fastidio nel caso in cui fuoriuscisse del sangue in vasca. In ogni caso ricordatevi che l'acqua molto calda aumenta il flusso di sangue, quella fredda, al contrario, può bloccarlo.

È arrivato il momento di sfatare questa assurda credenza: non c'è nessun impedimento al bagno in mare o in piscina quando si hanno le mestruazioni. Anche lavarsi è concesso (e consigliato!). L'importante è che ogni ragazza e ogni donna si senta a proprio agio e faccia come si sente.

gpt inread-incinta-0

articoli correlati