Home La famiglia Guide per la famiglia

Quaresima con i bambini: le migliori attività da fare

di Viola Stellati - 15.02.2024 Scrivici

quaresima
Fonte: shutterstock
Cosa fare durante la Quaresima con i bambini? Una lista di attività e giochi da fare con i i più piccoli in modo da entrare nello spirito della ricorrennza

In questo articolo

Quaresima con i bambini

La Quaresima è un periodo di circa quaranta giorni che precede la celebrazione della Pasqua. Inizia il Mercoledì delle Ceneri e si conclude il Giovedì Santo. Una fase dell'anno particolarmente importante per i credenti. Ma cosa fare durante la Quaresima con i bambini? Abbiamo selezionato le migliori attività per e da fare con loro.

Quaresima con i bambini: il significato

La prima cosa da fare per la Quaresima con i bambini è spiegargli che cosa è e il significato. Con le parole più adatte alla loro età, dobbiamo dirgli che sono i 40 giorni che precedono la Pasqua e che per i cristiani è un periodo di digiuno e penitenza.

Bisogna poi ricordargli che inizia il Mercoledì delle Ceneri e che ha lo scopo di ricordare i giorni passati nel deserto da Gesù, secondo i Vangeli.

Per fortuna, al giorno d'oggi non c'è bisogno di digiunare per tutti questi giorni, ma è buona pratica mangiare di magro, quindi eliminare carni e grassi animali ma non il pesce.

Bisogna poi dirgli che i giorni più importanti della Quaresima sono:

  • Il Mercoledì delle Ceneri: è il giorno dopo la fine del Carnevale e il sacerdote disegna una croce con la cenere delle palme dell'anno precedente sulla fronte di ogni fedele;
  • Il Giovedì Santo: il giorno che chiude ufficialmente il periodo della Quaresima;
  • La Domenica delle Palme è l'ultima domenica prima di Pasqua e si ricorda l'entrata di Gesù a Gerusalemme, a dorso d'asino; 
  • La Settimana Santa: si celebra la "Passione di Cristo", la sua morte e resurrezione.

Albero di Pasqua

Un'altra delle attività da fare durante la Quaresima con i bambini è l'albero di Pasqua, sì, come quello che creiamo a Natale, ma con decorazioni e significati diversi.

Si tratta di una tradizione tedesca che prende sempre più piede anche in Italia e richiede il seguente occorrente:

  • 7 lunghi rami con gemme: sono consigliati i i rami di ciliegio, pesco, albicocco;
  • Un vaso abbastanza alto da contenere i rami: il materiale di questo può essere a vostra scelta, ma se optate per la plastica è meglio avvolgerlo con del tessuto;
  • Un ramoscello d'ulivo benedetto: la tradizione vuole che venga aggiunto ai rami durante la Domenica delle Palme;
  • Decorazioni: adatte al periodo, quindi passerotti, pettirossi, farfalle, rondinelle, fiocchi, fiori, coccarde, uova colorate, api, coccinelle e tutto quello che più vi piace.

Un'attività molto importante da fare durante la Quaresima con i bambini perché, chiamato anche "albero della Vita", rappresenta la Resurrezione di Gesù e la redenzione dell'uomo.

L'ultima attività che vi consigliamo di fare durante la Quaresima con i bambini è un calendario dedicato a questa ricorrenza. Vi occorre solo:

  • 1 foglio A4;
  • Una matita
  • Un pennarello nero;
  • Le matite colorate che preferite

Lo svolgimento è molto semplice: dovete prendere un foglio A4 e la matita e disegnare un percorso simile a quello del Gioco dell'Oca.

Una volta terminato, ripassate tutto con il pennarello nero e poi fare una suddivisione in 40 quadretti e numerateli: rappresenteranno i giorni che mancano alla Pasqua.

Subito dopo dovete aggiungere, all'interno della casella corrispondente, i giorni più importanti: le domenice, la Domenica delle Palme, il Giovedì Santo e la Pasqua. Se preferite potete inserire anche i venerdì con la scritta: "mangiare di magro".

I bambini, se lo desiderano, possono decorare le varie caselle colorandole e abbellire il percorso creando altri disegni sui lati del foglio. 

Infine, non dimenticate mai, soprattutto se siete credenti, di sottolineare ai vostri figli l'importanza di questa festa e i suoi valori.

gpt inread-altre-0

Articoli correlati

Ultimi articoli