Home La famiglia

Come pulire la casa in maniera ecologica

di Elena Berti - 07.03.2022 Scrivici

pulizie-green-in-casa
Fonte: shutterstock
Per rispettare l'ambiente si può scegliere di fare pulizie green in casa: detersivi, prodotti e quello che serve per pulire in modo eco-bio.

Pulizie green in casa

L'emergenza ambientale è ormai una delle priorità dei nostri giorni, ed è nostro compito fare in modo di contribuire a lasciare un Pianeta più pulito ai nostri figli. Possiamo farlo con piccoli gesti quotidiani, cambiando un po' le nostre abitudini, per esempio passando alle pulizie green in casa. Vediamo insieme come si può fare.

In questo articolo

Cosa si intende per pulizie green

Se siete sensibili alla questione ambientale saprete che all'interno di ogni prodotto che utilizziamo possono essere presenti delle sostanze nocive, non soltanto per l'uomo che le usa ma anche per l'ambiente. Questo vale per i cosmetici ma soprattutto per i detersivi e più in generale per i prodotti per la casa, che finiscono direttamente negli scarichi e quindi nelle acque, mettendo in pericolo la flora e la fauna marine. 

Fare le pulizie in maniera ecologica significa quindi utilizzare dei prodotti non nocivi, possibilmente zero waste e biologici, che abbiano la capacità di pulire ma e non siano tossici. Farlo è più semplice di quel che si pensa.

Pulizie zero waste: poco è meglio

Uno dei principi base delle pulizie green è quello che prende spunto dalla filosofia zero waste, cioè il limitare al massimo l'uso di prodotti, di plastiche e quindi la produzione di rifiuti che poi dovranno essere smaltiti. Quante spugne usate per pulire? Quanti prodotti diversi? Ne avete veramente bisogno? La risposta è no: spesso i tanti prodotti specifici per ogni uso sono figli del marketing. Ecco qualche consiglio per iniziare a snellire quel che vi serve per pulire casa

  • anziché comprare spugne e stracci, usate vecchi pezzi di stoffa per togliere la polvere, come per esempio camicie strappate, vecchie lenzuola ecc
  • preferite i prodotti alla spina anziché comprare sempre un nuovo flacone che poi dovrà essere smaltito
  • utilizzate le materie prime, ma attenzione: l'aceto è molto corrosivo, anche se utile per eliminare il calcare, potete preferire l'acido citrico, che funziona altrettanto bene; il bicarbonato serve a sbiancare e pulire, l'alcol lucida i vetri e il percarbonato sbianca i vestiti, il sapone nero può essere utilizzato per pulire qualsiasi cosa

I prodotti immancabili per pulizie ecologiche

Se però siete old style e non riuscite a rinunciare ai prodotti, oltre ad affidarvi a negozi che propongono la vendita di sfusi (per esempio Negozio Leggero ha i distributori sul posto oppure consegna con vuoto a rendere) potete comprare prodotti eco-bio che hanno un minor impatto sull'ambiente. Sono molti i marchi anche italiani che offrono questo tipo di prodotti e molti, se ordinate online, permettono il vuoto a rendere all'ordine successivo. 

Ecco cosa non può mancare per fare le pulizie green in casa: 

  • un detersivo universale, per lavare il bagno, i pavimenti e la cucina
  • uno sgrassatore delicato
  • un anti-calcare naturale, come quelli a base di acido citrico
  • delle spugne in materiali naturali
  • della luffa, una speciale pianta che funge da spugna
  • spazzole in legno per lo sporco più ostinato
  • alcol per i vetri

Come dicevamo, i prodotti eco-bio per la pulizia della casa si trovano ormai sia nei negozi fisici che quelli online. Alcuni nomi leader nella produzione di prodotti amici dell'ambiente sono VerdeVero, Planet Pure, Tea Natura e Almacabio.

Pulire la casa in maniera green è un semplice passo che tutti noi possiamo compiere per migliorare la salute del Pianeta. Basta rinunciare a qualche prodotto e scegliere quelli che usiamo in maniera più sostenibile. Ne gioverà anche il portafogli!

gpt inread-altre-0

articoli correlati