Home partner adv home

Paura del Natale? Incubi e ansie nel giorno più "buono" dell'anno

di Monica De Chirico - 17.12.2013 Scrivici

organizza-lo-shopping
La ricerca “Natale da Incubo”, commissionata da Duracell ha messo in luce il vero giudizio degli italiani sul Natale, permettendo agli intervistati di confessare le proprie paure

Natale da incubo Duracell

Natale arriva con le sue luminarie, la corsa ai regali e le pubblicità dei panettoni. Atmosfera incantata, aria di festa. Ma siamo davvero più buoni e felici o anche più stressati? La ricerca “Natale da Incubo”, commissionata da Duracell ha messo in luce il vero giudizio degli italiani sul Natale, permettendo agli intervistati di confessare le proprie paure.

Le ansie assalgono gli italiani già molto tempo prima del Natale:

- 1° posto: la corsa ai regali (33%)
- 2° posto: l’ansia di far quadrare i conti accontentando tutti (29%)
- 3° posto: il traffico impazzito (25,8%)
Spaventa inoltre il dovere organizzare cene e aperitivi per salutare tutti, come se il mondo stesse per finire: colleghi, conoscenti, amanti (15%).


7 consigli per ridurre lo stress del Natale


A Natale poi, lo stress non accenna a diminuire e si aggiungono:

- 1° posto: telefonare al parente che non si sente dallo scorso Natale, e un motivo ci sarà! (36,9%)
- 2° posto: non ricambiare un regalo inaspettato (36%)
- 3° posto: l’appuntamento con tutta la famiglia allargata (17%) riunita attorno al tavolo

Anche i regali sono un incubo ricorrente. Soprattutto quelli dedicati ai più piccoli. La maggior parte dei genitori ha assistito allo scatenarsi dell’inferno quando il gioco tanto desiderato non poteva funzionare causa mancanza delle pile! La reazione? I piccoli mettono il muso (33%), abbandonano il regalo per non considerarlo più (25%) o addirittura partono con una scena madre di pianto (16%).

Come correre ai ripari: le strategie sono le più disparate: gli adulti iniziano a smontare tutti i giochi e telecomandi di casa (55,5%), si colpevolizzano a vicenda per non aver pensato prima all’acquisto delle pile (27%) oppure (12%) spediscono in missione il proprio partner alla ricerca di negozi aperti il 25 dicembre (curiosamente nessun intervistato dice di andarci personalmente… ).


Stress da Natale e Capodanno


Per assicurare la pace familiare DURACELL ha unito le sue forze con Hasbro: da oggi le pile DURACELL saranno vendute accanto al mitico Furby e agli altri giocattoli Hasbro – i più desiderati per il Natale 2013 - nei migliori ipermercati e negozi di giocattoli. A prova di acquisti dell’ultima ora e di genitori distratti.



• Lo studio è stato condotto dall’istituto di ricerca Human Highway su un campione rappresentativo della popolazione italiana - 1.087 intervistati, dai 25 anni in su.



Fonte Photo Credits| Duracell

gpt inread-altre-0

articoli correlati