gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
Nostrofiglio.it

Pianetamamma logo pianetamamma.it

gpt skin_web-bambino-0
1 5

Stoccarda con i bambini: la guida completa

/pictures/2018/09/24/stoccarda-con-i-bambini-la-guida-completa-3565029254[974]x[406]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-bambino

Cosa vedere, cosa fare in un fine settimana a Stoccarda con i bambini: attrazioni, itinerari e luoghi da non perdere

Stoccarda con i bambini

Come organizzare un weekend a Stoccarda con i bambini e cosa vedere in questa città meravigliosa troppo spesso, e a torto, lontana dai soliti itinerari turistici? Con i moltissimi punti di interesse per grandi e piccini Stoccarda è una destinazione che merita il viaggio sia in autunno e inverno che in primavera ed estate. E allora ecco la nostra guida per visitare Stoccarda e per organizzare una breve vacanza con i bambini.

Città europee con i bambini

Cosa vedere a Stoccarda

Innanzitutto se pensate che una città mittleuropea significhi soltanto palazzi storici e musei sbagliate di grosso: Stoccarda è la metropoli più verde di tutta la Germania e offre numerose attrazioni che faranno la gioia dei bambini, e anche dei grandi.

Dallo zoo, dove poter vedere da vicino specie animali da tutto il mondo, alla prima torre della televisione mai costruita (sulla quale si può salire!), fino al divertimento all’aria aperta fra meravigliosi giardini o in fantastici parchi-divertimento, alla nave per percorrere il Neckar e al divertentissimo museo dedicato ai maialini, Stoccarda vi stupirà.

E non dimentichiamo i musei dedicati alle automobili. E sì, perché Stoccarda è la culla dei motori: proprio qui, infatti, nel 1883 Gottlieb Daimler inventò il motore a scoppio e nel 1886 Karl Benz registrò la prima autovettura al mondo.

Punti di interesse per i bambini

Ecco quali sono le attrazioni e i luoghi di interesse per i più piccoli:

  • lo zoo Wilhelma: leoni, zebre, rinoceronti africani, animali del Sud America, le tigri e gli orsi polari...e ancora leoni marini e foche che si trovano nel suggestivo acquario e infine un grande insettario. Lo zoo Wilhelma nacque nell’800 per volere del re Guglielmo I ed è uno degli zoo più ricchi di tipologie animali di tutto il mondo (vanta oltre 1.200 specie rappresentate e 11.000 abitanti)
  • La nave Käpt’n Neckar: offre corse e tour speciali per scoprire dall’acqua la valle del fiume Neckar, partendo dal centro città
  • Killesberg: il bellissimo parco cittadino che domina la città si estende su 50 ettari. I bambini impazziranno nel parco-giochi di 3.000 m2 e nell'area dove asinelli, lama e caprette scorrazzano in libertà. Il parco si può esplorare anche a bordo della Killersbahn, il trenino a vapore che lo attraversa
  • Museo di Scienze Naturali: in questo museo è possibile entrare in diversi ambienti naturali riprodotti con estrema precisione e scoprire l’esposizione permanente dedicata al mondo dei dinosauri, con reperti fossili provenienti dalla Germania sud-occidentale
  • Museo dei Maialini: una curiosa e divertente collezione di 50.000 pezzi provenienti da tutto il mondo a tema suino, in legno, cioccolato, metallo o ceramica.

Punti di interesse per la famiglia

Castelli, musei dedicati al mondo dei motori e centro cittadino sono i luoghi che piaceranno non solo ai bambini, ma anche ai genitori.

  • Castello di Ludwigsburg: a venti minuti da Stoccarda sorge questo meraviglioso castello. Suggestivo il giardino dove sono state allestite quaranta fra le fiabe più popolari al mondo – da Pinocchio ad Hansel & Gretel, da Raperonzolo a I musicanti di Brema e Cenerentola.
  • Museo Mercedes-Benz: questo museo si trova in un futuristico edificio a nove piani che riproduce la forma ellittica del DNA. La visita  permette di ripercorrere gli oltre 130 anni della storia dell’automobile, dalle origini ad oggi e quella del marchio, con alcuni straordinari modelli che appartengono alla leggenda, come la Papamobile e la SL rossa della principessa Diana.
  • Il Museo Porsche: un’eccezionale esposizione permanente, organizzata per temi e con vista sull’officina dove poter vedere gli esperti meccanici a lavoro.
  • Fernsehturm: la prima torre della televisione mai costruita al mondo. È possibile salire fino in cima e godere di un panorama mozzafiato, che spazia dalla valle del Neckar fino alla Foresta Nera e al Giura Svevo.

