gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
Nostrofiglio.it

Pianetamamma logo pianetamamma.it

gpt skin_web-bambino-0
1 5

Cos'è Musical.ly e chi sono i muser, le nuove star del web

/pictures/2018/03/29/cos-e-musical-ly-e-chi-sono-le-nuove-star-del-web-3814265599[950]x[396]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-bambino

Accolta da un boato di entusiasmo la quindicenne Iris Ferrari presenta il suo libro: chi sono i muser e come funziona Musical.ly

Musical.ly cos'è

200 milioni di utenti nel mondo di cui 4 milioni solo in Italia, il 70% ragazzine, un successo planetario: i chiama Musical.ly ed è il nuovo YouTube consacrato al successo soprattutto da un pubblico di giovanissimi. Musical.ly è una App di karaoke che permette di girare mini clip musicali in lip-sync. Nata da un'idea del cinese Alex Zhu, Musical.ly permette di condividere video nei quali si mimano le canzoni con un karaoke muto, con la possibilità di aggiungere filtri ed effetti speciali. Le caratteristiche principali di Musical.ly includono: commedia, talento (canto, ballo, magia ecc.), moda e bellezza, vlog, animali.

Essere genitori ai tempi di Internet

Un nuovo social musicale che ha sfondato soprattutto tra gli adolescenti e consacrato le nuove stelle del web, che vengono chiamate “muser”. Per chi avesse dubbi citiamo Iris Ferrari, 15 anni, con i suoi 1,5 milioni di follower: si è iscritta a Musical.ly qualche anno fa, aveva solo un migliaio di follower ma la sua freschezza e genuinità hanno fatto breccia su Francesco Facchinetti, cantante, conduttore e fondatore di Newco Management, che l'ha presa sotto la sua ala e l'ha aiutata a sviluppare il suo potenziale.

Un autentico successo da “ragazza della porta accanto”: nei giorni scorsi Iris è stata accolta da un boato di entusiasmo alla fiera Tempo di Libri di Milano dove ha presentato il saggio "Una di voi" (uscito per Mondadori).

Le star di Musical.ly

Per avere successo su Musical.ly non è necessario saper cantare e nemmeno parlare: sfondano quelli che hanno una grande capacità mimica o che associano alla musica un proprio talento, come la scrittura per Iris, o la danza per Marco Cellucci, un altro muser che ha fatto della sua presenza sulla piattaforma una sorta di riscatto: amava danzare e per questo veniva preso in giro. Oggi è uno dei muser più seguiti.

La classifica dei muser si aggiorna ogni giorno sulla base dei like dei follower, e proprio i follower possono far guadagnare i muser.

Live.ly

Accanto a Musical.ly c'è anche un'altra un’app di live streaming per iPhone collegata a Musical.ly che è stata scaricata da più di 2 milioni di persone. E' Live.ly dove vengono mandate in onda delle dirette e gli utenti possono inviare ai loro muser preferiti dei gift (adesivi) a pagamento. In cambio si riceverà un montaggio che abbina un video e del muser a quello del suo fan.

In questo modo si consente ai muser di guadagnare, anche parecchio: la texana D’Ann Godwin ha dichiarato di guadagnare 600 dollari per 45 minuti e fino a 40mila dollari al mese circa per fare sponsorizzazioni attraverso i video.

Ma i muser possono guadagnare anche grazie alle sponsorizzazione e al product placement, a dimostrazione che sono entrati di diritto nel mondo degli influencer del web.

Perché Musical.ly piace così tanto agli adolescenti?

Probabilmente perché permette di creare video con effetti speciali, modificando anche singole parti del viso, diverte l'idea di potersi trasformare, aggiungere accessori, fare il verso alle star internazionali e proporsi in una veste diversa dal solito. Consente, insomma, di esprimere se stessi in modo divertente sfruttando i talenti personali. Il caso di Marco Cellucci, in effetti, è indicativo: preso in giro dai suoi amici per la sua grande passione per la danza, proprio su Musical.ly è riuscito ad esprimere al meglio questa sua passione riscuotendo grande successo. Non solo, Musical.ly è un luogo di incontro con i personaggi che ispirano e che piacciono: i muser non sono inarrivabili e inaccessibili, sono ragazzi come gli altri che in qualche modo, però, sono portatori di messaggi creativi, “parlano” agli utenti e ai loro coetanei attraverso i loro video e interagiscono con loro.

I Muser più famosi

Chi sono i Muser più famosi e seguiti, che hanno anche un conto in banca a sei zeri?

Negli Stati Uniti c'è Baby Ariel, 17 anni e oltre 20 milioni di seguaci su Musically, forse la Muser più conosciuta al mondo. Ci sono quelli che sono sbarcati su musical.ly dopo una gavetta su YouTube, come Carson Lueders (un conto in banca di circa 1,8 milioni di dollari), la ballerina Mackenzie Ziegler, Jacob Sartorius, diventato popolare sul web quando ha postato un video contro il bullismo, Maddie Ziegler un guadagno altissimo, diventata famosa grazie all’apparizione nel reality Dance Moms.

E in Italia, oltre ai già citati Iris Ferrari e Marco Cellucci non possiamo non ricordare Sofia Viscardi, che è stata inserita nella classifica degli YouTuber italiani più ricchi e che ha scritto due libri: “Succede”, nel 2016 (da cui è stato tratto un film) e “Abbastanza” nel 2018, entrambi editi da Mondadori.

gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0