Home Il bambino Trasporto e viaggi

Liguria con i bambini: tra l'Acquario di Genova e luoghi da scoprire

di valentina vanzini - 21.04.2022 Scrivici

liguria-con-i-bambini
Fonte: shutterstock
Le montagne si tuffano nel mare azzurro, i paesini colorati si arroccano a picco sul mare. Ecco la Liguria con i bambini. Dove andare per una gita fuori porta

Se anche la Disney-Pixar ha deciso di dare vita ad un cartone ambientato in Liguria, vuol dire che è proprio la meta perfetta per i bambini! Il film d'animazione si chiama Luca ed è ambientato sulla riviera ligure. Più precisamente quella di levante. Il film racconta di avventura, di coraggio e di amicizia nella splendida cornice di un paese che ricorda in tutto per tutto vernazza, una delle Cinque Terre. La foto, rivelata dalla rivista Empire e poi comparse anche su Instagram e sui social, mostra i due protagonisti in una piazza di un borgo della riviera di Levante: sullo sfondo si legge Focacceria. Al suo fianco, la Latteria San Giorgio, ricordando il santo, simbolo di Genova. In un'altra foto si vedono i due ragazzi mentre mangiano le trenette al pestoEcco allora dove andare con i bambini in Liguria!

In questo articolo

Liguria con i bambini: l'Acquario di Genova

La lanterna, i parchi di Nervi, il Porto antico, ma anche il centro storico fatto di viuzze e caruggi nei quali perdersi e lasciarsi stupire a ogni angolo. Genova è questo, ma anche tanto altro. Come - ad esempio - l'Acquario di Genova tra le location più amate dai bambini. 
L'Acquario è un luogo in cui grandi e piccini possono fare la conoscenza con tantissimi animali acquatici: tra le vasche più affollate ci sono quella dei delfini, gli squali, ma anche i pinguini e i pesci razza (da provare ad accarezzare).

Il percorso all'Acquario di Genova è molto ricco e adatto a tutte le età: potrà piacere ai bambini più picoli, ma anche a quelli più grandi. Ogni spazio racconta un habitat naturale e per qualche ora ci si può immergere in posti esotici e lontani, guardando da vicino e iparando a conoscere le specie che le abitano. Nel corso della settimana si tengono eventi organizzati per conoscere di più gli ambienti e gli animali. All'interno della struttura ci sono un bar e un ristorante. 

Liguria con i bambini: il centro storico di Genova

Il centro storico di Genova è caratterizzato dai famosi caruggi, stretti vicoli tra le case, con minuscole piazzette a cui si affacciano edifici medievali.

Palazzo San Giorgio 

Di fronte all'Acquario si trova palazzo San Giorgio, le antiche prigioni della repubblica marinara in cui si dice che Marco Polo, prigioniero, abbia scritto "Il milione". Sulla facciata di Palazzo San Giorgio è dipinto un grande affresco che affascina molto i bambini. Raffigura un cavaliere, San Giorgio, intento a combattere un drago. 

La cattedrale di San Lorenzo

Le star indiscusse della cattedrale di San Lorenzo sono i due grandi leoni di marmo posti ai lati della scalinata. Tutti i bimbi non aspettano altro che farsi scattare una foto in groppa a uno dei due!

Palazzo Ducale

Palazzo Ducale è uno dei simboli di Genova, grande repubblica marinara. Oggi è il palazzo sede di eventi importanti tra cui  mostre d'arte di altissimo livello. Nel 1300 era la sede del doge, centro del potere della Repubblica. Palazzo Ducale propone anche, su prenotazione e a pagamento, laboratori didattici per  bambini dai 5 agli 11 anni.

Liguria con i bambini: le Cinque Terre

La Liguria è fatta di un entroterra variegato e di una costa multiforme e molto scenografica. Tra i luoghi più famosi e amati vi sono le Cinque Terre: ovvero Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. Si tratta di piccoli paesi sul mare, incastonati tra scogliere a picco e veriginose. Sono luoghi che sembrano usciti dal passato, molto pittoreschi, anche per le case multicolore e per la bellezza della natura. Ogni borgo ha le sue peculiarità che lo rendono speciale. 

Monterosso ha delle grandi spiagge di sabbia ed è quindi l'ideale per i bambini che vogliono giocare un po' dopo una lunga passeggiata lungomare.

Vernazza (che ha ispirato le location del film di animazione Luca) è un grazioso borgo, dotato di una piccola spiaggia e di un porticciolo. Favolosa l'antica Torre che si staglia sul mare in tutta la sua bellezza.
Vale la pena fermarsi in tarda serata per godere di momenti incantevoli con il sole che si specchia nel mare. 
Corniglia, delle Cinque Terre, è l'unica a non avere l'accesso al mare, per arrivarci bisogna percorrere una lunga scalinata che porta al porticciolo. Vale la pena visitarla con i bimbi più grandi per la vista che si può godere e perché - come le altre Cinque Terre -  ha mantenuto una fisionomia molto tipica.  

Mangiate la focaccia a colazione!

Niente brioches col cappuccino. In Liguria è usanza mangiare la focaccia (attenzione: che sia molto oleosa). Davvero da sogno!

gpt inread-altre-0

articoli correlati