Home Nomi

Dizionario dei nomi maschili: significato e origine

di Francesca Demirgian - 06.07.2020 Scrivici

dizionario-dei-nomi-maschili-significato-e-origine
Fonte: Shutterstock
Significato, origine di tutti i nomi di battesimo italiani e stranieri, con data di onomastico e diffusione in Italia. Ecco un dizionario completo dei nomi maschili

Dizionario dei nomi maschili italiani e stranieri

In casa è in arrivo un maschietto e, oltre a preparare tutto il necessario per accoglierlo nel migliore dei modi, arriva il momento in cui scatta la scelta del nome. Un passaggio di certo non sempre facile. A volte il nome viene naturalmente e trova d'accordo mamma e papà, altre volte, però, la scelta del nome ideale da dare al proprio bambino si rivela più ostica: nome antico o nome moderno? Italiano o straniero? Si compra il libro dei nomi, si va alla ricerca del significato in rete ed è giusto rifletterci bene, perché quello sarà il nome che definirà in qualche modo l'identità del vostro piccolo, anche quando diventerà grande.

Sapendo quanto ogni mamma e papà tengano alla scelta del nome del proprio bimbo, oggi ci dedichiamo al dizionario dei nomi maschili italiani e stranieri. Una guida vera e propria per aiutarvi nella ricerca del nome perfetto.

Nomi maschili

Addentriamoci nel variegato mondo dei nomi maschili, quello con cui tutti i genitori devono fare i conti quando scoprono di aspettare un bel maschietto. Dai nomi classici a quelli originali, dai nomi austeri, ai nomi moderni, stranieri, di tendenza, lunghi, corti, belli ma poco comuni. La panoramica è davvero ampia, ma PianetaMamma vi propone una lunga lista di nomi presenti sul sito che potrebbero piacervi (cliccando su ogni nome potrete scoprirne il significato).

A meno che non si abbia un nome di tradizione familiare, o non si abbiano già le idee chiare sul nome da dare, la scelta di mamme e papà si basa soprattutto sul significato. Si cerca non solo un nome piacevole al suono e che, magari, stia bene accanto al cognome della famiglia, ma si va a cercare cosa voglia dire quel nome, se abbia origini antiche, bibliche, mitologiche, perché il nome è per sempre e i genitori - giustamente - ci tengono che sia un nome perfetto per il loro bebè.

Ecco 10 nomi tra i più usati in Italia con accanto il loro significato:

  1. Leonardo: nome di origine longobarda. Guardando la radice e l'origine del nome Leonardo, si risale al suo significato che è "leone valoroso, leone coraggioso".
  2. Francesco: dal nome latino medievale Franciscus, che vuol dire "Franco", cioè "appartenente al popolo dei Franchi". Il significato del nome è "colui che è libero".
  3. Alessandro: dal greco Alexandros, nome di antichissime origini vuol dire "l'uomo che aiuta", oppure "colui che difende" o, ancora, "protettore degli uomini".
  4. Lorenzo: deriva dal cognomen latino Laurentius, che era portato dagli abitanti dell'antica città laziale di Laurentum. Significa "abitante di Laurentum", oppure "colui che è cinto d'alloro".
  5. Mattia: deviva dal greco biblico Matthias. Il nome è composto dai due termini mattath ("dono") e Yah (abbreviazione di YHWH, il nome ebraico di Dio) e quindi il significato è "dono di Dio"
  6. Andrea: ha origini grechem deriva da andros, in riferimento alla mascolinità. Ma può essere collegato anche al termine andreia, che indica virilità, forza, valore. In ogni caso il significato del nome è da ricondurre all'idea del "maschio" e della mascolinità contrapposta alla femminilità.
  7. Gabriele: deriva dal nome ebraico Gavri'el, significa "uomo di Dio", "uomo forte di Dio", ma anche "forza di Dio".
  8. Riccardo: nome di origine germanica che nasce dall'unione dei termini ric (dominio) e hard (forte). Significa “forte signore, “condottiero valoroso”, "potere coraggioso”.
  9. Tommaso: deriva dal nome aramaico Ta'oma o Te'oma, che è stato poi reso in greco e latino con Thomas. E' un nome di origine biblica, vuol dire “gemello”.
  10. Edoardo: deriva dall'antico termine anglosassone Eadweard, composto da ead ("proprietà", "ricchezza" o "ricco", "benedetto") e werd ("guardiano"). Significa "guardiano della ricchezza" ma anche "ricco guardiano".

