Home Il bambino Sviluppo e crescita

Perché i bambini chiedono di rileggere la stessa storia più volte?

di Monica De Chirico - 23.05.2013 Scrivici

mamma-e-figli-17
Perché i bambini chiedono di rileggere la stessa storia più volte? Cosa si nasconde dietro questa richiesta?

a cura di Parlare con i bambini

Sempre la stessa storia. Per noi è quella di Achille, il coccodrillo che voleva mangiare un bambino. Ma c'è stata anche la fase di Lucilla, che riesce ad ingannare il mostro peloso. E poi anche i vari lupi di Mario Ramos hanno avuto i loro momenti di lettura e rilettura intensi. Appena arriviamo alla fine, scatta la protesta: “Ancora, ancora!” Cosa rappresenta questa richiesta, per i bambini che ce la fanno?



LEGGI ANCHE: Sviluppare il potenziale del linguaggio nei bambini da 0 a 3 anni: la lettura ad alta voce



In una storia, possono esserci punti non chiari, e la ripetizione permette di capirli meglio. Una storia che ha fatto paura la prima volta, può essere riletta per riassaporare quel momento di tensione con una certezza interiore che rassicura: andrà tutto bene e Cappuccetto Rosso si salverà! Se ci sono parole nuove o difficili, la ripetizione permette di impararle, piano piano, una per volta, cercando di apprezzarne anche le sfumature e i possibili usi fuori dal contesto in cui le si sono apprese.

Una strategia che mi piace molto è anche quella di usare il racconto, oltre alla rilettura: r

accontando a memoria una storia che abbiamo letto tante volte, è possibile introdurre parole nuove e sinonimi

, usare strutture più complesse perché, ad esempio, si possono riportare come indiretti i discorsi diretti. E' possibile anche aggiungere particolari e raccontare la storia insieme, coinvolgendo i bambini, inventandosi dettagli.


LEGGI ANCHE: Più successo a scuola per i bambini che amano la lettura

Ma c'è, di fondo, un'altra importante richiesta quando i bambini ci chiedono di leggere un libro "Ancora, ancora..."

Infatti, “

rileggere non è ripetersi, ma dare una prova sempre nuova di un amore instancabile

" (Daniel Pennac).

Per approfondimenti

LEGGI ANCHE: Mangerei volentieri un bambino: libro per bambini piccoli che vogliono diventare grandi e forti


LEGGI ANCHE: Blog Tank: rosa è femmina?

LEGGI ANCHE: La storia di Mario Ramos e Babalibri in difesa dei bambini e delle bambine


“Come un romanzo” di Daniel Pennac. Sulla lettura ad alta voce per bambini e ragazzi


Una pagina Facebook ed una E-mail per stare in contatto

Parlare con i bambini

: ll gruppo Facebook per restare aggiornati e scambiarci opinioni

Se volete inviarci racconti, video o fotografie dei vostri giochi con le parole, scrivete a:

parlareconibambini@gmail.com

gpt inread-altre-0

articoli correlati