Home Il bambino Sviluppo e crescita

Giornata Mondiale della Natura spiegata ai bambini

di Viola Stellati - 26.02.2024 Scrivici

giornata-mondiale-della-natura
Fonte: shutterstock
La Giornata Mondiale della Natura si celebra ogni 3 marzo ed è una ricorrenza molto importante e che vale la pena spiegare ai bambini

In questo articolo

Giornata Mondiale della Natura

Ogni anno, il 3 marzo, si celebra la Giornata Mondiale della Natura, un appuntamento che serve per sottolineare l'importanza della fauna selvatica e degli ecosistemi naturali per mantenere l'equilibrio del nostro pianeta. Per il loro futuro e per il bene della nostra Terra., è molto importante spiegare ai bambini perché si celebra e anche il suo significato: una piccola guida.

Giornata Mondiale della Natura: la storia

La prima cosa che dobbiamo raccontare ai bambini è che la Giornata Mondiale della Natura esiste dal 20 dicembre 2013, in occasione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Si tratta di un evento globale - quindi che si celebra in tutto il mondo - che insegue l'obiettivo di porre l'attenzione sulla lotta al commercio illegale di animali e piante.

Per molti potrebbe sembrare una cosa strana, ma nei fatti questo terribile fenomeno mette a rischio la sopravvivenza di molte specie e la biodiversità globale.

Da quel (ormai) lontano 2013, ogni anno Giornata Mondiale della Natura si focalizza su un tema specifico che si basa sulle sfide che bisogna vincere per tutelate la conservazione della fauna selvatica, dalla perdita di habitat e del cambiamento climatico. Come è possibile intuire, un altro degli obiettivi è stimolare le persone e le parti interessate a compiere azioni concrete per salvaguardare il pianeta.

Il tema del 2024

Come vi abbiamo raccontato sopra, ogni anno la Giornata Mondiale della Natura si focalizza su un tema diverso. Per questo 2024 è "Connecting People and Planet: Exploring Digital Innovation in Wildlife Conservation".

In sostanza, ciò che dobbiamo dire ai bambini è che quest'anno il focus è su come tecnologia e innovazione possano guidare la conservazione della natura, il commercio sostenibile e legale della fauna selvatica e la convivenza tra gli animali e noi essere umani.

Non si può di certo negare che la costante evoluzione della tecnologica semplifichi la ricerca, la comunicazione e diversi altri aspetti della conservazione della fauna selvatica.

Ma come in tutte le cose c'è anche un però, ovvero la non possibilità di poter accedere in modo equo a questi nuovi strumenti. Un altro aspetto da non sottovalutare è che l'inquinamento ambientale e le applicazioni non sostenibili di alcune tecnologie sono questioni che devono cessariamente essere affrontate, nell'ottica di raggiungere l'inclusione digitale universale entro il 2030.

Come sensibilizzare i più piccoli

Il nome ufficiale della Giornata Mondiale della Natura è World Wildlife Day e in tutto il mondo è un momento che serve per evidenziare l'importanza della fauna selvatica e degli ecosistemi naturali per l'equilibrio del nostro pianeta.

Istituzioni e aziende che aderiscono all'iniziativa si impegnano in tanti differenti modi per celebrare la Giornata Mondiale della Natura, ma anche i genitori possono cogliere questa occasione per sensibilizzare i più piccoli sul ruolo fondamentale che la biodiversità svolge nel mantenere in salute l'ambiente in cui viviamo.

Con tanti piccoli gesti, infatti, possiamo promuovere la consapevolezza sull'urgenza di conservare e utilizzare in maniera sostenibile le risorse naturali. Allo stesso tempo, possiamo aiutare i bambini a riflettere sulle loro azioni e su come queste influenzano la biodiversità.

Rispettare la natura

Tra le cose che possiamo fare con loro per quanto riguarda la natura troviamo:

  • Coinvolgerli nel processo di smaltimento dei rifiuti prodotti in casa;
  • Insegnare loro, soprattutto se abbiamo un giardino in casa, che i rifiuti umidi domestici possono trasformarsi in un concime naturale per le piante;
  • Spiegare loro che se non dobbiamo percorrere tanta strada è bene meglio muoversi a piedi o in bicicletta rispetto alla macchina;
  • Raccontare loro che non si deve sprecare l'acqua, spiegando che non c'è bisogno di farne scorrere troppa per fare una doccia;
  • È importante insegnargli a spegnere le luci quando non servono;
  • Insegnare loro che il cibo non deve essere sprecato e che è importante finire tutto quello che si ha nel piatto;
  • È importante portare il più possibile i propri figli a fare una passeggiata in campagna o in un parco pubblico.

Rispettare gli animali

Per quanto riguarda la fauna, con i bambini possiamo:

  • Non umanizzare troppo gli animali perché i bambini devono imparare a conoscere le varie specie per come sono in realtà;
  • Spiegare loro che i cuccioli non sono giocattoli perché qualsiasi altra specie vivente è in grado di provare dei sentimenti, come il dolore fisico e le emozioni;
  • Insegnare a prendersi cura di un animale in difficoltà, chiamando chi di dovere.
gpt inread-altre-0

Articoli correlati

Ultimi articoli