Home Il bambino Sviluppo e crescita

Neonato a 7 mesi: sviluppo, gioco, alimentazione e sonno

di Francesca Capriati - 09.07.2020 Scrivici

neonato-a-7-mesi-sviluppo-gioco-alimentazione-e-sonno
Fonte: Shutterstock
Una guida sullo sviluppo e la crescita del neonato a 7 mesi: sonno, alimentazione, gioco

Neonato a 7 mesi

Dopo il giro di boa dei sei mesi, il settimo mese di vita può rappresentare un momento di autentico cambiamento: si entra nel vivo dello svezzamento, il bambino probabilmente dorme sempre più a lungo di notte e alcuni bimbi iniziano a gattonare. Nel ricordavi che ogni bambino ha i suoi tempi e ciascun individuo è diverso, ecco una breve guida su cosa accade al neonato a 7 mesi.

Peso

Se nei primi tre mesi di vita la crescita del neonato è stata davvero rapida e visibile, da qualche tempo l'aumento di peso è decisamnete rallentato e su assesta sui 100-150 grammi a settimana. Il peso medio di un bambino di 7 mesi, secondo le tabelle dei percentili di crescita, varia da 6,1 a 9,5 Kg.

Sviluppo psicomotorio

Dal punto di vista motorio il bambino a 7 mesi:

  • passa gli oggetti da una mano all'altra
  • rotola da avanti a dietro e da dietro in avanti
  • si siede senza bisogno di un supporto
  • fa dei saltelli per raggiungere la posizione eretta
  • spinge di più il peso sulle gambe
  • inizia a gattonare o potrebbe strisciare
  • vede abbastanza bene.

Dal punto di vista cognitivo e psicologico il neonato a sette mesi:

  • Esprime le emozioni con suoni specifici
  • Risponde alla voce degli altri emettendo suoni
  • Riconosce i volti familiari
  • Ha una reazione – spaventata o sorpresa – quando vede qualcuno di estraneo
  • Ama guardarsi allo specchio
  • Inizia a emettere suoni di vocale insieme quando "parla", come "eh, oh e ah"
  • Risponde quando viene chiamato
  • Comincia a usare meglio le consonanti come B o M
  • Mette tutto in bocca per conoscere, assaggiare, annusare
  • Riconosce parole di base come "ciao" o"palla"

A 7 mesi, il tuo bambino sarà molto più attivo rispetto ai mesi precedenti e richiederà molte cure pratiche. Si muove molto, esplora le sue nuove abilità, mangia cibi solidi, vuole assaggiare cose nuove e ha bisogno di stimoli interessanti e utili per la sua crescita.

I giochi adatti a questa età sono certamente tutti quelli che hanno un rapporto di causa-effetto, ma vanno benissimo anche i giochi con la palla e la lettura dei libri con la mamma. Preferirà i libri illustrati, tattili, con personaggi buffi o divertenti e leggere a voce alta ai bambini piccoli favorisce lo sviluppo del linguaggio.

Quanto dorme un neonato a 7 mesi

Il sonno resta una componente essenziale dello sviluppo del bambino. La posizione più adatta e raccomandata dai pediatri resta sempre quella sulla schiena e senza cuscini o coperte. Adesso il neonato dorme probabilmente tutta la notte  e non si sveglierà per mangiare, tuttavia l'eruzione dei primi dentini potrebbe causare un po' di fastidio e rendere il sonno un po' più agitato. La maggior parte dei bambini dorme undici ore di notte e una o due ore di sonnellino durante il giorno, generalmente di pomeriggio.

Cosa fa un neonato a 7 mesi

Dopo sette mesi, il tuo bambino sta diventando sempre più indipendente e sta sviluppando la sua personalità unica: sta imparando come controllare il suo ambiente, ama gettare gli oggetti a terra per vedere che rumore emette e aspettarsi che la mamma lo raccolga, gli piace giocare con la palla, essere coccolato, ascoltare una favola, strisciare e spostarsi in modo un po' più autonomo.

Cosa mangia

A 7 mesi bisogna continuare a introdurre nuovi alimenti e sapori ricordando comunque che non bisogna avere fretta e che il bambino può aver bisogno di un tempo più lungo per adattarsi alla nuova alimentazione. A sette mesi mangerà due pappe e due poppate di latte materno o in formula al giorno e si possono proporre sapori diversi dal mese precedente. Se il bambino non sembra gradire un particolare alimento aspettate qualche giorno e provate a riproporlo.

Non sta seduto a 7 mesi, cosa fare

La maggior parte dei neonati quando comincia ad imparare a rotolare su se stesso sul pavimento o a strisciare, comincia anche a riuscire a restare seduto senza bisogno di un supporto dietro la schiena e tenendo la testa e il collo belli dritti. A otto mesi quasi tutti i bambini riescono a star seduti, e a sette mesi affinano questa capacità. In questi casi è bene rivolgerci al pediatra:

  • se non tenta di raggiungere gli oggetti che lo circondano
  • se non riesce a portare alla bocca i giochini
  • se non riesce a rotolare
  • se sembra rigido e non riesce a muovere bene la testa

Neonato non gattona

Non c'è un'età precisa in cui il bambino inizierà a gattonare: la maggior parte dei bambini inizia tra sei e 10 mesi, ma alcuni cominciano direttamente a camminare e non gattonano mai, mentre altri gattoneranno per molto tempo. Insomma è del tutto normale che il bambino a sette mesi si sposti anche in altri modi come strisciare avanti e indietro o rotolare. E' bene preoccuparsi solo se il bambino non è in grado di muoversi, sembra particolarmente frustrato o sembra avere dolore.

Neonato da 1 a 12 mesi

gpt inread-altre-0

articoli correlati