Nostrofiglio.it
1 5

Nomi hipster per bambini, maschili e femminili

/pictures/2019/03/25/nomi-hipster-per-bambini-maschili-e-femminili-3129471002[962]x[401]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Lo stile hipster è un modo di essere e di vivere la vita. Ecco una lista di nomi hipster per bambini, sia femminili che maschili

Nomi hipster per bambini

Molto più che un semplice look, lo stile hipster è più un modo di essere, un vero e proprio lifestyle che abbraccia l’abbigliamento e le preferenze musicali, i gusti culinari e l’atteggiamento verso gli altri “'Una sottocultura di uomini e donne, in genere tra i 20 e 30, caratterizzati da indipendenza di pensiero, contro-cultura, politica progressista ... e battute argute" come li definisce UrbanDictionary.com.

Attualmente questa sottocultura è così diffusa che sono nati persino manuali sull’essere hipster (anche se chi lo è realmente non lo ammetterebbe mai!) mentre siti internet e giornali danno consigli per rientrare in questa terminologia a partire dall’aspetto fisico fino al carattere. Il sito Fitpregnancy ha compilato una lista di 24 nomi femminili e maschili dal sapore hipster, che possono essere di ispirazione per quei futuri genitori che si riconoscono in questo trend. Vediamoli insieme.

Nomi maschili Hipster

Se non volete optare per un nome tradizionale o semplicemente classico, ecco un elenco dei più popolari nomi maschili stranieri e particolari, dal sapore decisamente hipster.

  • Auden
  • Byron
  • Enoch
  • Gulliver
  • Ignatius
  • Lennon
  • Murray
  • Nico
  • Orson
  • Roman
  • Salinger
  • Zane
Errori da non fare nella scelta del nome del bambino

Nomi Hipster femminili

Se è in arrivo una bambina e siete alle prese con la scelta del nome, ecco una lista di suggestioni e idee per nomi femminili davvero originali.

  • Briseida
  • Farrah
  • Inez
  • Liora
  • Minnie
  • Odette
  • Pandora
  • Romy
  • Suzette
  • Tessie
  • Wren
  • Zola

Si tratta prevalentemente di nomi anglofoni, ma anche che rimandano alla cultura classica e greco-romana, o che celebrano star di tempi passati; in ogni caso si tratta di nomi generalmente poco diffusi, per una cultura che vuole essere alternativa e glamour.

Nomi arcaici femminili

Se volete scegliere un nome che sia particolare, ma non scontato e che abbia comunque un sapore antico, ecco qualche idea interessante:

  • Maia
  • Clio
  • Elettra
  • Melissa
  • Asia
  • Dafne
  • Leda
  • Irene
  • Olimpia
  • Iris

Nomi arcaici maschili

Anche se è in arrivo un maschietto si può pensare di trovare il nome giusto pescando da un elenco di nomi antichi e suggestivi.

  • Eros
  • Orfeo
  • Elio
  • Nereo
  • Apollo
  • Achille
  • Ermes

Tenendo conto che la sottocultura hipster è particolarmente orientata - a livello di interessi e di carriere - verso la musica, l’arte o la moda, si possono scegliere nomi che rendono omaggio a qualche grande personalità del passato. Un pittore, uno strumentista, un autore o un creativo a cui ci sentiamo particolarmente legati e che in qualche modo vogliamo celebrare attraverso il nostro bambino o bambina.

O ancora, cercare il nome perfetto tra gli intramontabili personaggi di scrittori cari agli hipster, quali Jack Kerouac, Ken Kesey, Sylvia Plath, J.D. Salinger, Haruki Murakami, Chuck Palahniuk, Bret Easton Ellis.

Nomi Hipster italiani

Infine, per tutti i neogenitori alle prese con la scelta del nome ecco un’ultima carrellata di nomi hipster italiani per bambini e bambine:

  • Flora,
  • Diana,
  • Daria,
  • India,
  • Ione,
  • Leonora,
  • Levi,
  • Lola,
  • Luca,
  • Lulu,
  • Matilda,
  • Milo,
  • Olivia,
  • Riccardo,
  • Oscar,
  • Otto,
  • Luna,
  • Isla,
  • Tessa,
  • Magnolia,
  • Lana,
  • Stella,
  • Matteo,
  • Allegra,
  • Bianca,
  • Cara,
  • Coco,
  • Christian,
  • Carolina,
  • Emilia/Emilio,
  • Elsa,
  • Frida,
  • Guido,
  • Giovanna,
  • Giancarlo,
  • Katia,
  • Massimiliano,
  • Miuccia,
  • Nicolas,
  • Toni,
  • Simone,
  • Stefano,
  • Valentina/Valentino,
  • Dante,
  • Perla,
  • Alfredo,
  • Gustavo,
  • Orlando.
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt