Home Nomi

Nomi femminili italiani e stranieri che iniziano con la lettera T

di Francesca Demirgian - 08.07.2021 Scrivici

neonata
Fonte: shutterstock
Alla scoperta dei nomi femminili che iniziano con la lettera T. Nomi classici e moderni, italiani e stranieri: la guida completa

Nomi femminili che iniziano con la lettera T

Quali sono i più bei nomi femminili che iniziano con la lettera T? Se siete alla ricerca del nome da dare alla vostra bambina e ancora siete indecisi, sappiate che questa iniziale offre una scelta variegata.

I nomi per bambina con la T non sono molto diffusi, ma ne esistono di antichi, preziosi, nomi ricchi di significato. In questa guida andiamo alla scoperta dei più ricercati, italiani e stranieri, per scoprirne origine, significato e onomastico.

In questo articolo

I nomi per bambina italiani e stranieri con la lettera T. I più ricercati

La scelta del nome è un momento magico per ogni mamma e papà, ma se non si hanno le idee chiare sin da subito, arrivare ad una decisione può essere un processo lungo e difficile.

Esiste il libro dei nomi, c'è l'Istat che con le sue classifiche aiuta nella scelta e anche PianetaMamma accorre in aiuto delle future mamme e dei futuri papà, portando a scoprire i nomi femminili, italiani e stranieri, che iniziano con la lettera T.

  • Tania: nome di origine latina, deriva dal sabino Tatius-Tati-Tatio: Tazio. Il suo significato è incerto. L'onomastico si festeggia il 5 o 6 gennaio (San Tazio martire), 12 gennaio (Santa Taziana di Roma, martire [un'altra martire il 18 agosto]) o il 12 settembre (San Taziano martire)
  • Tiziana: variante femminile di Tito. Nome di origine etrusco-latina. Significa "colombo selvatico", ma anche difensore o difeso, protettore o protetto. L'onomastico si celebra il 16 gennaio (San Tiziano vescovo di Oderzo), il 26 gennaio (San Tito vescovo di Creta), il 3 marzo (San Tiziano vescovo di Brescia) o il 4 maggio (San Tiziano vescovo di Lodi)
  • Teresa: nome di origine greca. Il suo significato può essere "estate" (da theros), "cacciatrice" (da therao), "raccoglitrice" (da therizo) o "nativa" di Thera. Sono davvero tante le sante che portano questo nome. Generalmente l'onomastico si festeggia il 15 ottobre in memoria di santa Teresa d'Avila, riformatrice del Carmelo, Madre delle Carmelitane Scalze e dei Carmelitani Scalzi, anch'essa Dottore della Chiesa e patrona degli scrittori cattolici. 
  • Tea: nome di origine greca e latina. Si tratta di una forma abbreviata di Dorothea e il suo significato è "dea". L'onomastico viene festeggiato il 25 luglio in ricordo di Santa Tea.
  • Tecla: nome di origine greca. Origine e significato sono sconosciuti. Negli ambienti cristiani è collegato al culto per santa Tecla di Iconio, festeggiata il 23 settembre. La vita della santa è raccontata da numerose leggende raccolte nel II secolo negli Acta Pauli e Teclae. 
  • Tamara: nome di origine ebraica, vuol dire "palma da datteri", simbolo di ogni virtù. Per le Chiese orientali, l'onomastico si può festeggiare il 1 maggio, in ricordo di santa Tamara, regina della Georgia; per la Chiesa Cattolica il nome è adespota, quindi l'onomastico si festeggia il 1 novembre, in occasione di Ognissanti.
  • Tina: nome spesso usato come accorciativo di Concettina, Cristina, Clementina, Caterina e Bettina. L'onomastico cambia a seconda del nome di cui è diminutivo.

I più bei nomi femminili che iniziano con la T con significato e origine

Abbiamo selezionato alcuni tra i nomi femminili che hanno come lettera iniziale la T con significati molto belli. Ecco, di seguito, la lista, che riporta sia significato sia origine:

  • Taddea: nome di origine aramaica dal termine Tadday che, a sua volta, deriva dal greco Thèodos e Thèodoros. Il suo significato è "dato da Dio" o "dono di Dio". Fu il soprannome dell'apostolo Giuda, detto "taddeo", fratello di Giacomo, martire in Persia e ricordato il 28 ottobre.
  • Tabata: una variante di Tabita. Nome di origine aramaica dal greco Dorcas. Vuol dire "gazzella". L'onomastico si festeggia il 1 novembre, poiché è un nome adespota.
  • Tara: nome di origine sanscrito (India). Il suo significato è "stella". L'onomastico può essere festeggiato in occasione di Ognissanti, il 1 novembre.
  • Therese: variante francese di Teresa. Nome molto dolce utilizzato anche in Italia. Per significato e onomastico vedi "Teresa".
  • Tosca: nome di origine latina, vuol dire "proveniente o abitante dell'Etruria, Tuscia o Toscana". I Tusci erano per i Romani gli Etruschi. Santa Tosca è festeggiata il 5 maggio.

I nomi femminili con la lettera T più usati dalle mamme

I nomi per bambina con la lettera T non sono più molto diffusi, anzi sono da inserire tra i nomi femminili rari. Non sono citati nelle classifiche dei nomi più utilizzati degli ultimi anni secondo l'Istat. 

Nomi per bambina che iniziano con altre lettere

gpt inread-altre-0

articoli correlati