gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
Nostrofiglio.it

Pianetamamma logo pianetamamma.it

gpt skin_web-bambino-0
1 5

Viaggiare in treno con i bambini, consigli e offerte

/pictures/2018/01/16/viaggiare-in-treno-con-i-bambini-consigli-e-offerte-3990668821[981]x[409]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-bambino

Le offerte, le novità e i consigli per viaggiare in treno con i bambini e i neonati, per far sì che l'esperienza sia piacevole e divertente per tutti

Viaggiare in treno con i bambini

Il viaggio in treno rappresenta per i bambini un'esperienza interessante e divertente, ma se non si scelgono il giusto itinerario e i comfort adeguati può diventare faticoso sia per i grandi che per i piccoli. Trenitalia ha certamente pensato, negli ultimi anni, a rinnovare la sua offerta per le famiglie, ampliando i servizi a bordo per i più bambini, per rendere l'esperienza del viaggio su binari sempre più piacevole e confortevole per i piccoli viaggiatori. Vediamo quali sono le offerte e i benefit più interessanti da non perdere d'occhio se stiamo pensando di viaggiare in treno con i bambini.

Itinerari in treno per bambini

Il viaggio in treno può essere piacevole, soprattutto se ci si diverte con colori, disegni, puzzle, giochi da viaggio, wifi libero e film, ma vi sconsigliamo di affrontare lunghi viaggi su rotaie perché in fondo i bambini dopo troppe ore costretti sui seggiolini possono cominciare a diventare irritabili e snervanti.

Ecco qualche itinerario consigliato in treno per regalare a se stessi e ai bambini una piacevole esperienza di viaggio e scoperta.

  • Treno della Bernina: un percorso di circa 2 ore che dall'Italia arriva in Svizzera (da Tirano a St Moritz) lungo la tratta chiamata "Ferrovia Retica" immersa tra le montagne e scorci meravigliosi. I bimbi fino a 6 anni possono caricare a bordo la loro bicicletta gratuitamente. Info sul sito
  • Trenino storico Genova Casella: un percorso lungo 25 chilometri fatto lentamente che parte da una minuscola stazione di Genova per raggiungere Casella, un piccolo paesino dell'entroterra.
  • Treno Natura in Val D'Orcia: uno storico e meraviglioso treno d'epoca a vapore a bordo del quale scoprire le meraviglie della Val D'Orcia e raggiungere borghi e colline.

Infine, un consiglio di lettura: “Piccoli viaggiatori a piedi e in treno” è il titolo di un libro di Annalisa Porporato e Franco Voglino, due fotografi appassionati di viaggi e trekking, che propongono 30 itinerari suggestivi e magici da fare in treno o su binari, con qualche passeggiata a piedi o in funicolare.

Vacanze in treno con i bambini, consigli

Come rendere più piacevole il viaggio in  treno per genitori e bambini? Ecco qualche consiglio pratico:

  • fate scorte di cibo: bando alle regole salutiste, a bordo si mangia liberamente cibo spazzatura. Sgranocchiare qualche snack salato, patatine, biscotti e sandwich può aiutare non solo a far passare prima il tempo, ma anche a prevenire il mal di viaggio;
  • preparate una borsa pratica dove mettere tutto l'occorrente per il cambio del neonato, per la sua alimentazione e il riposino;
  • create un sacco giochi, o una busy boxdove sistemerete giochi da viaggio, libri, fogli e pennarelli, tablet e videogames, piccoli giochi di società da fare insieme;
  • portate un maglione in più per coprirvi se fa freddo o per coprire i bimbi se si addormenteranno;
  • appena salite a bordo informatevi su dove è ubicata la toilette così non dovrete affrontare alcuna emergenza andando su e giù per i vagoni.

Ricordate che su Italo e su Frecciarossa c'è il wifi libero: per accedere ai servizi basta avere un tablet o un notebook e potrete distrarre facilmente i bambini almeno per qualche ora. Inoltre nell'area Smart di Italo c'è la Carrozza Cinema con una selezione dei migliori film Medusa per tutti i gusti. E' possibile prenotarvi il post senza sovrapprezzo.

Neonati su Frecciarossa, i servizi

I neonati fino a 4 anni viaggiano gratis ma non hanno un posto assegnato, quindi vanno tenuti in braccio. Il regolamento, infatti, cita così:

I bambini da 0 a 4 anni non compiuti non pagano se tenuti in braccio, ovvero non hanno diritto al posto. Se si vuole farli sedere si applica la tariffa da 4 anni compiuti fino a 12 non compiuti e pagano il 50 %.

Se si desidera, quindi, prenotare un posto per loro si paga la metà del prezzo del biglietto.