  1. Alberto: nome di origine germanica, significa di stirpe nobile
  2. Adam: nome di origine biblica, da "Adamo", il primo uomo, vuol dire "nato dalla Terra", o "Umano"
  3. Andrea: nome di origine greca, vuol dire "virile", "maschile"
  4. Albert: (Alberto nella variante italiane) nome di origine germanica, vuol dire "nobile", "brillante", "illustre"
  5. Almiro: nome di origine celtica e vuol dire "che è come il sole"
  6. Aurelio: nome di origine latina e significa "splende come il sole"
  7. Agostino: nome di origine latina e vuol dire "venerabile"
  8. Alfredo: è un nome di origine sassone e vuol dire "saggio nella pace"
  9. Amos: nome di origine greca, poi latinizzato, e tratto dall'ebraico. Il significato è "forte", "robusto", oppure "portato da Dio"
  10. Arnaldo: è un nome di origine germanica e vuol dire "aquila che regna".

  1. Bruno: nome che deriva dall'antico danese, significa "bruno, scuro".
  2. Bernardo: in ricordo di Bernardo di Chiaravalle, abate. Deriva dall'antico tedesco e significa 'orso coraggioso'.
  3. Beniamino: deriva dall'ebraico Benjámin e significa "figlio della destra, prediletto".
  4. Bryan: nome di origine celtica, l'etimologia non è certa, potrebbe significare "collina, alto", "inferno", "nobile" e "forte".
  5. Brando: deriva dall'antico tedesco "brant",  significa "risplende come il carbone ardente"
  6. Brenno: nome che deriva da un titolo onorifico dato ai condottieri di etnia celtica. Potrebbe significare in celtico "corvo". 
  7. Baldo: deriva dall'antico danese bald e significa 'audace, valoroso'
  8. Biagio: nome che deriva dal latino Blasius e significa 'balbuziente'
  9. Benedetto: nome dal latino benedictus. Significa "Colui che è benedetto/Benedetto da Dio"
  10. Boris: nome comune tra i popoli slavi, corrisponde all'italiano Bernardo e significa 'orso coraggioso'.

  1. Carlo: nome che deriva dal tedesco e vuol dire "uomo libero"
  2. Ciro: nome di origine persiana, molto usato a Napoli e in Campania, significa "re"
  3. Cesare: nome di origine etrusca che vuol dire "il grande"
  4. Camillo: nome di origine orientale, significa "sacerdote, partecipante a speciali cerimonie"
  5. Catello: nome di origine latina e significa "cucciolo" o "cagnolino".
  6. Corrado: nome di origine germanica significa "coraggioso, valoroso, che da ottimi consigli"
  7. Costantino: nome di di origine latina significa "colui che ha fermezza"
  8. Cristian: nome di origine latina, significa "che viene secondo la legge di Cristo"
  9. Cataldo: nome di di origine germanica vuol dire "fortissimo in guerra"
  10. Christopher: variante inglese di Cristoforo, che significa “il portatore di Cristo”.

  1. Davide: nome di origine ebraica, vuol dire "amato, diletto"
  2. Durante: deriva dal latino e vuol dire "resistere"
  3. Dario: di origine greca, significa "colui che possiede il bene"
  4. Diego: nome di origine incerta, significa "colto, istruito"
  5. Damiano: nome di origine latina, vuol dire "discendente di Damia", "consacrato a Damia", "domatore", o "uomo del popolo".
  6. Deodato: di origine latina vuol dire "Dato a Dio"
  7. Domenico: di origini latine significa "consacrato a Dio"
  8. Daniele: nome di origine ebraico-aramaica, significa "Il mio giudice è Dio; giudice divino"
  9. Donato: così come la sua variante Donatello, è un nome di origine latina e vuol dire "Donato"
  10. Doroteo: di origine greca vuol dire "Dono di Dio".

