Home La famiglia

Dedicato a mio figlio: frasi, poesie, libri e canzoni per dire ti amo ad un figlio

di Francesca Capriati - 18.06.2024 Scrivici

dedicato-a-mio-figlio
Fonte: shutterstock
Dedicato a mio figlio: come descrivere l'amore per un figlio e come dire di essere orgogliosi con frasi, poesie, canzoni, libri e lettere

In questo articolo

Dedicato a mio figlio: canzoni, frasi, poesie e libri

Cosa dedicare al proprio figlio? E come dire ti amo con frasi, poesie, libri o canzoni? Sono davvero tante le occasioni in cui vorremmo trovare le parole giuste da dedicare ai nostri bambini: per il compleanno, per la fine della scuola o per un traguardo importante che è stato raggiunto. Ecco tanti spunti e idee per fare delle dediche speciali.

Quali sono le migliori frasi da dedicare ai figli maschi?

"Avere un figlio come te è il più grande dono che la vita potesse darmi"
"La tua energia e il tuo sorriso sono la mia forza ogni giorno"
"Sei il mio eroe, piccolo e grande al tempo stesso"

Quali sono le migliori frasi da dedicare alle figlie femmine?

"Sei la luce che illumina le mie giornate e il mio cuore"
"La tua bellezza interiore ed esteriore mi riempie di orgoglio ogni giorno"
"Grazie per essere la mia roccia e il mio tesoro più prezioso"

Cosa scrivere in una dedica per un figlio neonato?

Tenere un neonato tra le braccia è un momento di grande gioia, e sono sufficienti poche parole piene di significato e amore:

  • "Benvenuto al mondo, piccolo mio. Sei già la luce della mia vita"
  • "Ogni tuo respiro è una sinfonia di felicità per me"
  • "Non vedo l'ora di vivere mille avventure con te, mio piccolo miracolo".

Come descrivere l'amore per un figlio?

L'amore per un figlio è un sentimento profondo e complesso, spesso difficile da esprimere a parole. Potremmo, però, provarci con semplici parole:

  • "L'amore che provo per te è infinito, un legame che nulla potrà mai spezzare"
  • "Sei il mio tesoro più grande, il mio cuore batte all'unisono con il tuo"
  • "Ogni sorriso, ogni lacrima, ogni momento con te è un dono inestimabile".

Come dedicare un messaggio speciale per il compleanno di mio figlio?

Il compleanno di nostro figlio è un'occasione perfetta per esprimere i nostri sentimenti più profondi: cresciamo anche noi come mamme insieme a lui, e ad ogni compleanno ci rendiamo conto in modo tangibile del tempo che scorre troppo in fretta.

  • "Buon compleanno, amore mio. Ogni anno che passa mi sorprendi sempre di più con la tua crescita e il tuo cuore gentile"
  • "Oggi celebriamo non solo il giorno della tua nascita, ma anche la persona straordinaria che sei diventato"
  • "Spero che tutti i tuoi sogni si realizzino, proprio come hai reso reali i miei sogni diventando mio figlio"

Come esprimere di essere orgogliosi di un figlio?

Proviamo spesso un sentimento di orgoglio per i successi e le qualità dei nostri figli, ma altrettanto spesso ci riesce difficile esprimerlo con le parole giuste, ma in fondo basta poco:

  • "Sono incredibilmente fiero di te e di tutto ciò che hai realizzato"
  • "Ogni tuo traguardo mi riempie di orgoglio e felicità"
  • "Continua a brillare, perché il mondo ha bisogno della tua luce"

Quali sono le migliori poesie da dedicare a un figlio?

Nella storia della letteratura sono tanti gli esempi di poesie dedicate ai figli. Le più famose?

I vostri figli di Khalil Gibran

I tuoi figli non sono figli tuoi.

Sono i figli e le figlie della vita stessa.

Tu li metti al mondo ma non li crei.

Sono vicini a te, ma non sono cosa tua.

Puoi dar loro tutto il tuo amore,

ma non le tue idee.

Perché loro hanno le proprie idee.

Tu puoi dare dimora al loro corpo,

non alla loro anima.

Perché la loro anima abita nella casa dell'avvenire,

dove a te non è dato di entrare,

neppure col sogno.

Puoi cercare di somigliare a loro

ma non volere che essi somiglino a te.

Perché la vita non ritorna indietro,

e non si ferma a ieri.

Tu sei l'arco che lancia i figli verso il domani.

