Home Il bambino Trasporto e viaggi

Il bambino non vuole stare nel seggiolino auto: cosa fare?

di Francesca Capriati - 14.07.2022 Scrivici

non-vuole-stare-nel-seggiolino-auto
Fonte: shutterstock
Non vuole stare nel seggiolino auto: come abituare il bambino al seggiolino auto. Cosa fare se il neonato piange in macchina

Non vuole stare nel seggiolino auto

La sicurezza del bebè va messa al primo posto nella lista delle nostre priorità. Sappiamo bene che, per portare il bambino in auto, è obbligatorio farlo sedere su un seggiolino auto omologato, ben fissato al sedile con i sistemi di fissaggio in dotazione: il bimbo deve viaggiare sul seggiolino - o sull'ovetto - anche se dobbiamo percorrere un tragitto breve, ne va della sua sicurezza. Tuttavia non tutti siamo fortunati genitori di bambini che si addormentano due minuti dopo aver acceso il motore. Molti bambini piangono, fanno i capricci e detestano stare seduti sul seggiolino. E allora cosa fare se non vuole stare nel seggiolino auto o nell'ovetto?

Come abituare il bambino al seggiolino auto

Cosa fare se il neonato odia l'ovetto e non vuole proprio starci? Innanzitutto ricorda che la posizione ideale per un neonato è quella completamente stesa, quindi assicurati che non sia troppo piccolo per stare nell'ovetto. Fino a 3 mesi i bambini possono viaggiare nella navetta della carrozzina, opportunamente fissata al sedile e a loro volta assicurati alla cintura di sicurezza omologata. In questo modo i neonati potranno stare comodi e probabilmente dormiranno tutto il tempo.

Ma se fosse arrivato il momento per poter viaggiare sull'ovetto, come abituare il bambino?

Innanzitutto assicura correttamente il seggiolino sul sedile con gli appositi sistemi di fissaggio. Il seggiolino non deve muoversi: se non viene installato nel modo giusto non solo il bambino potrebbe soffrire un eccessivo movimento del seggiolino, ma potrebbe essere a rischio la sua stessa sicurezza.

  • Porta il seggiolino dentro casa e lascia che il bambino si sieda e ci giochi. Una volta che si sarà abituato a interagire con questo oggetto in casa, potrebbe essere più tranquillo all'idea di stare seduto lì in macchina.
  • Inizia con brevi tragitti: da casa al supermercato o fino a casa dei nonni. 
  • Assicurati che il bimbo sia a posto prima di mettersi in viaggio: pannolino pulito, stomaco pieno, abiti comodi.

Posso cambiare la posizione del seggiolino?

La legge è chiara:

  • il seggiolino può essere montato davanti solo se l'airbag del passeggero è disattivato;
  • il seggiolino auto del gruppo O, quindi gli ovetti, possono essere messi sul sedile anteriore, ma in senso opposto a quello di marcia e con l'airbag disattivato;
  • collocare i seggiolini auto in senso opposto a quello di marcia è più sicuro ed è consigliabile scegliere questa posizione non oltre i 13 Kg di peso o se la testa sporge oltre il bordo del seggiolino.

Cosa fare se il neonato piange in macchina?

E' importante che, quando si viaggi in auto, regni un'atmosfera serena e piacevole: può essere molto stressante, è anche rischioso, doversi impegnare nella guida e al tempo stesso sopportare e gestire un bambino che piange e strepita.

Per questo è bene adottare alcuni accorgimenti per far sì che tutto si svolga in modo rilassato. 

  • Tieni una scatola speciale di giocattoli per auto morbidi e sicuri che utilizzerai solo in macchina, peluche, blocchi morbidosi e colorati, animaletti e altri giocattoli che il bambino potrà trovare solo in macchina. Il modo migliore per renderlo autonomo anche nel gioco durante il viaggio e fissare i giocattoli ad un nastro e appenderli al finestrino, ad esempio: così non cadranno continuamente, facendo partire altri capricci.
  • Puoi appendere un poster sul retro del sedile davanti al bambino, rivolto verso di lui. Deve essere qualcosa ce abbia colori vividi o disegni accattivanti, ancor meglio se cangianti per luci e forme.
  • Metti la musica in macchina e sperimenta diversi generi musicali per trovare quello che è di gradimento anche al tuo piccolo: esistono delle playlist di ninne nanne e musiche rilassanti proprio per i bambini piccoli. In alterativa potresti stupirti di vederlo tranquillo e gioioso ascoltando musica dance. Ricorda che il "rumore bianco" ha l potere di far rilassare e addormentare moltissimi bambini: possiamo acquistare dei CD con suono della natura oppure con i classici rumori bianchi, come quello dell'asciugacapelli.
  • Non dimenticare il ciuccio o i giocattoli da dentizione: se il bambino dovesse avvertire un po' di mal di viaggio o spossatezza la suzione può aiutare.
  • Occhio all'ambiente: crea una situazione confortevole, regola la membratura nell'abitacolo, posiziona una tendina parasole sul finestrino in modo che possa viaggiare senza essere infastidito, usa gli accessori per il seggiolino auto – come cuscinetti oppure rivestimenti morbidi per le cinture di sicurezza.
gpt inread-altre-0

articoli correlati