Home La famiglia Diventare mamma

La mamma e la "bambola bambino" di nome Bert

di Monica De Chirico - 12.11.2013 Scrivici

Louise Kell è una donna di 46 anni del Galles che dopo aver scoperto di non potere avere figli, ha speso più di 1000 sterline per una bambola che somiglia ad un bambino vero

Louise Kell è una donna di 46 anni del Galles che dopo aver scoperto di non potere avere figli, ha speso più di 1000 sterline
per una bambola che somiglia ad un bambino vero. Il "bambino" dai capelli ricci che Louise tratta come vero si chiama Bert, ed è realizzato con un materiale speciale di silicio, che lo rende quasi reale.


Una bambola al posto di un bambino


Come leggiamo sul Daily che riporta la notizia, Louise si sposerà a breve con il suo compagno Brian e Bert sarà il loro pagetto speciale. La coppia si comporta con la bambola come se fosse un bambino vero: lo coprono se fa freddo, lo portano al parco a vedere le anatre e hanno costruito con lui un vero e proprio rapporto d'amore. Bert ha addirittura un account Twitter con più di 80 followers.

Bert è uno dei tanti esempi di "bambole Reborn", una bambola realizzata con materiali speciali che la trasformano in un bambino vero. Tra gli artisti che realizzano le Reborn c'è Liviana Sirmans che vende i suoi "bambini in vinile" a circa 500 euro

Fonte Credits| Daily Mail

gpt inread-altre-0

articoli correlati