Legoland Stoccarda

LEGOLAND si trova a metà strada tra Monaco e Stoccarda. Il parco divertimenti si estende su una superficie totale di 140 ettari ed è diviso in varie aree tematiche. Ad esempio, usando oltre 25 milioni di mattoncini Lego, Miniland ricostruisce alcune località ed attrazioni della Baviera, ma anche scorci di Berlino e Venezia e molto altro.

Invece nella Terra dei Pirati si può entrare nel castello Knights’ Kingdom a bordo di due trenini veloci a forma di drago. E ancora: spettacoli dal vivo e il regno dei Faraoni e molto altro, per un divertimento per tutta la famiglia.

Come organizzare un weekend a Stoccarda con i bambini

Come organizzare un fine settimana a Stoccarda?

Innanzitutto dall’Italia, Stoccarda è facilmente raggiungibile con voli diretti dai principali aeroporti della Penisola grazie a voli diretti – tra i quali i collegamenti da Milano, Roma, Venezia, Napoli, Pisa e Catania (per ulteriori informazioni, e per prenotare pacchetti e soggiorni, vi consigliamo di visitare il sito).
Una volta arrivati a Stoccarda ecco cosa vedere in 3 giorni.

  • Venerdì: giorno di arrivo, quindi magari c'è un po' di stanchezza, soprattutto se avete figli piccoli, vi consigliamo una passeggiata in centro arrivando alla piazza centrale dove si trova il grande castello di 'das Neue Schloss' (Castello Nuovo) con i suoi giardini;
  • Sabato: la mattina visita allo zoo e successivamente alla nave Käpt’n Neckar che si trova lì vicino; il pomeriggio giro al Museo Mercedes-Benz.
  • Domenica: è il momento giusto per godere di una bella passeggiata nel parco di Killesberg, a bordo del simpatico trenino, con sosta picnic, per ossigenarsi e rigenerarsi prima del volo di rientro.

Stoccarda in autunno e inverno

  • Per le giornate di pioggia c’è il Parco Divertimento Indoor Sensapolis dove ci si diverte su percorsi sopraelevati, pareti di roccia, itinerari da parco avventura, e c'è anche un castello delle fiabe con tanto di sala del trono, una navicella spaziale che comprende anche una mostra interattiva sull’universo, la nave pirata e naturalmente mille scivoli e catapulte.
  • Una tappa anche quando fa freddo la meritano gli stabilimenti termali di Bad Cannstatt: contano 19 sorgenti da cui sgorgano ogni giorno circa 44  milioni di litri d’acqua.
  • Con i bambini, inoltre, sono perfetti gli stabilimenti LEUZE Mineralbad, che offrono, su 1.700 m2 di superficie, otto tra piscine coperte e scoperte, saune e un’area bimbi con spazi gioco e relax.
  • Menzione d'onore per i mercatini di Natale: quelli di Stoccarda sono tra i più ricchi e suggestivi d'Europa, vantano qualcosa come 300 anni di storia e ben 282 bancarelle allestite in tutto il centro, dal Castello Nuovo al Königsbau, da Piazza Schiller fino alla Piazza del mercato. Ed è imperdibile anche il mercatino di Natale barocco di Ludwigsburg.

Stoccarda in primavera e estate

Nella bella stagione Stoccarda si manifesta in tutto il suo splendore perché è una città immersa nel verde con parchi e giardini davvero meravigliosi. Basti pensare che il 20% del territorio di Stoccarda è sottoposto a norme di tutela del paesaggio. Per divertirsi con i bambini vi segnaliamo il Tripsdrill, il primo parco a tema della Germania e costruito come un villaggio svevo dell’ottocento, che promette svago e divertimento per tutta la famiglia (è aperto fino a novembre).

Ma quando il clima è clemente Stoccarda va visitata a piedi, girovagando nel centro, tra le sue piazze e castelli, e fermandosi nei parchi e nei giardini, oppure andando allo zoo, o ancora percorrendo la cosiddetta  "U verde", che collega parchi pubblici e spazi verdi pubblici per una superficie totale di 5,6 km.

Cosa sapere

L’aeroporto internazionale di Stoccarda è posizionato a circa 13 chilometri a sud-est del centro cittadino. I collegamenti tra aeroporto e città sono garantiti dalle linee di metropolitana S2 e S3o da diverse linee di autobus.

Molte le possibilità di alloggio per le quali è utile collegarsi al sito ufficiale dell'ufficio del turismo di Stoccarda.

Infine vi consigliamo la StuttCard, la carta turistica che offre tantissimi vantaggi e permette di risparmiare. In particolare:

  • vale come pass per i mezzi pubblici
  • garantisce sconti nei negozi partner e in alcuni teatri di Stoccarda oltre a bibite o dessert omaggio in alcuni ristoranti selezionati.
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0