gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Nut Job Tutto molto divertente, la recensione del film

/pictures/2017/11/20/nut-job-tutto-molto-divertente-la-recensione-del-film-3533839307[1928]x[804]780x325.jpeg Ufficio Stampa
gpt native-top-foglia-bambino

Abbiamo visto in anteprima Nut Job Tutto molto divertente, la nuova avventura di un simpatico gruppo di roditori, che stavolta devono difendere il loro parco: ecco la nostra recensione ed una clip in esclusiva da vedere

Nut Job Tutto molto divertente, il film

Torna la banda di Nut Job (film del 2014) per una nuova avventura. Prendete un gruppo di roditori (e non solo) che vogliono difendere il loro spazio verde ed un sindaco senza scrupoli che vuole eliminare il giardino per costruire un grande parco giochi: questo è Nut Job Tutto molto divertente, il nuovo film d'animazione, distribuito da Notorious Pictures, che arriverà al cinema dal 23 novembre. Un film divertente, scritto e diretto da Cal Brunker, in cui è facile capire da subito per chi fare il tifo. Il regista voleva realizzare una storia ancora più divertente della prima e, per farlo, ha preso le cose più divertenti del primo film e le ha riportate in questa avventura, per raccontare una nuova ed entusiasmante storia.

gpt native-middle-foglia-bambino

Trama

Lo scoiattolo Spocchia, insieme al suo amico Carlino Sottiletta e al suo amico topo Buddy, vive nel negozio di noccioline, recentemente chiuso. Qui tutti gli animali hanno cibo in abbondanza e non devono faticare per trovarlo. Ma un giorno il negozio di noccioline esplode a causa di uno strano incidente. Spocchia si mette alla ricerca di cibo in città, ma non ha successo. Così tutti gli animali decidono di tornare a vivere a Liberty Park, come voleva la scoiattolina Andie. Ma un nuovo pericolo incombe sui simpatici animali: il sindaco Muldoon, il politico più corrotto di Oakton, vuole distruggere il Liberty Park e trasformarlo in un grande parco giochi, Libertyland. Un progetto che gli farà guadagnare tanti soldi. Anche Heather, la figlia del sindaco, desidera il parco giochi, per poter mangiare tutte le caramelle che vuole. Mentre il sindaco dà il via libera alle ruspe per distruggere l'unico angolo verde della città, Spocchia e tutti i suoi amici si organizzano per contrastare i lavori e salvare il loro habitat naturale. Ci riusciranno?

My Little Pony, il film dal 6 dicembre al cinema

Recensione

Nut Job Tutto molto divertente è un bel film da vedere con i bambini. Come dice il titolo, è veramente "tutto molto divertente". Dopo essersi affezionati a Spocchia nel primo film dedicato a questo gruppo di amici animali, ora li ritroviamo in una nuova avventura, con alcune new entry. Al grido di "Andiamo a comandare" (con la famosa canzone di Fabio Rovazzi, scelta per la colonna sonora del film), i protagonisti sono pronti a tutto per salvare la loro casa. Il messaggio più bello del film è che, nonostante tutte le differenze (i personaggi protagonisti infatti sono molto diversi tra loro ed hanno anche idee diverse su cosa fare giorno dopo giorno), si può essere uniti per combattere un nemico comune. Ed è proprio quello che questi personaggi fanno. Come a ribadire che "l'unione fa la forza".

Come sottolinea il regista del film:

Gli animali si rendono conto che, mettendo da parte le loro differenze e lavorando insieme, possono fare davvero qualcosa. Ora più che mai, è importante abbracciare le nostre differenze e lavorare insieme per risolvere i problemi.

Clip in esclusiva

Nell'attesa di vedere il film al cinema, vi mostriamo in anteprima e in esclusiva una clip, tratta dall'inizio del film. Ecco Spocchia e tutti i suoi amici nel negozio di noccioline, alle prese con mille giochi, sfide e passatempi:

 

 

 

Informazioni utili

  • Titolo: Nut Job - Tutto molto divertente
  • Durata: 91 minuti
  • Data di uscita: 23 novembre 2017
  • Regia: Cal Brunker
  • Distribuzione: Notorious Pictures
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0