Home La famiglia

Aiuti post COVID per le famiglie con reddito basso

di Francesca Capriati - 18.09.2020 Scrivici

aiuti-post-covid-per-le-famiglie-con-reddito-basso-bonus-voucher-agevolazioni.-le-misure-per-aiutare-le-famiglie-con-isee-basso
Fonte: shutterstock
Aiuti post COVID per le famiglie con reddito basso : bonus, voucher, agevolazioni. Le misure per aiutare le famiglie con ISEE basso

Aiuti post COVID per le famiglie con reddito basso

Sono molti gli aiuti e le agevolazioni messe in campo dal governo durante la pandemia da COVID-19 e nella fase successiva. Molte di queste misure sono destinate alle fasce più vulnerabili della società, come le famiglie numerose e con un reddito basso. Cerchiamo, quindi, di fare il punto su alcuni dei più interessanti aiuti post Covid per le famiglie con reddito basso per orientarci tra voucher, bonus e altre agevolazioni. E vi consigliamo di rivolgervi ad un CAF per sapere quali sono le agevolazioni attive e quali misure sono state messe in cmapo anche dai comuni e dalle Regioni.

Reddito di Cittadinanza

Il Reddito di cittadinanza è stato introdotto nel 2019 ed è andato a sostituire il Reddito di inclusione. Viene dall'INPS per diciotto mesi attraverso una carta di pagamento elettronica e può essere rinnovato alla scadenza se sussistono i requisiti. L'importo annuo del Reddito varia in base al numero dei componenti del nucleo familiare.

A chi spetta: ai cittadini italiani, comunitari o in possesso di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, residenti in Italia da almeno 10 anni inseriti in un nucleo familiare che ha questi requisiti:

  • ISEE inferiore a 9.360,00 euro;
  • Patrimonio immobiliare (esclusa la casa di abitazione) inferiore a 30 mila euro;
  • Patrimonio mobiliare inferiore a 6 mila euro, incrementato in funzione del numero dei componenti;
  • Reddito familiare inferiore a 6 mila euro, variabile in ragione del numero dei componenti;
  • Assenza di autoveicoli immatricolati per la prima volta nei sei mesi antecedenti la domanda, nonché autoveicoli di cilindrata superiore a 1.600 cc e motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc (immatricolati nei due anni antecedenti);
  • Assenza di navi e imbarcazioni da diporto.

Reddito di Emergenza

Il Reddito di Emergenza (REM) è una misura introdotta dal "Decreto Rilancio" e serve a sostenere le famiglie che si trovano in difficoltà economica a causa dell'emergenza epidemiologica COVID-19. L'importo del contributo varia tra i 400 e gli 840 euro al mese a seconda dei componenti il nucleo familiare. All'inizio erabno previste solo due tranche, ma nel decreto Agosto è stato ampliato con una ulteriore quota mensile da richiedere all'INPS entro il 15 ottobre.

A chi spetta. Alle famiglie residenti in Italia che abbiano:

  • Un valore del reddito familiare inferiore alla quota mensile del REM, quindi pari ad un valore compreso tra 400 e 840 euro;
  • Patrimonio mobiliare familiare relativo all'anno 2019 inferiore a 10 mila euro, incrementato in funzione dei componenti il nucleo;
  • ISEE inferiore a 15 mila euro.

Bonus sociale acqua, luce e gas

E' uno sconto per la fornitura dei servizi di acqua, luce e gas che viene riconosciuto alle famiglie con un reddito basso o che abbiano precisi requisiti. Lo sconto è stato istituito dal Governo e dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, con la collaborazione dei Comuni ed è destinato a famiglie con un reddito molto basso oppure che hanno al loro interno un familiare con gravi problemi di salute che necessita dell'utilizzo costante di apparecchiature mediche elettriche.

A chi spetta. Alle famiglie che hanno:

  • un ISEE fino a 8.265 euro
  • un ISEE fino a 20.000 euro per le famiglie numerose con un numero uguale o superiore a 3 o 4 figli a carico (dipende dalla fornitura)

Voucher PC e Internet

Il bonus consiste in:

  • 500 euro euro (200 euro per l'accesso ad internet e 300 euro per l'acquisto di un nuovo tablet o pc o per il comodato d'uso) alle famiglie con Isee inferiore a 20 mila euro;
  • 200 euro per la connettività ad almeno 30 Mbps, per tutte le tecnologie, per le famiglie con Isee inferiore a 50 mila euro.

Carta della Famiglia

Il Decreto Legge n.9 del 2 Marzo, che conteneva le "Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19", ha introdotto novità sulla Carta della Famiglia: può essere attivata anche se si ha solo un figlio ed è stato eliminato il limite dell'ISEE per il 2020.

La Carta permette alle famiglie con almeno un figlio a carico di usufruire di sconti sui loro acquisti nei negozi e sul web.

Info sulla piattaforma dedicata Carta Famiglia

Bonus Famiglia

Le tre misure - Bonus bebè 2020, bonus mamma domani, bonus asilo nido - sono ancora attive per quest'anno e si prevede di farle tutte confluire nell'Assegno Unico per i figli a carico che partirà l'anno prossimo.

gpt inread-altre-0

articoli correlati