Home Rimanere incinta Infertilità

Il peso influisce sulla infertilità?

di Ines Delio - 04.05.2024 Scrivici

peso-e-infertilita
Fonte: shutterstock
Che correlazione c'è tra peso e infertilità femminile e maschile? I rischi per la gravidanza di chi è sovrappeso o sottopeso

In questo articolo

Peso e infertilità

Quando si sta cercando di rimanere incinta, ci sono alcuni cambiamenti nello stile di vita che possono aumentare le probabilità di una gravidanza più sana e anche aiutare a ridurre il tempo necessario per concepire. Una delle cose migliori da fare è, innanzi tutto, raggiungere il peso più sano possibile. Attenzione però: non si tratta solo di perdere peso, perché anche una condizione di sottopeso può rendere più difficile la gravidanza. Ecco che rapporto c'è tra peso e infertilità.

Il sovrappeso incide sulla infertilità femminile?

I chili di troppo possono rendere difficile la gravidanza. L'eccesso di grasso interferisce, infatti, con il ciclo mestruale e con l'ovulazione. Stando a quanto riporta l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, dal 30% al 47% delle donne in soprappeso e obese hanno mestruazioni irregolari. Secondo diversi studi scientifici, l'obesità già presente durante l'infanzia e l'adolescenza aumenta il rischio di sanguinamenti mestruali irregolari o assenti in età riproduttiva. Inoltre, ricerche più recenti hanno evidenziato come, anche per le donne con ovulazione e cicli mestruali normali, il sovrappeso possa significativamente ridurre la capacità di concepimento, fino al 43% per le donne affette da obesità grave.

Per ogni unità di BMI (Indice di Massa Corporea) oltre il valore di 29, le possibilità di gravidanza diminuiscono del 4%, in confronto alle donne con BMI compreso tra 21 e 29. È inoltre importante sapere che un peso eccessivo si associa a percentuali molto più elevate di aborto e di problematiche serie nel corso della gravidanza, come diabete e ipertensione arteriosa, e al momento del parto, con una maggiore frequenza di cesarei.

Di recente, è stato evidenziato che anche le cure mediche attualmente disponibili per trattare le infertilità risultano molto meno efficaci nelle donne con peso eccessivo.

Infine, è stato riscontrato un aumento dei rischi anche per il nascituro, che sembra colpito più frequentemente da difetti congeniti e che, a sua volta, rischierà nella vita adulta i medesimi problemi di salute e di fertilità della madre.

Come il sottopeso incide sulla infertilità

La correlazione tra peso e infertilità sussiste non solo quando il primo è in eccesso. Anche se siete sottopeso (il vostro BMI è pari o inferiore a 18,5), potreste avere problemi a rimanere incinta. Una riduzione del 10%-15% del peso corporeo normale è spesso associata alla cessazione delle mestruazioni, con l'anovulazione e l'amenorrea che portano all'infertilità. Potreste quindi smettere di ovulare e di avere il ciclo, in particolare se si sta perdendo peso perché non ci si alimenta in maniera adeguata, perché si fa troppo esercizio fisico, o se si soffre di disturbi alimentari come l'anoressia nervosa.

Peso e infertilità maschile

Di recente, l'obesità è stata riconosciuta come un fattore significativo anche dell'infertilità maschile. Stando a quanto riporta l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, si è scoperto che per ogni 9 chili di sovrappeso corporeo le possibilità per un uomo di diventare infertile risultano aumentate del 10%. Nell'obesità c'è una fonte aggiuntiva di estrogeno, che spiegherebbe la maggior quantità di ormoni femminili circolanti nell'uomo obeso. Diversi studi dimostrano, inoltre, una correlazione diretta tra aumento del BMI e riduzione dei livelli di testosterone nel sangue, mentre altre indagini hanno scoperto una relazione tra l'aumento del BMI e la diminuzione della concentrazione spermatica, della motilità spermatica e del tasso di fertilità. Infine, anche la disfunzione erettile e i problemi psicologici legati all'obesità svolgono un ruolo determinante nella riduzione della fertilità maschile.

Raggiungere un peso sano può aiutare a rimanere incinta?

Ogni donna è diversa, ma gli studi dimostrano che per le donne in sovrappeso o obese perdere peso aumenta le possibilità di rimanere incinta, e aiuta i cicli mestruali a tornare alla normalità.

È però importante consultare il proprio medico di fiducia, per sapere come perdere peso in modo sicuro. Ciò vale anche per le donne che hanno bisogno di aumentare di peso prima di rimanere incinte, che dovrebbero farlo gradualmente, consultandosi con uno specialista.

gpt inread-incinta-0

Articoli correlati

Ultimi articoli