Home La famiglia Diventare papà

I papà sono le persone più felici al mondo

di Redazione PianetaMamma - 28.01.2013 Scrivici

padri-attraenti
Tre studi giungono alla stessa conclusione: le persone più felici al mondo sono i papà. In barba alle difficoltà economiche e alle responsabilità

Ben tre studi apparsi recentemente sulla rivista scientifica Psychological Science giungono alla medesima conclusione: la paternità fa bene al benessere psicologico degli uomini e li rende le persone più felici del mondo (LEGGI).


LEGGI ANCHE: Che cosa aspettarsi quando si aspetta, dal libro al film


Dimenticate i luoghi comuni circa la paura della responsabilità, le difficoltà economiche, la fatica fisica e i cambiamenti ormonali della propria compagna. Avere un figlio sembra essere la gioia più grande per un uomo e anche la sua più grande soddisfazione personale ed umana (LEGGI).

Ecco nel dettaglio cosa dicono i tre studi.
Il primo ha preso in esame quasi settemila adulti di entrambi i sessi e ha scoperto che i più felici sono i padri di età compresa tra i 26 e i 62 anni, mentre gli uomini single sarebbero i meno felici.
Al contrario tra le donne con figli o senza figli non ci sarebbero grandi differenze in termini di felicità e benessere psicologico.


LEGGI ANCHE: La personalità del bambino si sviluppa grazie al rapporto col papà


Inoltre questo studio conclude che i padri giovani o single non raggiungono lo stesso grado di soddisfazione dei padri sposati e con una relazione stabile.

Anche gli altri due studi sono giunti alle stesse conclusioni: i genitori di entrambi i sessi godono di un benessere generale maggiore e le mamme e i papà si sentono più realizzati perchè aver avuto un figlio ha dato loro un autentico significato alla vita (LEGGI).



Tutto bene, dunque?
E invece no. Perchè a seguito della pubblicazione di questa notizia sui media americani si è scatenato il dibattito. Qualcuno conferma questi risultati, qualcun altro non si dice affatto d'accordo e porta a conferma delle sue critiche altri studi in proposito che sono giunti a conclusioni del tutto opposte: la maternità o la paternità sono strettamente legate all'aumento di stress, paura e insicurezza e quindi non necessariamente portano al benessere psicologico.

E voi cosa ne pensate?

gpt inread-altre-0

articoli correlati