Home Il bambino Sviluppo e crescita

La depressione può essere causata dal senso di colpa

di Francesca Capriati - 24.01.2013 Scrivici

e-vittima-del-bullismo
Studi confermano l'importanza di non far sentire in colpa o inadeguati i bambini, perchè da adulti sarebbero più vulnerabili alla depressione

La depressione (LEGGI) può avere origine sin dagli anni dell'infanzia, soprattutto se si è cresciuti in un contesto colpevolizzante e ci si è sentiti bambini inadeguati.

A confermare questa teoria è un recente studio dell'Università di Manchester che hanno concluso che i bambini che crescono con genitori che fanno ricadere su di loro un eccessivo carico di aspettative e li fanno spesso sentire in colpa o inadeguati subiscono delle vere e proprie modifiche strutturali nel cervello. Cambiamenti che rendono maggiormente vulnerabili alla depressione in età adulta.


LEGGI ANCHE: I genitori e le cose che la scuola non insegna


Come ha spiegato Roland Zahn, autore dello studio, un eccessivo senso di colpa provoca un'anomalia nel collegamento tra due aree del cervello e ciò ostacola la corretta rimozione dei traumi e l'elaborazione delle sensazioni negative (LEGGI). Il senso di colpa è tra queste.

I neuropsichiatri britannici hanno eseguito su alcuni adulti colpiti da depressione una serie di esami e scansioni cerebrali e hanno concluso che nelle persone depresse vi è uno "scollamento" tra le due aree del cervello associate al senso di colpa quando questi individui si sentono in difficoltà e arrabbiate con se stesse, ma non quando provano rabbia nei confronti degli altri.


LEGGI ANCHE: Sviluppare l'autostima nei bambini


Questo sta ad indicare che questi soggetti non riescono ad avere accesso, a livello cerebrale, a cosa sia davvero inadeguato nel proprio comportamento e quindi si sentono in colpa per ogni cosa, anche per ciò di cui non sono responsabili.

Un problema che può avere origine sin dall'infanzia. Se si è cresciuti in ambienti estremamente colpevolizzanti, se i genitori hanno fatto ricadere sui figli aspettative eccessive (LEGGI) e alla fine ciò che resta per tutta la vita è un senso costante di inadeguatezza e un senso di colpa.

gpt inread-altre-0

articoli correlati