Vi consigliamo di prenotare il posto singolo, oppure quello dove c'è attaccata un'apposita etichetta con il simbolo del passeggino perché si tratta di sedili che hanno un po' di spazio libero accanto dove potrete collocare il passeggino senza creare problemi agli altri viaggiatori.

Fasciatoio Trenitalia

Sui treni Frecciarossa 1000 in genere i bagni della carrozza 3 hanno i fasciatoi in dotazione. E' un'informazione utile per chi viaggia con bambini molto piccoli perché il consiglio è quello di prenotare un posto nei paraggi, ancor meglio se un posto singolo così da poter collocarvi accanto il passeggino.

10 motivi per viaggiare con un bambino di un anno

Italo, servizi per neonati

Anche sui treni Italo i bambini fino a 36 mesi (Infant) viaggiano gratis in braccio ai genitori, ma potrete comunque acquistare un biglietto a tariffa scontata per occupare un altro posto. Il regolamento prevede che il passeggino vada tenuto chiuso durante il viaggio.

Laddove l’adulto viaggi con più di un neonato, solo per uno di questi è ammesso il trasporto gratuito, mentre per gli altri è obbligatoria l’assegnazione del posto con pagamento del relativo corrispettivo.

In genere sui treni Italo c'è il bagno per disabili con fasciatoio e uno spazio abitabile più ampio dove potersi muovere più agevolmente.

  • Per tutte le informazioni e le offerte vi rimandiamo al sito di Italo.

Frecciarossa e Frecciargento, novità per i bambini

Ecco i principali benefici che Trenitalia mette a disposizione delle famiglie con bambini piccoli sui treni Frecciarossa e Frecciargento, ma anche sugli altri treni:

  • Offerta Bimbi Gratis: riservata ai gruppi familiari composti da 2 a 5 persone permette ai bambini con meno di 15 anni di viaggiare gratuitamente. Il gruppo deve essere composto almeno da un maggiorenne e un ragazzo di età inferiore ai 15 anni. Gli altri componenti del gruppo pagano il prezzo Base previsto per il treno ed il servizio utilizzato. L'offerta è valida per viaggiare in prima e in seconda classe su tutti i treni Frecciarossa (nei livelli di servizio Business, Premium e Standard), Frecciargento, Frecciabianca e Intercity.
  • Offerta 3x2: con l'offerta Speciale 3x2 è possibile acquistare un biglietto di corsa semplice valido per tre persone al prezzo Base intero di due. L'offerta è valida su tutti i treni nazionali nei livelli di servizio Business, Premium e Standard e in 1^ in 2^ classe.
  • Offerta ragazzi: i bambini dai 0 ai 4 anni non compiuti viaggiano gratuitamente su tutti i treni nazionali sia in prima che in seconda classe e in tutti i livelli di servizio purché non occupino un posto a sedere e siano in compagnia di una persona maggiorenne. E' possibile acquistare un posto a sedere pagando un biglietto ridotto del 50% rispetto alla tariffa BASE. I ragazzi  dai 4 ai 15 anni non compiuti hanno diritto alla riduzione del 50%, o del 30% rispetto al prezzo BASE.

Tante le iniziative e le novità pensate per i bambini per rendere sempre più spensierata e piacevole l'esperienza del viaggio in treno.

  • Il welcome drink junior: sulle Frecce Trenitalia è a disposizione un “welcome drink Bimbi e Junior”. Si tratta di un benvenuto ad uso esclusivo dei bambini servito con snack più golosi e offerto insieme ai colori per disegnare durate il viaggio e, inoltre, i piccoli potranno ritirare al bar un album di figurine Panini;
  • per i bambini di età compresa tra 7 e 15 anni che viaggiano da soli è attivo uno speciale servizio di accompagnamento che permette di far viaggiare da soli ragazzi in tutta sicurezza in compagnia di una hostess o uno steward della società Elior Ristorazione S.p.A. che li assisterà per tutta la durata del tragitto;
  • il magazine di bordo La Freccia, che viene distribuito gratuitamente sui Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca e nei FRECCIAClub Trenitalia, si arricchisce di una sezione junior di 16 pagine comprensive di fumetti, giochi e attività interattive studiata per intrattenere con gusto e intelligenza i piccoli viaggiatori;
  • insieme a Mammacult, che opera nel mercato degli eventi e delle iniziative dedicate alle famiglie, Trenitalia è in grado di proporre ai propri clienti visite guidate, laboratori ed escursioni adatte a bimbi e ragazzi fino a 15 anni.

Tutte le novità sono disponibili sul sito Trenitalia nella sezione Bimbi a Bordo

gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0