Home Il bambino Sviluppo e crescita

Da Leonardo da Vinci a Quentin Tarantino... chi sono i bambini gifted famosi?

di Redazione PianetaMamma - 14.12.2022 Scrivici

bambini-gifted-famosi
Fonte: shutterstock
Chi sono i bambini gifted famosi nel mondo? Personaggi storici e contemporanei, ecco quali caratteristiche hanno i bambini plusdotati

In questo articolo

Bambini gifted famosi: quali sono

Ci sono stati e ci sono nel mondo bambini con un talento particolare e unico. Si stima che in Italia siano circa 400mila i bambini gifted, portatori, cioè di un dono. Negli ultimi 30 anni in Italia ci si è occupati di questa tematica perchè ben il 5% dei bambini è plusdotato. 

Siete curiosi di sapere quali piccoli plusdotati ci sono stati nel mondo o ci sono attualmente?

Ma prima cerchiamo di capire chi sono i bambini gifted.

Chi sono i bambini gifted

Il bambino gifted non è semplicemente un bambino "molto intelligente". I bambini plusdotati - altro termine utilizzato per definire questi bambini - non è un bambino capace di leggere presto o a fare conti difficili, ma è un insieme di caratteristiche che non si fermano alla mera intelligenza pratica. Infatti il bambino plusdotato ha un potenziale superiore, delle abilità sorprendenti in un determinato momento e in aree specifiche rispetto al target di sviluppo. 

Ma il potenziale non è sufficiente. Affinchè possa emergere al massimo delle sue potenzialità ha bisogno di essere supportato per raggiungere alti livelli di prestazione. In caso contrario il suo potenziale rimarrebbe piatto e potrebbe ridursi. Per questo motivo non bisogna considerare la plusdotazione come un elemento fisso ma è una caratteristica che tende a modificarsi nel tempo, raggiungendo eccellenze o viceversa affievolendosi.

Ciò che fa la differenza sono le opportunità di messa in gioco e sviluppo del potenziale fornite al bambino, che devono essere ponderate e pensate per il singolo e per le sue peculiarità.

A tal proposito in seguito alla nota 562 del 3 aprile 2019, nell'ambito scolastico gli studenti che manifestano delle doti spiccate, vengono riconosciuti come portatori di Bes ( Bisogni educativi speciali), quindi hanno diritto a piani di studio personalizzati, che gli consentano di esprimersi al meglio. Grazie a questa qualifica, le scuole potranno personalizzare gli insegnamenti e valorizzare gli stili individuali di apprendimento, secondo il principio di responsabilità educativa.

Bambini gifted: le caratteristiche

Non tutti i bambini plusdotati sono uguali, ognuno ha le sue caratteristiche, i suoi punti di forza e le sue criticità.

Possono essere curiosi, creativi, empatici e sensibili, con grande proprietà di linguaggio e capacità straordinaria di elaborazione delle informazioni e di problem solving. Ma possono essere anche pessimi ascoltatori, disturbatori, problematici, dislessici o iperattivi. Non è semplice riconoscere un bambino plusdotato. Ecco perchè sarebbe fondamentale riconoscere precocemente queste peculiarità da parte di genitori e insegnanti per non offuscare il potenziale e per lavorare sull'autostima. 

Bambini gifted famosi nel mondo

Circa il 5% della popolazione rientra nei livelli di QI superiore al 120, quindi al di sopra della media che è di 100. Alle prove psicometriche si riconosce la plusdotazione ad un QI di 130 punti. Ciò che ne definisce il 2% statistico della popolazione.

Ecco una panoramica dei bambini (ora adulti) gifted famosi nel mondo:

Ben tre ex presidenti degli Stati Uniti hanno un quoziente intellettivo superiore alla Media. Stiamo parlando di George W. Bush, Bill Clinton e Barack Obama. Manca ora quello del Presidente in carica. Rimanendo in tema di politica l'ex governatore della California Arnold Schwarzenegger non è solo un concentrato di muscoli. In ambito musicale ci sono due cantanti: Shakira e Madonna, a  cui si aggiungono altre due donne, la scrittrice Grazia Deledda e la neurologa Rita Levi Montalcini.

In ambito cinematografico spiccano i nomi del regista Quentin Tarantino e Matt Damon (entrambi con un QI di 160. Stiamo parlando di veri e propri geni). Tanti altri geni si sono susseguiti nella storia e sono diventati famosi per le lore imprese, ad esempio Leonardo da Vinci, Goethe, Galileo Galilei, Einstein, Copernico, Neumann, Enrico Fermi e Picasso. Per citarne alcuni. 

Nel 1946 Venne fondata a Oxford  dall'inglese Lancelot L. Ware e dall'australiano Roland Berril una tavola rotonda per persone con un alto quoziente intellettivo.

Fu chiamata Mensa e il suo scopo era scoprire e incoraggiare l'intelligenza per il bene dell'umanità, favorire i contatti tra le le intelligenze. 

Per diventare membri dell'associazione bisogna avere un'intelligenza superiore alla media (148 punti nella scala di Cattel), comune a due persone su 100. Oggi l'assoziazione conta tantissimi iscritti in tutto il mondo. 

Nel 2003 è entrato a far parte dei membri del Mensa a soli 4 anni, Tanishq Matteo Abramo, il bambino americano che a soli 8 anni ha cominciato a studiare astronomia all'Università e oggi ha già pubblicato saggi sul sito "Lunar Science" della NASA.

Classe 1998, March Tian Boedihardjo è considerato un genio della matematica assieme a Priyanshi Somani che a soli 10 anni nel 2008 ha vinto le Olimpiadi Internazionali di Matematica. 

Sempre in ambito matematico, Jacob Barnett nato nel 1999, ha un QI è pari a 170 (10 punti in più rispetto ad Einstein!)

Mabou Loiseau si è distinta perchè parla 7 lingue (francese, creolo, spagnolo, mandarino, arabo, russo e inglese) e suona  6 diversi strumenti musicali.

Tanti altri bambini si sono distinti e altri continueranno a farlo se verranno supportati e sostenuti, sempre.

"l compito principale nella vita di ognuno è dare alla luce se stesso"  Erich Fromm

Fonti: 

https://www.aiamc.it

www.dire.it

https://www.focus.it

https://www.mensa.it

https://asnor.it

gpt inread-altre-0
Continua a leggere

Approfondimenti