Home La famiglia La coppia

Come riconoscere la gravidanza isterica nell’uomo

di Elena Berti - 11.10.2022 Scrivici

uomo-incinto
Fonte: shutterstock
Esiste davvero la gravidanza isterica nell'uomo? Come riconoscere i segni della sindrome di Couvade e perché si manifesta

Gravidanza isterica nell’uomo

Si dice che le donne che desiderano tanto un figlio possano manifestare tutti i sintomi della gravidanza senza però essere incinte: pancia che tira, seno dolorante e gonfio, nausea, amenorrea. Se pensate che anche la gravidanza isterica nell'uomo è una realtà, non sembra più così assurdo, vero?

In questo articolo

Esiste la gravidanza isterica nell’uomo?

La gravidanza isterica è un fenomeno che riguarda principalmente le donne. È raccontata spesso anche nei film, con la donna che desidera così tanto un figlio da credersi a tutti gli effetti incinta. A volte c'è pure un test di gravidanza a confermarlo, ma i falsi positivi sono una specie di mito che in realtà non esiste: a parte la ghost line, che indica un test errato, un test di gravidanza non può risultare positivo in assenza di beta hcg, ormone presente soltanto in caso di concepimento

Ma com'è possibile che si verifichi una gravidanza isterica nell'uomo? Si parla, nei rari casi, di sindrome di Couvade, e in genere è parallela allo stato di gestazione della compagnia.

Sintomi della gravidanza isterica nell’uomo

La gravidanza isterica nell'uomo è quindi riconducibile alla sindrome di Couvade, una condizione in cui l'uomo manifesta a tutti gli effetti gli stessi sintomi della compagna o comunque molti sintomi della gravidanza. La comunità scientifica è però divisa sull'argomento: non si tratta di una condizione riconosciuta medicalmente, alcuni sostengono che si tratti soltanto di una reazione psicologica o psicosomatica. 

I sintomi della gravidanza isterica nell'uomo sono quindi molto simili a quelli della gravidanza vera e propria: nausee mattutine, disturbi del sonno, affaticamento, pancia che cresce, aumento di peso. In alcuni casi si arriva persino ad avere dolori paragonabili alle contrazioni del travaglio. Si manifestano anche delle alterazioni ormonali

Come curare la sindrome di Couvade

Ma come fare per curare un'eventuale gravidanza isterica nell'uomo? Per alcuni si tratta di una gravidanza empatica, non una condizione negativa, quindi, ma che avvicina l'uomo alla compagna incinta.

Se però i sintomi disturbano notevolmente, è bene farsi consigliare consultando sia un andrologo, che può valutare eventuali problemi ormonali, sia uno psicologo, che può aiutare a superare questa situazione. In ogni caso, generalmente, la gravidanza isterica termina contestualmente alla gravidanza vera e propria, anche se non sono rari gli uomini che soffrono di depressione post parto tra quelli che hanno sofferto di sindrome di Couvade. Meglio intervenire prima, quindi, senza sottovalutare la situazione e cercando rimedi. 

Oltre a confrontarsi con gli specialisti, può essere utile ridurre lo stress, camminare, controllare l'alimentazione ed eliminare alcol e fumo. Un senso di benessere più diffuso aiuta sicuramente a star meglio anche in caso di sintomi legati alla gravidanza isterica. 

gpt inread-altre-0
Continua a leggere

articoli correlati