Home Il bambino Sviluppo e crescita

Test di Lang in età pediatrica: cos'è e a che serve

di Ines Delio - 24.02.2024 Scrivici

test-di-lang
Fonte: shutterstock
Il Test di Lang è utilizzato per la diagnosi precoce dei disturbi della vista nei bambini più piccoli: cos'è, da che età farlo, come si fa

In questo articolo

Test di Lang

Il Lang-Stereotest o Test di Lang è un test rapido che serve a individuare i disturbi della visione stereoscopica nei bambini più piccoli. Da oltre 40 anni è utilizzato a livello internazionale da oftalmologi, pediatri e optometristi per la diagnosi precoce dei disturbi della vista. Esistono due versioni del test, che si differenziano per gli oggetti tridimensionali che il bambino deve riconoscere. Scopriamo di più.

Test di Lang e visione stereoscopica nei bambini

Di cosa parliamo quando parliamo di visione stereoscopica o binoculare? In pratica, della capacità di convertire due immagini, catturate da ciascun occhio, in una sola immagine tridimensionale. Si ottengono, così, informazioni sulla profondità e sulla posizione spaziale degli oggetti presenti nel campo visivo. Il presupposto indispensabile per l'organizzazione della visione stereoscopica è che entrambi gli occhi osservino una stessa area dello spazio, puntando lo stesso punto, quindi senza deviare degli assi visivi. Qualsiasi anomalia nel sistema oculare, motorio o sensoriale, può ostacolare la visione binoculare.

Perché si chiama Test di Lang

Il test prende il nome da Joseph Lang, medico, scopritore del microstrabismo e pioniere dell'oftalmologia pediatrica, il quale ha sviluppato il Lang-Stereotest per lo screening semplice della visione stereoscopica. Come si legge sul sito della Lang Stereotest AG – Svizzera, lo strabologo svizzero e fondatore dell'azienda ha dato un contributo pionieristico alla diagnosi precoce e al trattamento di successo dell'ambliopia con la sua prima descrizione del microstrabismo e la sua importanza per lo sviluppo dello strabismo. Il Lang-Stereotest, da lui inventato, è lo stereotest senza occhiali più utilizzato.

Test di Lang: come funziona

Come detto, il Test di Lang permette di diagnosticare precocemente eventuali difetti della visione stereoscopica nei bambini. È importante, però, sapere che questo esame non serve a misurare l'acuità visiva né sostituisce un esame oculistico. Un risultato negativo indica soltanto la mancanza di visione stereoscopica al momento dell'esame.

Due le versioni del test disponibili:

  • il Lang-Stereotest I, con 3 oggetti di prova: gatto, stella, automobile
  • il Lang-Stereotest II, con 4 oggetti di prova: luna, camion, elefante, stella. Quest'ultima  è visibile anche con un solo occhio grazie a una colorazione più scura

Da che età effettuare il Test di Lang

Considerando che la visione stereoscopica si sviluppa completamente tra il quarto e il sesto mese di vita, il Test di Lang può essere effettuato non appena il piccolo è in grado di guardare la scheda in silenzio per un po'. Per la maggior parte dei bambini, questo esame può essere eseguito senza problemi nel secondo anno di vita, per alcuni anche alla fine del primo anno di vita.

Test di Lang: come si effettua l'esame nei bambini

Ecco come si effettua il Test di Lang in età pediatrica.

  • Ci si posiziona di fronte al bambino da esaminare, in modo da potere osservare facilmente i suoi movimenti oculari.
  • Si mostra al bambino il test in posizione perpendicolare (ad angolo retto) a una distanza di circa 40 cm.
  • Si chiede al bambino se ha visto qualcosa sul test e si guardano i suoi movimenti oculari mirati alla ricerca dell'oggetto.
  • Quando il primo oggetto tridimensionale è stato individuato, si domanda al bambino di cercare gli altri e di descriverli. Il piccolo paziente può anche indicare le figure, e dovrebbe essere in grado di dire quale degli oggetti è più in risalto.

Come leggere i risultati del Test di Lang

Il risultato del Test di Lang può essere positivo, negativo o dubbio.

  • Il risultato del Test di Lang positivo ("stereo-positivo") si ha quando c'è una corretta localizzazione e denominazione di tutti gli oggetti nascosti, e se si verificano nel bambino tipici movimenti oculari rapidi tra un oggetto e l'altro. Un risultato positivo significa anche che è da escludere la presenza di uno pseudostrabismo. In questo caso non è necessario nessun ulteriore esame della visione stereoscopica.
  • Il risultato del Test di Lang è negativo ("stereo negativo") se il bambino non riconosce nessun oggetto e lo sguardo vaga senza meta sulla scheda del test e si allontana da essa. Un risultato negativo del test può indicare la presenza di strabismo, ambliopia strabica o ambliopia dovuta a una marcata anisometropia (la condizione in cui i due occhi hanno una rifrazione diversa). In questo caso, il bambino deve essere controllato da un oculista per un ulteriore esame della visione binoculare e della acuità visiva.
  • Si parla, infine, di risultato dubbio se il bambino riesce a riconoscere e nominare correttamente solo una parte delle figure del test, oppure se è riuscito a localizzare le figure nel posto giusto, ma non a identificarle. Anche in questo caso è preferibile sottoporre il bambino a una visita oculistica per ulteriori esami.
gpt inread-altre-0

Articoli correlati

Ultimi articoli