gpt skin_web-ros-0-0
gpt strip1_generica-ros-0
gpt strip1_gpt-ros-0-0
1 1

I momenti dolci di una mamma e del suo bambino

/pictures/2017/10/09/i-momenti-dolci-di-una-mamma-e-del-suo-bambino-3233374117[981]x[409]780x325.jpeg Shutterstock

Quali sono i momenti dolci della giornata di una mamma e del suo bambino? Scopriamolo attraverso le loro parole

I momenti dolci di una mamma e del suo bambino

Numerosi studi scientifici dimostrano i benefici effetti delle coccole sui bambini. E se ci viene facile immaginare quanto sia importante il contatto con la mamma nei primi mesi di vita per il bebè, possiamo avere qualche dubbio di fronte alle prime resistenze alle coccole poste in essere dai bimbi un po' più grandi. Personalmente sono una mamma molto pratica, giocherellona e sempre di corsa, ma i miei figli sono dei gran coccoloni e se c'è da coccolare mollo tutto! Ma quali sono i momenti dolci che ci riserviamo io e loro durante le nostre giornate e come li viviamo? Ecco il personale racconto di come una mamma e un figlio vivono i loro momenti dolci nella giornata.

I momenti dolci raccontati da una mamma

Mio figlio di tre anni ogni tanto, mentre sta giocando oppure guarda i cartoni, grida “mamma vieni a fare ciacie”, che per lui sono ovviamente le coccole. E sento quando lo abbraccio o lo tengo stretto quanto sia rassicurante e rilassante per lui questo momento.

Il primogenito di nove anni ormai sfugge alle coccole, ma ci sono alcuni momenti in cui le ciacie vengono addirittura richieste: la mattina quando devo svegliarlo per andare a scuola mi stendo accanto a lui e abbraccio un ometto ormai già grandicello e annuso il suo profumo e il suo calore ed è forse l'unico momento della giornata in cui non sfugge all'abbraccio. La sera quando si corica e si appresta a leggere un libro mi chiede sempre un bacio della buonanotte ed ecco che ne approfitto per rubare una carezza o un abbraccio prolungato.

Ma ci sono anche altri momenti dolci che amo vivere insieme ai miei bimbi e che, soprattutto con il più grande, possono in qualche modo sostituire la classica coccola.

  • La merenda: mi piace molto organizzare la merenda. Mi piace pensare a cosa mettere nel cestino della merenda a scuola e cosa proporre loro il pomeriggio. Spremute d'arancia, i loro biscotti preferiti, una torta fatta in casa la domenica pomeriggio: il momento della merenda resta uno dei momenti coccolosi per eccellenza della giornata.
  • Leggere i libri: amo leggere e ho trasmesso questa passione anche ai miei bambini. La casa pullula di libri che loro possono prendere liberamente, ma anche se mio figlio di nove anni ormai legge da solo libri di avventura o magia il calore che sento quando la sera anche lui smette di leggere e ascolta la mia voce mentre leggo per l'ennesima volta “Guizzino” è impagabile.
  • Guardare un film insieme: io adoro il cinema, mi piacciono i film di animazione e adoro proporre ai miei bambini la visione di grandi classici del cinema Disney. Un momento super dolce, quello della sera in cui decidiamo di guardare un film sul lettone. Un'occasione perfetta per farci le coccole tutti insieme e per vederli accoccolati vicini vicini.

I momenti dolci raccontati da un figlio

Anche se sono grandicello e a volte sono sfuggente e sembro insofferente all'abbraccio di mamma in realtà sapere che lei prima o poi mi tirerà a sé all'improvviso è così rassicurante. So che la mattina la prima cosa che sentirò è il suo profumo e il suo calore che mi risveglia in un abbraccio, e la sera prima di dormire ho così tanto bisogno del suo bacio che mi rassicura ed è come se mi aprisse la porta a tanti bei sogni e a un sonno tranquillo.

  • La merenda: a scuola apro il cestino e non so mai cosa c'è dentro ma scoprire che cosa mamma ha pensato per me mi fa sentire protetto e accudito. E il pomeriggio la merenda è ancora più bella: il mio fratellino prepara la spremuta di arance che amiamo tanto insieme a mamma e poi ci sediamo tutti e 3 al tavolino per mangiare i biscotti o le nostre merendine preferite.
  • Leggere i libri: la sera leggo un libro prima di addormentarmi, ma a volte il mio fratellino è ancora sveglio e allora mamma si sistema sul suo letto accanto al mio e legge i libri che mi leggeva quando ero piccolo io. Conosco le storie a memoria, ma mi piace così tanto chiudere gli occhi e sentire la voce di mamma mentre mi appisolo.
  • Guardare un film insieme: non sempre sceglierei di guardare i film che mi propone mamma, ma poi alla fine scopro che mi piacciono e soprattutto mi piace stare abbracciati vicini vicini sul lettone, poter coccolare un po' il mio fratellino e farmi coccolare da mamma.
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-ros-0-0