Se di Rudyard Kipling

Se riesci a conservare il controllo quando tutti

Intorno a te lo perdono e te ne fanno una colpa;

Se riesci ad avere fiducia in te quando tutti

Ne dubitano, ma anche a tener conto del dubbio;

Se riesci ad aspettare e a non stancarti di aspettare,

O se mentono a tuo riguardo, a non ricambiare in menzogne,

O se ti odiano, a non lasciarti prendere dall'odio,

e tuttavia a non sembrare troppo buono e a non parlare troppo saggio:

Se riesci a sognare e a non fare del sogno il tuo padrone;

Se riesci a pensare e a non fare del pensiero il tuo scopo;

Se riesci a far fronte al Trionfo e alla Rovina

e trattare allo stesso modo quei due impostori;

Se riesci a sopportare di udire la verità che hai detto

Distorta da furfanti per abbindolare gli sciocchi,

O a contemplare le cose cui hai dedicato la vita infrante,

E piegarti a ricostruirle con arnesi logori.

Se riesci a fare un mucchio di tutte le tue vincite

E rischiarle in un colpo solo a testa e croce,

E perdere e ricominciare di nuovo dal principio

E non fiatare una parola sulla perdita;

Se riesci a costringere cuore, tendini e nervi

A servire al tuo scopo quando sono da tempo sfiniti,

E a tenere duro quando in te non resta altro

Tranne la Volontà che dice loro: "Tieni duro!"

Se riesci a parlare con la folla e a conservarti retto,

E a camminare coi Re senza perdere il contatto con la gente,

Se non riesce a ferirti il nemico né l'amico più caro,

Se tutti contano per te, ma nessuno troppo;

Se riesci a occupare il minuto inesorabile

Dando valore a ogni istante che passa,

Tua è la terra e tutto ciò che è in essa,

E - quel che è più - sei un Uomo, figlio mio!

Una delle canzoni più belle mai scritte per celebrare l'arrivo di un figlio è Avrai di Claudio Baglioni. Il cantautore romano scrisse questo brano per la nascita di suo figlio Giovanni.

Il testo

Avrai sorrisi sul tuo viso come ad agosto grilli e stelle

Storie fotografate dentro un album rilegato in pelle

Tuoni di aerei supersonici che fanno alzar la testa

E il buio all'alba che si fa d'argento alla finestra

Avrai un telefono vicino che vuol dire già aspettare

Schiuma di cavalloni pazzi che s'inseguono nel mare

E pantaloni bianchi da tirare fuori che già estate

Un treno per l'America senza fermate

Avrai due lacrime più dolci da seccare

Un sole che si uccide e pescatori di telline

E neve di montagne e pioggia di colline

Avrai un legnetto di cremino da succhiare

Avrai una donna acerba e un giovane dolore

Viali di foglie in fiamme ad incendiarti il cuore

Avrai una sedia per posarti e ore

Vuote come uova di cioccolato

Ed un amico che ti avrà deluso tradito ingannato

Avrai avrai avrai

Il tuo tempo per andar lontano

Camminerai dimenticando

Ti fermerai sognando

Avrai avrai avrai

La stessa mia triste speranza

E sentirai di non avere amato mai abbastanza

Se amore amore avrai

Avrai parole nuove da cercare quando viene sera

E cento ponti da passare e far suonare la ringhiera

La prima sigaretta che ti fuma in bocca un po' di tosse

Natale di agrifoglio e candeline rosse

Avrai un lavoro da sudare

Mattini fradici di brividi e rugiada

Giochi elettronici e sassi per la strada

Avrai ricordi ombrelli e chiavi da scordare

Avrai carezze per parlare con I cani

E sarà sempre di domenica domani

E avrai discorsi chiusi dentro e mani

Che frugano le tasche della vita

Ed una radio per sentire che la guerra è finita

Avrai avrai avrai

Il tuo tempo per andar lontano

Camminerai dimenticando ti fermerai sognando

Avrai avrai avrai

La stessa mia triste speranza

E sentirai di non avere amato mai abbastanza

Se amore amore amore avrai

Altre canzoni da dedicare ai propri figli

  • Fiore di Maggio di Fabio Concato
  • Celeste di Laura Pausini
  • L'Aurora di Eros Ramazzotti
  • Per te di Jovanotti
  • Ogni Tanto di Gianna Nannini.

Cosa auguro a mio figlio?

Tre auguri speciali per tutti i bambini:

  • "Spero che la tua vita sia piena di amore, felicità e successi"
  • "Ti auguro di seguire sempre i tuoi sogni e di non arrenderti mai"
  • "Che tu possa trovare la tua strada e camminare sempre con fiducia".
gpt inread-altre-0

Articoli correlati

Ultimi articoli