Home La famiglia Il bimbo nella società

Idee per un menù di Natale facile e gustoso per i bambini

di Elena Berti - 02.12.2021 Scrivici

menu-di-natale-per-bambini
Fonte: shutterstock
Menù di Natale per bambini, consigli per preparare un pranzo delle feste completo di antipasto, primo, secondo e dolce da preparare coi figli.

Menù di Natale per bambini

Il Natale è uno dei momenti dell'anno più attesi, probabilmente il preferito dai bambini non solo perché arriva Babbo Natale e si ricevono i regali, ma perché si è in vacanza e si può passare del tempo tranquilli con la famiglia. Tra le tante attività da fare durante i giorni di riposo c'è sicuramente la cucina, quindi perché non pensare a un menù di Natale per bambini?

In questo articolo

È giusto proporre un menù diverso ai bambini?

Molti genitori (o adulti in generale, diciamocelo) ritengono che non sia educativo proporre cibo diverso ai bambini perché non amano quello che preparano gli adulti. Posto che il discorso è complesso perché ogni bambino è a sé e ha un suo rapporto col cibo - esistono anche molti adulti selettivi - le feste sono il momento per coccolarsi e soprattutto per semplificarsi le cose. Se a noi adulti piace mangiare le frattaglie, dovremmo imporle anche ai figli? Perché invece non approfittarne per esaudire i loro desideri e preparare qualcosa insieme coinvolgendoli nelle ricette?

Coinvolgere i bambini nella preparazione del pranzo di Natale

Pensare a un menù apposito per i bambini senza coinvolgerli toglie metà della magia al pranzo stesso! Per questo le portate vanno decise insieme a loro, non soltanto per soddisfare i loro gusti ma anche perché possano partecipare attivamente alla preparazione, proprio come si fa tra adulti durante le feste. 

Menù di Natale per bambini da preparare insieme

Ecco quindi un'ipotesi di menù completo che potete proporre ai vostri figli in occasione del pranzo di Natale, facendovi aiutare la sera prima o la mattina stessa dalle loro manine. 

Antipasti

Per gli antipasti, niente di più semplice dei crostini. Preparatene per esempio con maionese, würstel e cetriolini, usando del pane da toast o da tramezzino. Le bruschette sono amatissime: se i bambini sanno già tagliare metteteli a sminuzzare pomodori, cipolla e basilico.

I più golosi adoreranno i crostini abbrustoliti con stracchino e salsiccia cotti in forno, mentre i più piccoli possono aiutare a preparare degli spiedini di pomodorini e mozzarelline (ma perché no cipolline, cetriolini, verdure cotte…). 

Se i vostri bambini hanno gusti più internazionali potete metterli a preparare una gustosa insalata russa, che tra l'altro è amatissima anche dai grandi. Per farla servono: 

  • piselli
  • carote
  • patate
  • cetriolini in agrodolce
  • uovo sodo
  • maionese

Qualcuno ci mette anche i cubetti di prosciutto cotto. Cuocete patate e carote e, una volta raffreddate (attenzione, non devono essere troppo molli altrimenti si sbriciolano), se i vostri bimbi sono in grado fate tagliare tutto a cubetti. Cuocete anche i piselli se non sono in scatola e tagliate i cetriolini sempre a cubetti. Mescolate tutto, aggiungete l'uovo sbriciolato e la maionese. Se ai vostri bimbi piace, un po' di aneto e l'originale insalata russa (che in Russia si chiama insalata Olivier!) è pronta. 

Primo piatto

Avete previsto i tortellini per i grandi? Chiedete ai vostri figli se li vogliono, oppure preparate a parte una farcia ricotta e spinaci e spianate insieme la pasta per realizzare dei bei ravioli. Lasciateli maneggiare l'impasto e fare un po' di confusione, potete farlo anche il weekend prima e poi tenerli in frigo o congelarli. 

I ravioli ricotta e spinaci possono essere conditi col burro, con l'olio o col pomodoro. 

Se invece preparare l'impasto vi sembra troppo complicato, l'alternativa è lasciare che i bambini si sporchino le mani con gli gnocchi, magari aggiungendo all'impasto la barbabietola rossa. Gli gnocchi rosa faranno un successone!

Secondo piatto

I bambini conoscono e adorano Halloween e la tradizione dell'Elfo sulla mensola, sicuramente conosceranno anche quella del tacchino!

Vi consigliamo quindi di ispirarvi al Thanksgiving per proporre nel menù di Natale dei bambini non un tacchino, perché sarebbe troppo grosso, ma un bel pollo da marinare allo stesso modo e veder cuocere al forno proprio come fanno nei film.

Per realizzare questo piatto dovete prima preparare una crema a base di burro, prezzemolo, timo e zeste di limone con cui spalmare tutto il pollo (divertimento assicurato!). I bimbi più coraggiosi potranno anche pensare al ripieno, con un mix di limone e cipolla, ma è facoltativo. Anche se la ricetta non è l'originale, l'importante è che piaccia ai bimbi e che si divertano a seguire la "tradizione". 

Come contorno potete prevedere le patate da far cuocere insieme al pollo.

Dolce

Non è Natale senza pandoro o panettone, ma si sa, i bambini sono golosi. Oltre alla fetta di dolce, preparate una crema al cioccolato in cui inzuppare il pandoro oppure realizzate insieme ai vostri figli degli alberelli di Natale con cioccolato, cuocendo i biscotti a forma di albero anche il giorno prima e decorandoli con cioccolato fuso.

Il menù di Natale per bambini è l'occasione non solo di coccolarli preparando cibi gustosi, ma anche un momento di condivisione importante in cui i piccoli possano sentirsi protagonisti!

gpt inread-altre-0

articoli correlati