Home La famiglia Il bimbo nella società

Maria Borrallo, chi è e cosa fa la tata dei figli di William e Kate

di Simona Bianchi - 30.01.2024 Scrivici

maria-borrallo-chi-e-e-cosa-fa-la-tata-dei-figli-di-william-e-kate
Fonte: getty-images
Maria Borrallo si occupa dei principi George, Charlotte e Louis. Quali sono le mansioni e le regole da rispettare nella cura dei Royal babies

In questo articolo

Maria Borrallo, chi è la super nanny della famiglia reale inglese

María Borrallo, all'anagrafe María Teresa Turrion Borrallo, è la tata dei tre figli di William e Kate, ovvero i principini inglesi George, Charlotte e Louis. È una delle figure più importanti della Royal family in quanto si occupa dell'educazione e della crescita degli eredi al trono. È la prima tata non britannica a servizio della famiglia reale, un'educatrice rigorosa di cui Will e Kate si fidano ciecamente ma di cui si hanno poche informazioni. La donna è nata a Madrid e cresciuta a Palencia, nel Nord della Spagna, in una famiglia molto religiosa. Seconda di quattro fratelli, il padre è un ingegnere e la madre un'insegnante. Uno dei suoi fratelli è stato ordinato diacono nel 2011, un altro è uno degli insegnanti di viola e violino più quotati della Spagna e l'ultimo è un insegnante. Maria si è diplomata alla più prestigiosa scuola per tate d'Inghilterra, il Norland College, di cui indossa l'uniforme color nocciola con guanti, colletto bianco e cappello nero nelle uscite ufficiali, che le ha fatto guadagnare il soprannome di royal Mary Poppins. Si è anche laureata in pedagogia nel suo Paese d'origine.

Maria Borrallo, cosa fa la tata dei figli di William e Kate

Maria Borrallo, la super tata della famiglia reale inglese che si occupa dei principi George, Charlotte e Louis

Fonte: getty-images

Il ruolo di tata dei Royal babies

Poco interessata alla vita sociale, le sue ex compagne e amiche l'avrebbero soprannominata "Santa". Dal 2014 lavora per i Duchi di Cambridge. Nel college inglese ha appreso le più moderne tecniche di educazione e gestione dei bambini, ma anche arti marziali come il taekwondo per neutralizzare aggressori o rapitori, guida veloce e sicura per depistare paparazzi e persone sgradite in ogni condizione meteorologica e avrebbe fatto anche un corso approfondito di anti-terrorismo per la sicurezza dei bambini. Austera e riservata, Maria Borrallo non ha mai rivelato alcun dettaglio sulla sua assunzione e neanche sulla famiglia reale inglese e ha sempre rifiutato contatti con la stampa.

I compiti di Maria Borrallo

I compiti più comuni di Maria Borrallo all'interno della famiglia reale sono quelli di cucire, cucinare, gestire i capricci, aiutare i bambini a dormire bene, organizzare feste di compleanno e occuparsi dei vari piccoli, anche gli amichetti e i cugini di George, Charlotte e Louise, durante i matrimoni e le occasioni ufficiali.

Riguardo alla vita privata, le super nanny di lusso hanno pochissimo spazio e devono mantenere un basso profilo all'insegna della discrezione. Borrallo inoltre non ha profili social per non compromettere la sicurezza dei Royal babies e ha dovuto firmare un accordo di riservatezza che le vieta di raccontare la vita privata dei reali. Una particolarità del suo ruolo: non può pronunciare davanti ai piccoli la parola "kid" che significa bambino.

Perché Maria non può dire “bambino”

In un documentario l'autrice Louise Heren, che ha trascorso un anno presso la Norland School per fare le ricerche ha spiegato che la parola bambino è vietata in segno di rispetto per i bambini come individui, per non dare l'impressione di sentirsi superiori in quanto si è adulti. Pertanto, la tata Maria Borrallo è tenuta a riferirsi ai royal baby con i loro nomi: George, Charlotte e Louis. Un modo semplice ma efficace per insegnare ai principini a sentirsi unici e non, semplicemente, una categoria. Per il resto la vita della tata sarebbe abbastanza normale e sarebbe considerata dai duchi di Cambridge come una di famiglia. Maria Borrallo collaborerebbe addirittura con Kate Middleton nella cura dei principini senza tensioni. La donna starebbe anche insegnando lo spagnolo ai tre piccoli e li accompagna a giocare tra il verde di Hyde Park  o al Bucklebury Farm Park, una mini-fattoria nel Berkshire, vicino a casa dei nonni Middleton. La madre di Maria Borrallo ha confermato che "i bambini sono sempre stati la sua vita e la sua grande passione" e alcune fonti dicono che George, Charlotte e Louis avrebbero un debole per la loro tata per i suoi modi pacati e disponibili.

gpt inread-altre-0

Articoli correlati

Ultimi articoli