Home Parto Post parto

Quanti kg si perdono dopo il parto?

di Elena Berti - 11.11.2021 Scrivici

quanti-kg-si-perdono-dopo-il-parto
Fonte: shutterstock
Una domanda frequente che si pongono le neo-mamme è: quanti kg si perdono dopo il parto? Esiste una calo di peso fisiologico, ma non per tutte è così.

Quanti kg si perdono dopo il parto?

Dimagrire dopo la gravidanza sembra essere il pallino di molte donne, che si preoccupano di poter rientrare nei vestiti il prima possibile e di non sfoggiare più quella fastidiosa pancetta post parto. Oggi però facciamo chiarezza su quanti kg si perdono dopo il parto.

In questo articolo

Dimagrire a tutti i costi dopo un figlio

Prima di analizzare come funziona il corpo dopo il parto, bisognerebbe però soffermarsi su come funziona, invece, il cervello. Perché così tante neo-mamme si preoccupano fin dai primi giorni del puerperio di ritrovare la forma pre-gravidanza? Buona parte della "colpa", se così si può chiamare, è da cercare nei modelli che ci impone la società, per cui se non rientri in una certa taglia non vai bene. Per fortuna sempre più donne famose scelgono di mostrare senza vergogna la pancia post parto e i kg di troppo, prendendosi il tempo per recuperare. 

C'è però anche un altro risvolto: molte donne non riconoscono più il proprio corpo e, nel caso abbiano messo su molti kg a causa della gravidanza, ci tengono a perderli anche per una questione di salute. Questo aspetto non è da sottovalutare e, in ogni caso, una donna è libera di scegliere ciò che la fa stare meglio.

I kg persi durante il parto

Normalmente ogni donna che partorisce perde una certa quantità di kg accumulati durante la gravidanza. Questo perché bambino, placenta e liquido amniotico hanno un proprio peso che incide quindi sulla bilancia. In linea di massima, una donna che partorisce perde circa 6-8kg, a seconda del peso del bambino, del liquido amniotico ma anche dell'acqua accumulata nel sangue.

Ho partorito ma non ho perso peso

Se però decidete di pesarvi una volta tornate a casa e vi rendete conto di non aver perso nemmeno un kg o quasi, le spiegazioni possono essere principalmente due: 

  • non conoscete con esattezza il peso raggiunto appena prima del parto
  • state trattenendo molti liquidi

In ogni caso, non dovete preoccuparvi, perché ogni corpo è a sé e non tutti rispondono allo stesso modo. Se la perdita di peso al parto vi sembra ridotta rispetto alla regola, potreste aver accumulato troppi liquidi o forse l'utero, che nei nove mesi ha raggiunto le dimensioni di un'anguria, deve ancora ritirarsi. Aspettate i 40 giorni e poi pesatevi di nuovo.

Come perdere peso dopo il parto

Abbiamo detto che dopo il parto, di norma, si perdono circa 6-8 kg che corrispondono a bambino e liquidi. Il consiglio è però di non far diventare il peso un'ossessione: l'allattamento, la ritenzione e altri fattori possono influenzare notevolmente il peso (senza parlare della montata lattea). Aspettate la visita dei 40 giorni e l'avviamento dell'allattamento per pensare agli eventuali kg che vi restano e, ottenuto l'ok del medico, potete pensare a una dieta (da uno specialista, soprattutto se allattate) e all'esercizio fisico (non senza aver prima verificato lo stato della parete addominale e dei muscoli perineali). 

Consigli per perdere peso dopo il parto

Una volta tornate a casa dalla maternità potete però mettere in pratica dei consigli per perdere peso dopo il parto che non includono diete drastiche o sport pericolosi. La cosa che conta di più in questo momento è il benessere vostro e del bambino, dovete riposarvi e stare bene. 

Ecco qualche consiglio per provare a smaltire i kg di troppo: 

  • bevete molto, soprattutto acqua, centrifughe e tisane
  • camminate molto, approfittando per portare a spasso il bebè
  • evitate dolci e cibi troppo salati, che compromettono la ritenzione dei liquidi
  • mangiate soprattutto frutta, verdura e proteine, ma non dimenticate i carboidrati, fondamentali per trovare l'energia, e preferiteli integrali per un maggiore apporto di fibre
  • regolarizzate l'intestino, consumando kiwi appena sveglie e altri cibi ricchi di fibre, come le prugne

Dopo il parto si perdono naturalmente 6-8kg, ma non per tutte è così. Aspettate però i primi 40 giorni di puerperio prima di sottoporvi a diete rigide o ad allenamenti sfiancanti: avete bisogno di recupare e di dedicarvi a voi e al bambino, non di entrare in una taglia 40!

gpt inread-parto-0

articoli correlati