Home Il bambino Trasporto e viaggi

Arriva il dispositivo per non dimenticare i bambini in auto

di Redazione PianetaMamma - 06.11.2013 Scrivici

Si chiama Remmy ed è un dispositivo per la prevenzione e protezione dei bambini in auto

E' un dispositivo anti-abbandono per proteggere i bambini in auto.
Si chiama Remmy e lo hanno inventato Carlo Donati e Michele Servalli, colleghi di lavoro ed entrambi papà, sconvolti dai recenti casi di bambini tragicamente dimenticati in macchina dai genitori.

LEGGI QUI LA STORIA DI LUCA


Come funziona l'apparecchio?
Remmy è un dispositivo di allarme acustico sicuro composto da un rilevatore baby collegato al seggiolino del bambino e da una cicalina sonora che si alimenta nell’accendisigari dell’auto.

Mai più morti come Luca: un gruppo su Facebook

Il sensore di peso alloggiato sotto la prima fodera del seggiolino comunica all’impianto centrale quando il bambino è in auto. Non appena si spegne il motore della macchina, un segnale sonoro richiama immediatamente l’attenzione dell’autista, ricordando la presenza del piccolo nella vettura ed evitando, in questo modo, fatali dimenticanze oppure distrazioni dovuti a circostanze esterne.
 

Il dispositivo, in corso di brevettazione sia in Italia che all’estero, è attualmente in vendita on line sul sito Remmy

gpt inread-altre-0

articoli correlati