Nostrofiglio.it
1 5

Trekking con i bambini, itinerari e consigli pratici

/pictures/2019/06/10/trekking-con-i-bambini-itinerari-e-consigli-pratici-3418780925[972]x[405]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-bambino
La guida al trekking con i bambini: escursioni, passeggiate in montagna, itinerari e consigli

Trekking con i bambini

Siete in piena fase organizzativa delle vacanze con i bambini per questa estate? Oggi vogliamo consigliarvi una serie di passeggiate in montagna, nonché itinerari per fare trekking con i bambini, di vari gradi di difficoltà e in diverse regioni d'Italia, per una vacanza immersi nella natura.

Come scegliere l'itinerario per il trekking

Babytrekking.it, da anni punto di riferimento per chi ama i viaggi in montagna con tutta la famiglia, ha raccolto nella guida “Babytrekking in Dolomiti e dintorni” i 74 itinerari e passeggiate più belli da percorrere con passeggino o zaino portabimbo.

Più di 70 escursioni con i bambini nei più bei territori di Trentino Alto Adige, Veneto e Tirolo. Dalle splendide cime della Val di Fassa ai paesaggi disegnati dell'Alta Badia, dalla modaiola Cortina dominata dalle Dolomiti d'Ampezzo alla soleggiata e verdissima Val Venosta, dal Tirolo, fiore all’occhiello dell’Austria, alle mele della Val di Non. Camminate semplici, testate in prima persona assieme ai bambini.

Inoltre potete scaricare e consultare anche la app Wikiloc nella quale vengono condivisi i migliori percorsi di trekking, mountain bike e molte altre attività e dare uno sguardo alla utile guida di Zaino in spalla.

Vi segnaliamo che il Collegio delle Guide Alpine di Lombardia ha proposto una categorizzazione degli itinerari che tiene conto di dislivello globale dato da salita più discesa, la lunghezza del percorso, la tipologia del terreno e la quota.

Possiamo distinguere, dunque, i seguenti livelli:

  • sentieri turistici, indicati con la lettera T,
  • sentieri escursionistici, indicati con la lettera E per gli escursionisti, EE per gli escursionisti esperti
  • sentieri attrezzati, EEA, per escursionisti esperti con tratti attrezzati.
Vacanze baby friendly

Trekking con i bambini in Toscana

Se volete scoprire la Toscana attraverso passeggiate con i bambini ed escursioni nella natura potete organizzarvi per scoprire i diversi parchi naturali oppure percorrere qualche tratto della Via della Transumanza.

  • Transumanza: per secoli con lo spostamento stagionale delle pecore, la transumanza ha collegato montagna e pianura, tra Appennino, Garfagnana e Maremma. Si può pensare di fare un viaggio di una settimana/10 giorni facendo soste nei meravigliosi borghi attraversati dalla Transumanza. Sul sito Terre di Siena le informazioni utili per scegliere gli itinerari più adatti.
  • Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi: chiamato anche “il parco delle foreste sacre”, si può percorrere l'itinerario tra Castello del Corniolino, Monte della Maestà, Campigna, Rifugio Villaneta con un dislivello non superiore ai 650 metri. Info sul sito.

Trekking nel Lazio

Il Lazio è pieno di luoghi da scoprire, immersi nella natura, a poche ore di macchina dalle grandi città.

  • Caldara di Manziana: a poca distanza dal Parco Regionale del Lago di Bracciano e Martignano, la Caldara consente di fare una passeggiata di uno o due chilometri, di difficoltà e dislivello adatto a tutti, per scoprire una suggestiva solfatara;
  • L'Antica Norba: i resti dell'antica città oggi consentono una passeggiata immersi non solo nella natura, ma anche nella storia e nei miti più famosi;
  • Foresta del Quarto Freddo: un percorso di poco più di 4 chilometri per raggiungere il mare di Torre Paola. Se si parte dal sentiero n. 755 del Brecciaro dal Peretto si evita la parte più ardua ed impegnativa per i bambini e si procede tutto in discesa.

Passeggiate in montagna con i bambini nel Veneto

Ecco alcuni itinerari consigliati da Baby Trekking, adatti alle famiglie con bambini, e alcune si possono fare anche con il passeggino.

