gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
Nostrofiglio.it
gpt skin_web-bambino-0
1 5

Stoccolma con i bambini: 3 giorni di pura magia (a misura di famiglia)

/pictures/2019/05/02/stoccolma-con-i-bambini-3-giorni-di-pura-magia-a-misura-di-famiglia-3829071916[2765]x[1153]780x325.jpeg Francesca Demirgian / Redazione
gpt native-top-foglia-bambino

Un tour ideale per visitare Stoccolma con i bambini in un weekend. Tra ampie aree verdi, musei, zoo e il fascino del mare che circonda la Venezia del Nord

Stoccolma con i bambini

Se siete alla ricerca di una città affascinante, magica, vivace, ideale per una vacanza adatta ai più piccoli, Stoccolma è la capitale europea su cui puntare il dito. La chiamano la Venezia del Nord, ma noi aggiungiamo, una Venezia a misura di bambino.

Vacanze con i bambini! Dove andare l'estate con i figli

Sì, perché, un po' come in tutta l'Europa del Nord, l'attenzione al bambino e alla famiglia è centrale, ovunque si vada. Bar e ristoranti hanno appositi parcheggi per passeggini e carrozzine, i bambini non pagano i trasporti (e, sull'autobus, neanche l'accompagnatore del bambino paga). Per non parlare degli hotel attrezzatissimi per i più piccoli, con tanto di parco giochi all'interno e di regalino all'accoglienza. 

Viaggio a Stoccolma con i bambini: cosa vedere

Stoccolma è considerata una tra le città più belle del mondo, suggestiva perché sorge su 14 isole, esattamente nel punto in cui il lago Malaren sfocia nel Mar Baltico. La chiamano la Venezia del Nord, proprio perché attraversata e circondata dal mare. Rimarrete sorpresi nel camminare lasciandovi il mare a sinistra e, poi, attraversando la città, ritrovarvi il mare anche a destra, con imbarcazioni di vario genere, ormeggiate o in movimento.

Stoccolma andrebbe visitata anche solo per poter assistere a questo spettacolo, così inconsueto per noi, del quale resteranno sorpresi anche i bambini.

Ma iniziamo il nostro tour con i bambini andando a scoprire cosa vedere a Stoccolma.

Stoccolma, Gamla Stan, il centro storico e i suoi "dolciumi"

Muniti di passeggini o di carrozzine, vale la pena fare un giro a Gamla Stan, il centro storico, la città vecchia di Stoccolma. Ma, prima di partire, lasciate a casa tutti i divieti che riguardano il "non mangiare più di un tot di dolci o caramelle al giorno", perché rispettarlo a Stoccolma, sarà impossibile. Nei piccoli vicoli di Gamla Stan, tra cattedrali, monumenti e le tipiche costruzioni pittoresche svedesi, protagonisti sono, infatti, i bistrot e i negozi di caramelle e cioccolata. Sarà difficile resistere, anche per mamma e papà, davanti a quelle distese di caramelle gommose colorate e a colonne e colonne di cioccolata di ogni tipo.

Vietato rinunciare anche a una merenda golosa in uno dei tanti caffè che si susseguono per le viette di Gamla Stan. Il profumo delle girelle alla cannella e del caffè svedese saranno un richiamo irresistibile. Insomma, un bel benvenuto da parte della città, per iniziare al meglio il vostro viaggio con i bambini a Stoccolma.

Una giornata al Museo Skansen

Avete mai visto un museo quasi interamente all'aperto, con tanto di trenino, zoo e acquario? Beh, potrete vivere quest'esperienza unica al Museo Skansen di Stoccolma, il museo all'aperto più antico del mondo. Situato sull'isola di Djurgarden, Skansen è stato fondato nel 1891, si estende per oltre 300mila metri quadri ed è vietato non visitarlo se si vola a Stoccolma con i bambini.

Vi suggeriamo di dedicare un'intera giornata a questo museo speciale, perché ne vale davvero la pena. All'ingresso di Skansen trovetete una funivia che vi porterà fino al magico mondo dei villaggi rurali dell'antica Svezia. Qui troverete più di 150 abitazioni antiche e di fattorie, portate lì dai loro luoghi originari per ricreare questo interessante museo, unico al mondo. All'interno delle abitazioni sarà possibile vedere piccoli utensili, oggetti che in passato erano utilizzati dagli svedesi. Ma il bello deve ancora venire.

gpt native-middle-foglia-bambino

Guardatevi intorno, perché un pavone potrebbe sfoggiarvi la sua "ruota", qualche gallina potrebbe avvicinarsi in cerca di briciole, qualche oca o anatra potrebbero starnazzare e volare proprio alle vostre spalle.

Benvenuti a Skansen, il posto che la vostra mente non avrebbe mai potuto immaginare!

Lo zoo e l'acquario all'interno di Skansen

I bambini resteranno a bocca aperta allo scoprire che, all'interno di Skansen, c'è un vero e proprio zoo, che nulla ha a che vedere con i giardini zoologici di città. Foche, orsi, linci, lupi, rapaci, renne, alci e tante altre specie. I bambini potranno vedere da vicino animali nordici e da fattoria, nel loro habitat naturale. Portate qualche crackers o qualche briciola di pane con voi, perché nella passeggiata all'interno di Skansen potrete dare da mangiare a scoiattoli e uccellini e loro si avvicineranno fino alle vostre mani e a quelle dei vostri bambini.

Proseguite e troverete un'area dove fermarvi a mangiare qualcosa di tipico e a bere un caldo bicchiere di caffè svedese. 

 La magia non è ancora finita, perché, continuando a passeggiare per Skansen, troverete altre abitazioni antiche e pittoresche e, poi, scendendo una scala mobile, arriverete fino all'acquario - sarebbe più opportuno chiamarlo paesaggio esotico - dove le specie più particolari di pesci, di rettili e di scimmie attrarranno i più piccoli. E, se sarete fortunati, potrete anche toccare un serpente vero.

Stoccolma, visita al museo Vasa

Con i bambini, a Stoccolma, dovrete fare assolutamente tappa al Museo Vasa, che contiene l'unico vascello al mondo che, dal XVII secolo, sia giunto fino a noi. I vostri bambini (ma anche voi) rimarranno a bocca aperta varcando la soglia del Vasa Museet e trovandosi davanti un galeone enorme, un tesoro artistico straordinario, nonché una delle bellezze storiche più importanti al mondo. All'interno di questo Museo, che si trova sempre nell'isola di Djurgarden, i bambini, oltre ad ammirare il Galeone, potranno visitare gli interni ricreati del Vasa, osservare vestiti, strumenti, armi degli uomini della ciurma e, grazie ad un simulatore, potranno anche guidare il Galeone. Sarà un'esperienza molto divertente, che difficilmente dimenticheranno. 

Stoccolma con i bambini, cosa mangiare

Un'ultima indicazione che vi diamo per il vostro viaggio a Stoccolma con i bambini riguarda il mangiare. State tranquilli, perché qui anche i ristoranti hanno un occhio attento verso i più piccoli. Un piatto di pasta in bianco non ve lo negherà nessuno ma, in alternativa, anche i panini sono buonissimi (ci sono tanti forni sparsi nella città soprattutto a Gamla Stan) e poi, ovunque andrete, troverete delle squisite polpette che piaceranno a tutta la famiglia.

Prima di ripartire per la vostra città, infine, non dimenticate di fare scorta di caramelle e cioccolata e di regalare una renna di peluche come souvenir ricordo ai vostri piccoli. 

 

 

 

gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0