Nostrofiglio.it
1 5

Artista argentina mostra le foto del suo parto

Scatti senza photoshop o qualsiasi ritocco, che mostrano la nascita e la maternità senza veli "culturali" e con tutti i cambiamenti del corpo annessi

Con queste foto "nude e crude" del suo parto, Ana Alvarez Errecalde vuole sfidare la maggior parte dei film, pubblicità e arte che ritraggono la maternità.



GUARDA QUI IL VIDEO: Un parto in casa: la nascita di Mae



Scatti senza photoshop o qualsiasi ritocco, che mostrano la nascita e la maternità senza veli "culturali" e con tutti i cambiamenti del corpo annessi. L'artista è in piedi, con la placenta ancora dentro e il bambino legato al cordone ombelicale.



ana-artista-argentina-mostra-foto-parto



Le immagini sono forti e mostrano urla, sorrisi, sangue e trasformazioni del volto e del corpo. Una maternità, che come sottolinea l'artista, non è vista dagli occhi di Eva (punita da Dio, che darà la vita con il dolore), ma attraverso gli occhi di Lucy (il primo ominide). Il messaggio è quello di rendere l'immagine della gravidanza per ciò che è: un atto naturale che comporta dolori, ma anche sorrisi

VAl al sito dell'artista QUI

gpt inread-parto-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-parto-0