  • Ally Farm: questo parco di oltre 4000 mq si trova sopra Alleghe, nell’Agordino, ed è immerso tra i panorami da sogno del Civetta. Si parte con l'ovovia dal centro di Alleghe per salire a 1452 metri sui Piani di Pezzè, da lì la passeggiata è semplice e molto piacevole per grandi e piccoli. Info sul sito;
  • Tra Valfredda e Valle del Biois per raggiungere Malga Ai Lach: si parte da località Col de Mez, Passo San Pellegrino e si percorre prima uan salta di livello medio per poi fare tutta a discesa. Una passeggiata meravigliosa nella Valfredda alle pendici delle montagne. Info sul sito;
  • Sentiero del “Viel del Pan” che collega il Passo Fedaia con il Passo Pordoi: una passeggiata facile, molto panoramica che si trova di fronte alla Marmolada. Info su Magico Veneto.
  • Val di Pesio: si trova nei pressi del rifugio Pian delle Gorre, in provincia di Cuneo. Da lì partono numerosi sentieri, ben indicati e di diverso grado di difficoltà, alcuni dei quali sono adatti per una passeggiata con i bambini. Info sul sito

Passeggiate con il passeggino in Piemonte

Cominciamo col consigliarvi di dare un'occhiata ai 12 “percorsi famiglia” del Distretto Turistico dei Laghi: si tratta di 12 itinerari, con diversi livelli di difficoltà, realizzati per una giornata di slow trekking in famiglia in Piemonte e che toccano Lago Maggiore, Lago d’Orta, Lago di Mergozzo fino alle Valli Ossolane. Il Distretto dei Laghi ha realizzato una guida che può essere scaricata gratuitamente che raccoglie anche le testimonianze di diverse famiglie hanno personalmente testato i diversi itinerari, alcuni possono essere fatti anche con il passeggino.

E ancora:

  • Parco fluviale di Gesso e Stura: uno dei percorsi più amati dalle famiglie con bambini piccoli, perché è tutto pianeggiante e in sei chilometri si incontrano boschi, canali, vecchie filande e in estate organizzano il trekking delle libellule. Info sul sito
  • Colle Pigna da Sant’Anna di Prea (valle Ellero): il percorso parte dalla Sant’Anna di Prea, e prosegue su un strada sterrata che apre a meravigliosi panorami sulle pianure circostanti e sulle Alpi piemontesi. In primavera si possono vedere le straordinarie fioriture dei narcisi.  Questo ed altri itinerari adatti ai bambini piccoli su Cuneo Trekking. Info su Cuneo Trekking.

Escursioni in Basilicata

Matera è Capitale della Cultura 2019 e quindi vale la pena raggiungerla per partecipare ai tantissimi eventi e rassegne, ma anche per lasciarsi affascinare dai suoi famosi Sassi e dalle sue pittoresche salite e discese. Ma nei dintorni c'è tanta natura da vedere ed escursioni da fare con i bambini.

Parco nazionale del Pollino: tra Basilicata e Calabria, tantissimi i sentieri e gli itinerari che si possono fare anche con una guida esperta. Troverete tantissime fattorie didattiche e potrete raggiungere la grotta paleolitica di Tuppo dei Sassi, dove ammirare alcune pitture rupestri, e la grotta del Romito. Info sul sito

Escursioni con i bambini in Lombardia

La Lombardia è ricca di montagne, vallate e straordinarie bellezze paesaggistiche, nonché di occasioni di divertimento per i più piccoli.

  • Monte della val Seriana: in questa zona ci sono diversi laghi come il lago del Barbellino, dal quale si creano le cascate del Sero, le seconde per altezza in Italia. Un'escursione ad anello, facile e divertente. Difficoltà adatta ai bambini. Info sul sito;
  • Val Vertova: per attraversare un profondo canyon, arrivare alle belle cascatelle e godere della frescura del torrente. Difficoltà adatta ai bambini. Info sul sito

Escursioni in Abruzzo

Dal Parco Nazionale dell'Abruzzo alla Maiella alla Riserva Naturale della Camosciara, le montagne abruzzese si prestano a passeggiate in una natura incontaminata alla ricerca di animali, laghi e cascate.

  • Riserva Regionale delle Gole del Sagittario: si parte dalla riserva naturale WWF e si risale la gola fino a Castrovalva, per incontrare le acque cristalline del fume Sagittario, il bosco e la gola davvero suggestiva. Info sul sito
  • Altopiano di Campo Imperatore: un percorso adatto a tutti di circa cinque chilometri, con un dislivello di circa 250 m. Partenza  dall'altopiano di Campo Imperatore, per raggiungere il famoso canyon dello Scoppaturo, dove sono stati girati diversi film western, si passa lungo la catena del Gran Sasso per arrivare a Castel Del Monte.

Come vestire i bambini per fare trekking

Prima di partire per un'escursione in montagna insieme ai bambini è bene non lasciare nulla all'improvvisazione. Sono, quindi, indispensabili:

  • maglia termica;
  • scarpe da trekking;
  • zainetto pratico con borraccia d'acqua, snack, binocolo, da veri esploratori.

E' bene anche mettere nello zaino una giacca a vento che può essere utile se si sale sempre più in alta quota, e una maglietta di ricambio.

gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0