Nostrofiglio.it

Pianetamamma logo pianetamamma.it

gpt skin_web-incinta-0
gpt strip1_generica-incinta
gpt strip1_gpt-incinta-0
1 5

Come è fatto l'apparato genitale maschile

/pictures/2018/04/16/come-e-fatto-l-apparato-genitale-maschile-2793056240[1240]x[516]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-incinta

Si fa presto a dire spermatozoi, pene o eiaculazione. Sappiamo davvero come funziona il corpo maschile? Ecco come è fatto l'apparato genitale maschile

Apparato genitale maschile

Come è fatto l'apparato genitale maschile? E come funzionano gli organi sessuali dell'uomo? Quelli esterni sono il pene e la borsa scrotale che contiene i testicoli. Sotto l’attaccatura dello scroto parte il perineo che collega la borsa scrotale all’ano. Il pene è formato da un’asta e dal glande. Negli uomini non circoncisi, il glande è coperto da una pelle retrattile, il prepuzio, unito al glande dal frenulo, sottile filo di pelle. In molti uomini si stacca durante i primi rapporti, ad altri rimane attaccato tutta la vita; le differenze sono solo estetiche.

Come aiutare il concepimento

I testicoli

Nello scroto, sacchetto di pelle rugosa, sono collocati i due testicoli.

Pesano in media 42 gr, il destro è leggermente più pesante del sinistro e normalmente posto un poco più in basso. I testicoli producono gli spermatozoi e gli ormoni sessuali chiamati androgeni tra cui il più importante per la fertilità maschile, il testosterone, la cui produzione aumenta alla pubertà, determinando le prime emissioni di liquido seminale anche al di fuori della masturbazione e del rapporto sessuale (polluzioni). All’interno di ogni testicolo vi sono almeno mille canali seminali, che producono ogni giorno circa 72 milioni di spermatozoi.

L'erezione

E' l'aumento di volume e di consistenza, accompagnato da modificazione della posizione del pene. È un fenomeno riflesso dell’eccitazione sessuale legato alla vasodilatazione arteriosa nei corpi cavernosi che permette un brusco afflusso di sangue al pene, determinandone l’allargamento e l’allungamento. Non si può determinare solo volendolo.

L'eiaculazione

Si ha quando gli spermatozoi sono spinti con violenza fuori dai vasi deferenti insieme ai fluidi seminali. Il seme esce dall’estremità del glande, associato ad una intensa sensazione di piacere, anche a livello psichico (orgasmo). Dopo l’orgasmo l’uomo entra in una fase di ridotta reattività sessuale, di durata variabile, in cui non gli è possibile raggiungere una nuova erezione.

Organi sessuali interni

Gli organi sessuali interni sono:

  • vescichette seminali: producono il fluido giallognolo e viscoso che costituisce circa il 70% dello sperma
  • prostata: è la più grande delle ghiandole maschili dopo i testicoli. Secerne un liquido lattiginoso e conferisce al seme il suo odore caratteristico
  • ghiandole di Cowper: producono alcune gocce di liquido chiaro, che il pene secerne in presenza di eccitazione sessuale, prima dell’eiaculazione (liquido pre-eiaulatorio) e può contenere spermatozoi
  • uretra: canale che permette il deflusso dell’urina e dello sperma. I due processi d’espulsione sono separati
  • Sperma: sostanza organica liquida emessa con l’eiaculazione, in genere in dosi da due cucchiai, ma il volume varia a seconda della durata dell'astinenza sessuale, così come il numero degli spermatozoi in esso contenuti
gpt native-bottom-foglia-incinta
gpt inread-incinta-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-incinta-0