Home Il bambino Sviluppo e crescita

Il bambino scuote la testa: è normale o bisogna preoccuparsi?

di Francesca Capriati - 27.11.2023 Scrivici

bambino-scuote-la-testa-2
Fonte: shutterstock
Il bambino scuote la testa: perché il neonato muove la testa a destra e sinistra oppure la muove come per dire no mentre è allattato o mentre dorme?

In questo articolo

Bambino scuote la testa

Il bambino scuote la testa da un lato all'altro mentre dorme, allatta o gioca? Ovviamente ogni genitore si preoccupa se nota un comportamento ripetitivo o apparentemente strano nel proprio figlio: perché, dunque il bambino scuote la testa? Si tratta di una fase normale del suo sviluppo oppure può essere il segnale di qualche problema?

Perché un neonato muove la testa a destra e sinistra?

I primi mesi di vita di un neonato sono un periodo di scoperta e adattamento al nuovo ambiente. Spesso i neonati muovono la testa a destra e sinistra, esplorando il mondo circostante con i loro sensi. Secondo gli esperti pediatrici, questo movimento è parte integrante dello sviluppo visivo e motorio del bambino. Durante i primi mesi, il neonato sta imparando a seguire oggetti con lo sguardo e a coordinare i movimenti del collo. Il movimento della testa è un modo per esplorare e interagire con l'ambiente circostante, contribuendo allo sviluppo delle abilità motorie e cognitive.

Man mano che i bambini imparano a controllare il proprio corpo, a sviluppare i muscoli di cui hanno bisogno per sostenere la testa da soli e a mettere alla prova le proprie capacità di movimento, scuotere la testa può aiutarli a raggiungere gli obiettivi di sviluppo.

Il bambino dondola la testa

Il dondolio della testa, un comportamento che può essere osservato in diverse fasi della crescita, è parte integrante del gioco simbolico dei bambini. Secondo gli esperti questo gesto potrebbe essere una forma di auto-consolazione che offre comfort e sicurezza al bambino. Nella maggior parte dei casi, è normale e transitorio, tuttavia se questo comportamento persiste ed è associato ad altre manifestazioni anomale dello sviluppo e del comportamento è bene parlarne con il pediatra.

Neonato scuote la testa come per dire no

Secondo gli esperti, questo movimento potrebbe essere una forma primitiva di comunicazione in risposta a situazioni che il neonato percepisce come sgradevoli o stressanti. Sebbene il bambino non abbia ancora acquisito il linguaggio verbale, il movimento della testa diventa un modo per esprimere disapprovazione o disagio.

Neonato che scuote la testa velocemente mentre dorme

Non è raro accorgersi che il neonato muove la testa a destra e sinistra velocemente mentre dorme. Questo comportamento, sebbene possa sembrare preoccupante, è spesso innocuo. Secondo gli esperti, questo movimento potrebbe essere associato a fasi di sonno leggero o sogni vividi. La maggior parte delle volte, non richiede interventi medici e scompare spontaneamente col tempo.

Quando preoccuparsi

Il movimento della testa in un bambino può essere un segnale anche di alcune condizioni mediche come, ad esempio:

  • Dolore o infezione all'orecchio: alcuni bambini potrebbero scuotere la testa per alleviare il dolore, che potrebbe essere causato da un'infiammazione o un'infezione all'orecchio.
  • Epilessia: in alcuni casi, il movimento della testa potrebbe essere associato a mioclonie, tipici di alcune forme di epilessia. Questi spasmi possono provocare contrazioni muscolari improvvise e brevi.
  • Autismo e altri problemi dello sviluppo: il movimento della testa, soprattutto se ritmico, potrebbe essere un comportamento associato all'autismo o ad altri disturbi dello sviluppo. La mancanza di raggiungimento delle tappe fondamentali dello sviluppo, la perdita di competenze acquisite e la difficoltà nel stabilire contatti visivi possono essere segnali associati ai movimenti della testa.
  • Disordini neurologici: il movimento incontrollato della testa potrebbe indicare problemi neurologici, come la rombencefalosinapsi, che influisce sulla formazione del cervelletto cerebrale.
  • Attacchi di brividi: in rari casi, i neonati e i bambini piccoli possono sperimentare attacchi di brividi, caratterizzati da tremori o scuotimenti involontari che possono coinvolgere anche la testa.

Quando consultare un medico

È consigliabile consultare un medico in caso di comportamenti insoliti. È particolarmente importanteparlare con il pediatra se il bambino non raggiunge le tappe fondamentali dello sviluppo.

Bambino di 2 anni che scuote la testa

Durante i primi anni della crescita, il movimento della testa continua a essere una parte significativa del repertorio comportamenta del bambino.

In questa fase, il bambino potrebbe scuotere la testa come un modo di esprimere emozioni o comunicare desideri.

Secondo alcuni studi, i bambini di due anni stanno iniziando a sviluppare il linguaggio e potrebbero utilizzare il movimento della testa come una forma di espressione non verbale. Scuotere la testa potrebbe indicare un rifiuto o un disaccordo, ma può anche essere un segno di entusiasmo o gioia.

Bambino 3 anni scuote la testa

Nella fase dei tre anni, il bambino continua a esplorare il mondo circostante e a sviluppare le sue abilità sociali ed emotive.

Il movimento della testa può diventare parte di giochi simbolici e di ruolo, dove il bambino imita comportamenti osservati nell'ambiente che lo circonda. Secondo gli psicologi infantili, questo comportamento potrebbe anche essere collegato alla crescita emotiva del bambino, che sta imparando a gestire e comunicare le proprie emozioni in modi nuovi ed espressivi.

gpt inread-altre-0

Articoli correlati

Ultimi articoli