Home Nomi

Nomi maschili italiani e stranieri che iniziano con la O

di Francesca Demirgian - 20.01.2021 Scrivici

neonato
Fonte: shutterstock
Quali sono i nomi maschili che iniziano con la lettera O più belli e ricercati? Una guida alla scoperta dei più belli con i rispettivi significati

Nomi maschili che iniziano con la lettera O

Sono diversi i nomi maschili da dare ad un bambino in arrivo che iniziano con la lettera O. Stranieri e italiani, lunghi e corti. Da Oliver a Orlando, da Omar a Oscar, si tratta di nomi inconsueti ma ricchi di significato.

In questa guida vi portiamo alla scoperta dei nomi maschili che iniziano con la lettera O più belli e ricercati, italiani e stranieri, lunghi e corti, romantici o forti.

Nomi maschili

Questa vuole essere una guida d'aiuto a tutti quei genitori che non hanno le idee chiare sul nome da dare al loro bimbo in arrivo.

Se già l'Istat con le sue classifiche sui nomi più diffusi nel corso degli anni, è sicuramente d'aiuto, così come lo è il tradizionale "libro dei nomi" che molte mamme e papà acquistano quando scoprono di essere in dolce attesa, anche Pianeta Mamma accorre in aiuto dei neo genitori con un approfondimento sui più bei nomi che iniziano proprio con la O.

I nomi per bambino italiani e stranieri con la lettera O. I più ricercati

La O, lo dicevamo all'inizio, è una lettera particolare che regala nomi poco diffusi ma belli proprio per questo. Alcuni sono antichi, richiamano la letteratura, il teatro, la mitologia. Poi ci sono nom più moderni, anche quesi ricchi di significato e dal suono piacevole. Scopriamo una lista dei nomi maschili che iniziano con la o più ricercati, con onomastico e significato:

  • Orlando: è una variante di Rolando. Nome di origine germanica che vuol dire "colui che ha la fama di ardito". Era un nome molto isato nelle canzoni e nei poemi del ciclo carolingio. Questo nome ricorda inevitabilmente il poema cavalleresco di Ludovico Ariosto "L'Orlando Furioso". L'onomastico si festeggia il 15 settembre.
  • Osvaldo: nome di origine germanica, formato da "Dio" e "potere", quindi il suo significato è "potere conferito da Dio". L'onomastico si celebra il 5 agosto e il 29 febbraio.
  • Omar: nome di origine araba, ha un bellissimo significato, vuol dire infatti "lunga vita". L'onomastico si festeggia il 1 novembre in occasione della Festa di Tutti i Santi. 
  • Oscar: nome di origine germanica, deriva dalle parole ansa (divinità) e gaira (lancia), dunque significa "lancia di Dio". L'onomastico si festeggia il 3 febbraio in occasione di Sant'Oscar
  • Otello: nome di origine incerta, probabilmente germanica. Viene infatti considerato come una forma abbreviata dei nomi di origine germanica formati dalle parole "audha" (ricchezza, potere). Si diffuse in Italia in seguito al successo dell'opera Otello di Shakespeare presentata nel 1604. Non ci sono santi con questo nome, dunque l'onomastico si festeggia in occasione di Ognissanti il 1 novembre.
  • Omero: nome di origine greca la cui etimologia è incerta. Potrebbe significare "ostaggio" o ancora "colui che non vede". Era questo il nome del poeta che scrisse l'Iliade e l'Odissea, lui appunto si narra fosse non vedente. 
  • Ovidio: nome di origine latina, deriva da "Ovidius" che vuol dire "proprietario di ovini. Il nome lo si ricollega, ovviamente, al famoso poeta latino vissuto tra il 43 a.C. e il 17 d.C. L'onomastico viene festeggiato il 3 giugno.
  • Ottaviano: nome di origine latina. Si tratta di un nome gentilizio di età repubblicana, derivante da Octavius e Octavia. Significa, infatti "discendente da Ottavio". L'onomastico è festeggiato il 20 novembre.

I più bei nomi maschili che iniziano con la O con significato e origine

Abbiamo selezionato alcuni tra i nomi maschili che hanno come lettera iniziale la O con significati molto belli. Ecco, di seguito, la lista, che riporta sia significato sia origine.

  • Oliver: nome di origine latina, deriva dal sostantivo "oliva" e il suo significato è "frutto dell'albero d'ulivo". 
  • Orio: nome di origine latina che deriva dl termine "Aureo", dorato, splendente come l'oro" ed è proprio questo il suo significato.
  • Olimpio: nome di origine greca che fa riferimento al monte sacro dell'Olimpo dove si narra risisdessero gli dei. E' un nome che, dunque, ha a che fare con il concetto di sacro e divino. 
  • Olindo: nome di origine greca la cui etimologia è incerta. Per alcuni deriva dalla Olynthos, che significa "fico selvatico", altri, invece, legano la nascita di questo nome agli scritti di Torquato Tasso. Nella Gerusalemme Liberata Olindo è un giovane innamorato non corrisposto da Sofronia che, per salvare l'amata, si dichiara colpevole di un misfatto non commesso.
  • Otman: nome arabo traducibile "Ottomano" in italiano, significa appartenente alla dinastia ottomana. E' dunque un nome molto legato alla cultura turca musulmana.
  • Olaf: nome di origine norvegese, tornato in auge con il film d'animazione Disney "Frozen". Il suo significato è "di nobile discendenza"

I nomi maschili con la O più usati dalle mamme

I nomi maschili con la lettera O, per quanto belli, non sono molto diffusi, anzi rientrano tutti tra i nomi rari e meno usati degli ultimi anni. Per questo non troviamo alcun nome con questa iniziale nella classifica dell'Istat. Dare al vostro bambino un nome che inizia con questa lettera, vorrà dire dargli un nome raro e prezioso.

Nomi per bambino che iniziano con altre lettere

gpt inread-altre-0

articoli correlati