Home Il bambino Sviluppo e crescita

Bambini Indaco: chi sono e come riconoscerli

di Redazione PianetaMamma - 24.08.2013 Scrivici

La teoria sui Bambini Indaco si sta affermando negli ultimi anni sempre di più. Scopriamo chi sono



INTERDIMENSIONALE: il quarto tipo è quello dell'Indaco interdimensionale. Sono i più robusti fra tutti gli Indaco e fin dall'età di uno o due anni non gli si può più dire niente. Loro ti rispondono: «Lo so. Lo so fare. Lasciami stare». Sono i ragazzi che porteranno nel mondo nuove filosofie e nuove religioni. Possono permettersi di fare i bulli perché sono grandi e grossi e anche perché non si conformano agli altri tipi di Indaco.


LEGGI ANCHE: Film sui fantasmi da vedere con i bambini


Bambi indaco e ADHD
Curiosi, iperattivi, ribelli ad ogni forma di regola imposta, insofferenti nei confronti dell’autorità, forti e intelligenti. I bambini indaco possono diventare anche problematici e difficili da gestire ed educare. Secondo Carroll e Tober i bambini che la scienza medica classifica come affetti da deficit di attenzione ed iperattività sarebbero, in realtà, bambini indaco e non dovrebbero essere sottoposti a cure mediche e farmacologiche, ma dovrebbero essere solo riconosciuti per ciò che sono e arricchiti di cure, attenzioni e affetto.

In rete esistono vari siti che permettono di fare un test per valutare se il proprio bambino abbia le caratteristiche dei bambini indaco. Eccone uno

Fonti:
http://it.wikipedia.org/wiki/Bambini_indaco
http://www.alberosacro.org/cose-un-bambino-indaco.htm
http://stuff.forumcommunity.net/?t=23804360
 

gpt inread-altre-0

articoli correlati

risorse utili