Nomi maschili originali

Non solo nomi classici, non solo nomi antichi che negli anni e nei secoli hanno portato grandi personaggi, validi condottieri: esistono anche numerosi nomi originali maschili da poter dare al proprio bambino. Nomi italiani, o anche stranieri, carichi di significato. Nomi forti o più dolci, la scelta è variegata. Ecco 10 nomi maschili originali che PianetaMamma vuole suggerirvi:

  1. Lupo: nome poco diffuso, il cui significato si riferisce all'animale selvatico ed indica uomini dotati di forza e coraggio
  2. Leone: deriva dal gredo, un altro nome che evoca la forza e il coraggio di un animale, questa volta il "re della foresta"
  3. Neri: nome di origine toscana, forma abbreviata di Ranieri o Guarnieri. Significa "esercito consigliato dagli dei".
  4. Noah: variante inglese dell'antico nome Noè, portato dal patriarca biblico costruttore della celebre Arca. Significa "quiete", "riposo", "conforto".
  5. Nino: nome di origine ebraica, significa dono o grazia di Dio ma anche Dio ha esaudito, il Signore è misericordioso
  6. Pablo: nome di origine latina, variante maschile spagnola di Paolo, vuol dire "piccolo" o "secondogenito".
  7. Tobia: nome di origine ebraica, è il nome di un personaggio dell'Antico Testamento, uomo giusto e buono come la Bibbia lo descrive, che perse denaro e vista per un atto di carità. Significa "gradito al Signore"
  8. Nathan: nome di origini ebraiche, dal verbo ebraico "Natan" che vuol dire "dare". Significa "Dio ha dato", o "Egli (ossia Dio) ha dato" o di "egli ha donato".
  9. Leonida: dal greco "Lèonidas", significa "discendente del leone" o "che ha la forma del leone", "simile al leone", "figlio di leone". 
  10. Sean: nome di origine irlandese, variante di John e Giovanni, vuol dire misericordioso, gentile oppure "ebbe misericordia".

Nomi maschili corti

Per chi non ama i nomi lunghi (magari perché il cognome è già lungo e complesso) la scelta è variegata. Ecco una lista di 10 nomi maschili corti:

  1. Ugo: nome di origine tedesca, significa 'spirito perspicace'. Diminutivi di Ugo sono Ugolino e Ughetta
  2. Amos: nome di origine ebraica, significa "Dio ti ha portato sul suo braccio"
  3. Ennio: dal latino Ennius, nome di origine messapica, che significa "predestinato, favorito (da Dio)"
  4. Aldo: nome di origine germanica, potrebbe significare "vecchio, saggio, "crescere, essere adulto".
  5. Liam: nome di origine irlandese, diminutivo di William, variante inglese del nome italiano Guglielmo. Significa "volontà, desiderio" e da helm, "elmo, elmetto, protezione".
  6. Jago: nome di origine anglosassone, significa "Dio ha protetto"
  7. Ivo: variante italiana maschile di Ivana, nome di origine celtico-anglosassone. Significa "Dio ha avuto misericordia"
  8. Eros: nome di origine greca, nome del dio greco dell'amore, significa, appunto, "amore"
  9. Alan: nome di origine Brettone, diffudo in Inghilterra dai Normanni. Significa "armonia"
  10. Enea: deriva dal greco, significa "degno di lode", "lodato", derivato da aine o ainos che vuol dire, appunto, riconoscimento, lode; "terribile" che è un altro possibile significato.

Nomi maschili italiani, belli ma non comuni

Terminiamo con un elenco di nomi maschili poco conosciuti oggi, ma molto usati in passato, perfetti se si vuole dare al proprio bambino un nome originale, non comune e ricco di significato:

  1. Arturo: nome di origini celtiche, significa orso
  2. Agostino: significa persona intelligente, buona e con un'ottima memoria
  3. Ambrogio: nome di origini greche. Significa immortale
  4. Goffredo: nome di origine gotica, significa protetto da Dio
  5. Ettore: nome antico, di origini greche. Significa tenere forte, possedere
  6. Axel: traduzione svedese del nome ebraico "Assalone". Significa padre della pace
  7. Bjorn: nome svedese, significa orso
  8. Gareth: nome gallese, significa gentile
  9. Jin: nome cinese, significa oro
  10. Malik: nome ebraico significa re

gpt inread-altre-0

articoli correlati