Home La famiglia

Giornata mondiale dei genitori

di Penelope Greco - 01.06.2021 Scrivici

giornata-mondiale-dei-genitori
Fonte: shutterstock
Oggi 1 giugno si festeggia la giornata mondiale dei genitori, per riconoscere e sottolineare il ruolo fondamentale dei genitori

Oggi 1 giugno è la Giornata mondiale dei genitori. Istituita nel 2012 dalle Nazioni Unite la ricorrenza vuole riconoscere e sottolineare il ruolo fondamentale dei genitori nella cura, protezione ed educazione dei figli, nella convinzione che per lo sviluppo pieno e armonioso della loro personalità, i bambini dovrebbero crescere in un ambiente familiare e in un'atmosfera di felicità, amore e comprensione.

In questo articolo

Giornata mondiale dei genitori

Il Global Day of Parents istituito dall'Assemblea delle Nazioni Unite il 17 settembre 2012 infatti, rimarca l'importanza genitoriale che il padre e la madre hanno all'interno delle loro famiglie, ma anche per tutto il mondo. Il Global Day of Parents mira non solo ad omaggiare le mamme e i papà del mondo in quanto tali, ma punta ad offrire spazi di riflessione sull'evoluzione del ruolo dei genitori all'interno della società moderna.

Ogni anno, il Global Day of Parents ha un suo tema specifico. "Apprezza tutti i genitori in tutto il mondo" è il tema della Giornata mondiale dei genitori di quest'anno. Questo è il tema dell'approvazione delle lotte e dei sacrifici dei genitori nei confronti dei loro figli in tutto il mondo.

Sottolineando il ruolo fondamentale dei genitori nell'educazione dei figli, la Giornata mondiale dei genitori riconosce che la famiglia ha la responsabilità primaria per la cura e la protezione dei bambini. Per lo sviluppo pieno e armonioso della loro personalità, i bambini dovrebbero crescere in un ambiente familiare e in un'atmosfera di felicità, amore e comprensione.

Designata dall'Assemblea Generale nel 2012, la Giornata Mondiale dei Genitori offre l'opportunità di apprezzare tutti i genitori per il loro "impegno disinteressato nei confronti dei bambini e il loro sacrificio permanente per coltivare questa relazione".

L'importanza della famiglia

Negli anni '80, le Nazioni Unite hanno iniziato a concentrare l'attenzione sulle questioni relative alla famiglia. Nel 1983, sulla base delle raccomandazioni del Consiglio economico e sociale, la Commissione per lo sviluppo sociale nella sua risoluzione sul ruolo della famiglia nel processo di sviluppo (1983/23) ha chiesto al Segretario generale di aumentare la consapevolezza tra i decisori e pubblico dei problemi e dei bisogni della famiglia, nonché dei modi efficaci per soddisfare tali bisogni.

Nella sua risoluzione 44/82 del 9 dicembre 1989, l'Assemblea Generale ha proclamato il 1994 Anno Internazionale della Famiglia; e nella risoluzione 47/237 del 1993, l'Assemblea Generale decise che il 15 maggio di ogni anno fosse celebrata come Giornata Internazionale delle Famiglie.

Nel 2012, l'Assemblea Generale ha proclamato il 1 giugno come la Giornata Mondiale dei Genitori, da osservare ogni anno in onore dei genitori di tutto il mondo.

I numeri

5 milioni: il numero di famiglie gestite da bambini.
5-6 milioni - il numero di adulti più anziani (genitori) che vivono in famiglie gestite da figli adulti.
25% - la percentuale di baby boomer che sostengono finanziariamente i loro genitori anziani.
20%: la percentuale di millennial finanziariamente responsabili.
58% - la percentuale di bambini che aiutano i genitori anziani.
58% - la percentuale di bambini adulti con almeno un genitore di 65 anni che ha fornito loro una forma di equità del sudore facendo commissioni, faccende domestiche o riparazioni domestiche.
4,8 milioni: il numero di bambini in età prescolare americani che sono stati accuditi da un nonno nel 2011.
23,7% - la percentuale di nonni che si prendono cura di bambini di età inferiore ai cinque anni.

Famiglie e Covid

Mentre la pandemia COVID-19 continua la sua crescita esponenziale, una nota tecnica di UNICEF, ILO e UN Women sulle politiche per la famiglia e altre buone pratiche sul posto di lavoro nel contesto del COVID-19 mostra che è essenziale supportare le famiglie che lavorano per ridurre al minimo conseguenze per i bambini. In quanto ancore della famiglia e fondamento delle nostre comunità e società, i genitori hanno la responsabilità di proteggere le loro famiglie dai pericoli, prendersi cura dei bambini che non vanno a scuola e, allo stesso tempo, continuare le loro responsabilità lavorative. Senza il sostegno dei genitori, la salute, l'istruzione e il benessere emotivo dei bambini sono a rischio. Introducendo politiche e pratiche sul posto di lavoro a misura di famiglia, le aziende e le organizzazioni saranno in una posizione migliore per promuovere la sicurezza e il benessere dei bambini e fornire supporto sistematico ai dipendenti.

Fonti articolo: United Nations

gpt inread-altre-0

articoli correlati