Home Nomi

Nomi femminili italiani e stranieri che iniziano con la lettera S

di Francesca Demirgian - 28.05.2021 Scrivici

neonata
Fonte: shutterstock
Alla scoperta dei nomi femminili che iniziano con la lettera S. Nomi classici e moderni, italiani e stranieri: la guida completa

Nomi femminili che iniziano con la lettera S

Nomi femminili che iniziano con la lettera S. Se siete alla ricerca del nome da dare alla vostra bambina e ancora siete indecisi, sappiate che la S è un'iniziale che offre una scelta variegata.

I nomi per bambina con questa lettera, infatti, sono tanti, italiani e stranieri, antichi, preziosi, nomi ricchi di significato. In questa guida andiamo alla scoperta dei più ricercati, italiani e stranieri, per scoprirne origine, significato e onomastico.

In questo articolo

I nomi per bambina italiani e stranieri con la lettera S. I più ricercati

La scelta del nome è sempre un momento molto speciale. Spesso, però, trovare quello giusto, quello che convince sia mamma che papà non è semplice.

Un aiuto arriva dall'Istat che pubblica la classifica dei 50 nomi più diffusi nel nostro Paese dal 1999, altrimenti ci si può affidare al libro dei nomi o lasciarsi ispirare da nomi di cantanti, attori, poeti, personaggi celebri.

PianetaMamma accorre in aiuto delle future mamme e dei futuri papà, portandovi a conoscere i nomi femminili, italiani e stranieri, che iniziano con la lettera S.

  • Sabrina: nome di origine latina, deriva dalla parola "habren" nome gallese del fiume Severn. Ci sono incertezze, tuttavia, sulla sua etimologia. Dando per buona la teoria che derivi dalle radici protoceltiche samo e renwo, potrebbe significare "rapida estate". L'onomastico si celebra il 29 gennaio quando viene ricordata santa Sabina, chiamata anche Sabrina, vergine di Troyes, sorella di san Sabiniano.
  • Stefania: dal greco "stephanos" vuol dire "ghirlanda" o "corona" o anche "incoronata". L'onomastico si celebra più comunemente il 26 dicembre, in ricordo di Santo Stefano primo martire, ma può essere celebrato anche il 2 gennaio (Beata Stefana Quinzani), l'8 febbraio (Santo Stefano di Muret), il 16 agosto (Santo Stefano d'Ungheria), il 29 ottobre (Santo Stefano Minicillo, vescovo di Caiazzo nel Casertano) e il 18 settembre (Santa Stefania vergine e martire francese)
  • Serena: nome di origine latina, deriva da "serenus" che vuol dire "limpido" oppure "senza nuvole", ma anche "tranquilla", "serena" appunto. E' un nome augurale. L'onomastico si festeggia il 16 agosto in ricordo di santa Serena, moglie di Diocleziano e martire a Roma.
  • Silvia: deriva dal latino "Silva" che vuol dire "bosco". I nomi Silvana e Selvaggia hanno la stessa etimologia. E' un nome che rimanda alla natura selvaggia. L'onomastico si festeggia il 3 novembre in ricordo di santa Silvia, madre di Papa Gregorio I.
  • Sonia: variante russa di Sofia. Vuol dire sapienza, saggezza, conoscenza ed è un nome di origine greca. L'onomastico può essere festeggiato il 30 aprile, il 15 maggio, il 4 giugno, il 18 settembre o il 30 settembre.
  • Sasha: versione russa di Alessandra. Nome di origine greca, che vuol dire "colei che protegge gli uomini", "colei che salva".L'onomastico può essere celebrato il 26 agosto (Sant' Alessandro patrono di Bergamo), il 22 aprile (Sant'Alessandrina vergine e martire), il 30 agosto (Sant'Alessandro Newsky)
  • Sharon: nome di origine ebraica la cui origine è incerta. Si pensa che abbia la stessa etimologia di Sara e che dunque significhi "principessa". L'onomastico, com Sara, si festeggia 20 aprile, 9 ottobre
  • Susanna: nome che deriva dal greco biblico Sousanna, che a sua volta trova origine nell'ebraico shoshan. Susanna si basa sul termine ebraico shoshan che era un derivato dalla radice egizia ssn, "loto". Significa "giglio" (simbolo di purezza per eccellenza). L'onomastico si celebra l'11 agosto in memoria di santa Susanna di Roma, martire a Coazzo nel 295
  • Samantha: nome di origine ebraico-aramaica. Vuol dire "donna che ascolta" o anche "persona sacra e devota". L'onomastico si celebra il 1 novembre (essendo un nome adespoto ossia senza santo protettore omonimo)

I più bei nomi femminili che iniziano con la S con significato e origine

Abbiamo selezionato alcuni tra i nomi femminili che hanno come lettera iniziale la S con significati molto belli. Ecco, di seguito, la lista, che riporta sia significato sia origine:

  • Samuela: nome di origine ebraica. Deriva dal da shem, "nome", e da El, "Dio" e dunque vuol dire "il suo nome è Dio". L'onomastico è commemorato il 20 agosto.
  • Siria: nome di origine araba che significa "proveniente dalla Siria" ma anche "ardente, risplendente". L'onomastico si festeggia l'8 giugno.
  • Selvaggia: nome di origine latina, con la stessa etimologia di "Silvia". Deriva da "silva", "silvaticus" che significa "proprio delle selve, selvatico".
  • Sibilla: nome di origine greca che significa 'consigliera di dio'. E' un nome che deriva dalla mitologia mediterraneo-orientale, le sibille, infatti, erano le sacerdotesse di Apollo, mediatrici tra gli dei e gli uomini, considerate figlie di dei e ninfe. L'onomastico si festeggia il 19 marzo e il 9 ottobre.
  • Speranza: anche nella versione Esperanza. E' un nome di origine latina il cui significato è più che evidnte. E' un nome augurale, anche di devozione cristiana. L'onomastico si può festeggiare il 1 agosto oppure il 28 marzo.
  • Sofia: nome che deriva dal greco antico Sophia, che vuol dire "saggezza, sapienza". E' anche il nome della dea della sapienza nella mitologia greca. Può significare anche "amore per la sapienza". L'onomastico si festeggia il 30 settembre, in omaggio a santa Sofia, martire a Roma sotto Traiano, insieme alle sue tre figlie, che si chiamavano Pistis, Elpis, Agape (tradotti in italiano questi nomi significano Fede, Speranza e Carità). Altre date sono il 17 settembre, il 15 maggio o il 4 giugno.
  • Solange: nome di origine celtica, vuol dire "l'eletta". Santa Solange si festeggia il 10 maggio.

I nomi femminili con la lettera S più usati dalle mamme

Tra i nomi femminili più diffusi degli ultimi anni, secondo l'Istat, al primo posto ci sarebbe proprio un nome che inizia con la lettera S: si tratta di Sofia. Ma non è l'unico: anche Sara è abbastanza scelto dai neo genitori e si trova in 17esima posizione.

Gli altri nomi da bambina con la S sono abbastanza rari. 

Nomi per bambina che iniziano con altre lettere

gpt inread-altre-0

articoli correlati