Home Il bambino Sviluppo e crescita

Taglio bambino con ciuffo: quale scegliere

di Viola Stellati - 19.09.2023 Scrivici

taglio-bambino-con-ciuffo
Fonte: shutterstock
Anche i più piccoli amano essere alla moda e per questo dovremmo optare per un taglio bambino con ciuffo. Ecco quale scegliere

In questo articolo

Taglio bambino con ciuffo

Quando occorre tagliare i capelli ai propri figli non è sempre facile scegliere tra la miriade di possibilità che ci sono. Tuttavia, qualsiasi genitore desidera che lo stile del proprio bambino sia certamente comodo, ma che al contempo valorizzi anche la sua pura bellezza. Tra le acconciature più originali e con le quali si può "giocare" con la creatività c'è certamente il taglio bambino con ciuffo, che però prevede tantissime diverse opzioni. Scopriamo insieme quale scegliere.

Taglio bambino con ciuffo: perché è un’ottima idea

Scegliere di fare un taglio bambino con ciuffo è sempre un'ottima idea soprattutto per quei giovanotti che hanno dai 10 anni in su (ma niente e nessuno vieta di farlo prima) perché è simile a un haircut da adulti.

E, come i genitori sanno bene, questa è un'età particolare perché i bambini crescono e i loro gusti sono sempre più simili a quelli di un adolescente.

Il taglio bambino con ciuffo è infatti molto apprezzato, soprattutto da chi ha i capelli lisci o leggermente mossi. Al contempo non è nemmeno complesso da gestire: richiede poco lavoro per la messa in piega, un po' di gel leggero e voglia di pettinare come più si preferisce.

Quale taglio scegliere

Con un taglio bambino con ciuffo il rischio che si rimanga insoddisfatti è pressoché impossibile. Tuttavia, ci sono tantissime possibilità e scegliere quella più opportuna è spesso un problema. Cerchiamo di capire insieme quale fare ai nostri figli.

Il doppio taglio

Il doppio taglio per bambino ha iniziato a spopolare più o meno del 2020 e ancora oggi è particolarmente adatto. Questo perché si tratta di un taglio bambino con ciuffo con un gran numero di varianti.

I capelli sul lato, infatti, possono essere più o meno sfumati, oppure avere o non avere la riga e allo stesso tempo il ciuffo può essere acconciato in tantissime maniere differenti, in base a quello che si deve fare o semplicemente perché quel giorno i più piccoli (e/o i genitori) desiderano un certo tipo di acconciatura.

Il college style

Un altro taglio con ciuffo particolarmente desiderato è il cosiddetto college style che prevede una parte di capelli corti con un ciuffo laterale e una riga profonda e decisa.

Allo stesso tempo questo tipo di acconciatura permette di dare anche un carattere più rock, magari facendo rasature ai lati e ciuffi sparati in alto.

Il taglio a castoro

Un classico taglio bambino con ciuffo è quello a castoro. In questo caso i capelli si tagliano più corti sui lati con la macchinetta, ma in maniera graduale verso l'alto.

Il ciuffo, dal canto suo, rimane pieno e va poi acconciato con il gel per dargli una forma allungata.

Il look da pugile

Molto amato dalle mamme è anche il cosiddetto look da pugile che consiste nel rasare sui due lati e lasciare un piccolo ciuffo centrale sul davanti: così i bambini hanno un aspetto quasi da duro.

Anche in questo caso ci sono diverse opzioni, come fare la riga laterale e il ciuffo lungo su un lato, oppure un ciuffo più corto, tendenzialmente spettinato e meno scolastico.

Oltre al ciuffo: altri tagli da non perdere

Un taglio bambino con ciuffo sarà sicuramente molto apprezzato, ma se si desidera fare qualcosa di diverso consigliamo di optare per un caschetto che ha la fortuna di adattarsi a ogni tipologia di capello e soprattutto perché è di facile gestione anche per i genitori.

Oppure, molto interessanti sono i tagli con la cresta che non sono altro che una versione più famosa e più corta di un classico ciuffo. Molto amata dai più piccoli, è vivace e adatta a ogni tipo di capello.

gpt inread-altre-0

Articoli correlati

Ultimi articoli