Home Nomi

Nomi femminili italiani e stranieri che iniziano con la lettera Z

di Francesca Capriati - 28.09.2021 Scrivici

nomi-femminili-che-iniziano-con-la-lettera-z
Fonte: shutterstock
Nomi femminili che iniziano con la lettera Z: la guida completa ai nomi per bambina che iniziano con la Z. Nomi italiani, stranieri e particolari

Nomi femminili che iniziano con la lettera Z

Arriviamo in fondo all'alfabeto e proviamo a cercare dei nomi femminili, sia italiani che stranieri, decisamente originali. Da Zara a Zoe, ecco i nomi femminili che iniziano con la lettera Z più belli e ricercati per scoprirne origine, significato e onomastico.

In questo articolo

I nomi per bambina italiani e stranieri con la lettera Z. I più ricercati

Non è sempre facile scegliere il nome della propria figlia. Magari opteremo per un nome di antica tradizione familiare, oppure per quel nome che sin da piccole sapevamo avremmo dato a nostra figlia. Di certo se vogliamo fare una scelta originale e diversa possiamo farci aiutare dal classico libro dei nomi, oppure dallo strumento dell'ISTAT che ogni anno pubblica la clasifica dei 50 nomi più diffusi in Italia. Su PianetaMamma trovate le guide lettera per lettera.

Oggi andiamo alla scoperta dei nomi femminili, italiani e stranieri, che iniziano con la lettera Z. Ecco quelli più diffusi e ricercati dai futuri genitori.

  • Zaira: di origine araba, deriva dal termine Zahirah e vuol dire "rosa". E' un nome adespota: non ci sono sante che si chiamano Zaira, quindi l'onomastico si festeggia il 1 novembre, giorno di Ognissanti. 
  • Zoe: è un nome sempre più apprezzato, deriva dal greco e vuol dire "vita". L'onomastico si festeggia il 2 maggio, in onore di santa Zoe, martire di Attalia, commemorata con il marito Espero e i figli Ciriaco e Teodulo. Ma si può festeggiare anche il 5 luglio, quando viene ricordata  santa Zoe, martire a Roma sotto Diocleziano.
  • Zita: deriva dal persiano e vuol dire "non sposata". L'onomastico si festeggia il 27 aprile in ricordo di santa Zita, vergine di Lucca, patrona di domestiche, casalinghe.
  • Zelinda: deriva dal greco e vuol dire "scudo protettivo". L'onomastico si festeggia il 1 novembre, giorno di Ognissanti
  • Zena: deriva dal greco, poi latinizzato in zenas e significa "vivente". Anche in questo caso non ci sono sante che portano questo nome, quindi l'onomastico è il 1 novembre
  • Zelia: deriva dal latino ed è una forma ipocoristica del nome Azeglio

I più bei nomi femminili che iniziano con la Z con significato e origine

Abbiamo selezionato alcuni tra i nomi femminili che hanno come lettera iniziale la Z con bei significati. Non sono moltissimi e in diversi casi si tratta di nomi stranieri, di origine araba, perfetti per chi vuole fare una scelta dal sapore esotico e davvero originale: ecco, di seguito, una breve lista, che riporta sia significato sia origine.

  • Zoe: come abbiamo detto deriva dal greco e vuol dire "vita"
  • Zuleika: è un nome di origine araba e vuol dire "la più bella".
  • Zafira: di origine arabo-persiana, significa "pietra preziosa"
  • Zakhia: di origine araba vuol dire "pura, luminosa"

I nomi femminili con la lettera Z più usati dalle mamme

Nella classifica dei nomi più diffusi in Italia non troviamo nessun nome femminile che inizia con la lettera Z.

C'è da segnalare, però, che il nome Zoe sta vivendo negli ultimi anni una straordinaria popolarità ed è sempre più diffuso: basti pensare che nel 1999 sono state chiamate così solo 62 neonate, mentre nel 2019 il valore assoluto è salito a 504.

Nomi per bambina che iniziano con altre lettere

gpt inread-altre-0

articoli correlati