Home La famiglia Il bimbo nella società

Adozioni ai genitori affidatari, anche single

di Monica De Chirico - 06.11.2014 Scrivici

adozioni-ai-genitori-affidatari-anche-single
Adozione dopo l'affido. I bambini in affido non dovranno più cambiare famiglia, perchè potranno essere adottati dagli stessi genitori (anche se single) a cui sono stati affidati e con cui sono cresciuti

Adozione dopo l'affido

Una riforma importante sul tema famiglia e adozioni che sarà accolto con gioia dalle tante coppie affidatarie che sperano di poter diventare genitori a tutti gli effetti. I bambini in affido non dovranno più cambiare famiglia, perchè potranno essere adottati dagli stessi genitori (anche se single) a cui sono stati affidati e con cui sono cresciuti.

Una svolta significativa che ha ottenuto la prima approvazione dalla commissione Giustizia del Senato. Come leggiamo sulla Repubblica, sembra una decisione naturale, ma in realtà finora in Italia la legge non prevedeva che una coppia, o un single, che cresceva un bambino in affido, potesse adottarlo e diventare genitore a tutti gli effetti.

La norma, se verrà accettata definitavamente, aprirà le porte anche ai single, che potranno adottare minori. Inoltre andrebbe a cadere la legge che permette finora di togliere i minori ai genitori affidatari per essere dati in adozione ad un'altra coppia giudicata idonea.

A parlare a favore di questa proposta di legge è Francesca Puglisi del Partito Democratico, che afferma che l'idea è quella di assicurare al bambino una continuità di legami e affetti. In questo modo si eviterebbe al minore di interrompere il rapporto che ha creato con i genitori affidatari.

E per quanto riguarda la possibilità anche ai single di adottare, Francesca Puglisi sottolinea che in passato ci sono stati diversi casi di adozione da parte di genitori single, contemplati dall'articolo 44 della legge attuale, ma con questo emendamento il PD proporrà che non siano solo casi speciali

gpt inread-altre-0

articoli correlati