Home Il bambino Sviluppo e crescita

I bambini non dovrebbero bere più di due tazze di latte al giorno

di Redazione PianetaMamma - 19.12.2012 Scrivici

pappe-e-cibi-09
Uno studio dimostra che esagerare con la quantità di latte non solo non serve ma aumenta il rischio di andare incontro a una carenza di ferro

Il latte è certamente un alimento molto prezioso e importante per i bambini in età prescolare (LEGGI). E' ricco di calcio, di vitamina D, di ferro e aiuta un corretto e sano sviluppo di ossa e denti.
Ma esagerare non serve. Anzi, potrebbe essere controproducente.


LEGGI ANCHE: Svezzamento, troppo sale nella dieta dei piccoli


Uno studio appena pubblicato sulla rivista scientifica Pediatrics e condotto presso il St. Michael's Hospital di Toronto ha, infatti, scoperto che consumare più di due tazze di latte al giorno aumenta il rischio di andare incontro ad una carenza di ferro.
Insomma, pensando di far bene si fa peggio.

I ricercatori sottolineano che la vitamina D e il ferro sono nutrienti preziosi per un corretto sviluppo del bambino: una carenza di vitamina D è infatti collegata a problemi di salute e sviluppo delle ossa, mentre il ferro è importante per lo sviluppo cerebrale (LEGGI).
Ma il latte di mucca è povero di ferro e, secondo quanto osservato dai ricercatori canadesi, i bambini che ne bevono più di due tazze vanno più facilmente incontro a una carenza di ferro.


LEGGI ANCHE: Svezzamento, la giusta alimentazione dei bambini


Perchè? Secondo le ipotesi è probabile che le mamme, credendo che due tazze di latte al giorno garantiscano il giusto apporto di ferro, non prestino la giusta attenzione a somministrare ai bambini altri alimenti ricchi di ferro. Nella falsa convinzione che il latte sia sufficiente allo scopo.

Come comportarsi, dunque?
Gli studiosi invitano i genitori ad assicurare ai bambini una dieta quanto più variegata e ricca possibile (LEGGI), ricordando che il latte offre sicuramente la giusta quantità di vitamina D, ma il ferro va recuperato da altri alimenti, come la carne o cereali arricchiti con il ferro, che possono essere un valido complemento alla tazza di latte per la prima colazione.

gpt inread-altre-0