Home Rimanere incinta Concepimento

Incinta con tessuto ovarico trapiantato nell'addome

di Monica De Chirico - 04.03.2013 Scrivici

Una ragazza di 23 anni è incinta di 25 settimane di due gemelli, nonostante le ovaie le siano state rimosse a causa di una cura per il cancro

Una ragazza di 23 anni

è incinta di 25 settimane

di due gemelli, nonostante le

ovaie le siano state rimosse

a causa di una

cura per il cancro.

Una gravidanza all'apparenza impossibile, ma che è il risultato di una "scoperta" che rivoluzionerà i trattamenti di fecondità. Dei medici

australiani

avrebbero ottenuto per la prima volta al mondo una

gravidanza da tessuto ovarico trapiantato nell'addome

di una donna che aveva subito un trattamento per il cancro.

LEGGI ANCHE: Storia di Valentina: la vittoria contro il cancro, la gioia della maternità

Il tessuto era

stato conservato e congelato e poi innestato nell'addome

. La tecnica rivoluzionaria  è stata presentata da Kate Stern, direttrice del servizio di preservazione della fertilità dell'Istituto di fecondazione in vitro di Merlbourne. I ricercatori del centro hanno spiegato che due ovuli sono cresciuti con successo, raccolti e fecondati in vitro, e inseriti nell'utero della giovane. Un risultato e una scoperta importante che offre speranza di concepire a tante pazienti malate di cancro

gpt inread-incinta-0

articoli correlati